Welt » Italien

Italien


Sortieren nach:


   T2  
3 Nov 18
Lago del Barbellino naturale 2128 m
Pioggia si…pioggia no…chissà! Certo Valbondione non sarebbe il posto da scegliere in questi casi ma il rifugio Curò ancora aperto, la facilità della camminata e soprattutto la voglia di non stare in casa ci fanno decidere per questa destinazione. Intanto non piove, cosa che ha fatto, anche se non in maniera...
Publiziert von cristina 6. November 2018 um 16:15 (Fotos:16 | Kommentare:5 | Geodaten:1)
3:00   T1  
2 Nov 18
Ardena
Escursione facile. Da Lavena seguire le indicazioni verso la pista ciclopedonale della Valcuvia. Da qui seguendo la pista che ripercorre (quasi) il tracciato della vecchia linea ferroviaria (tram) Ponte Tresa-Ghirla fino a Marchirolo. Dopo la visita alla Chiesa di San Martino, si torna sulla statale e si prende la strada che...
Publiziert von Giaco 3. November 2018 um 09:24 (Fotos:44 | Geodaten:1)
1 Tage    T3  
2 Nov 18
Monte Bregagno 2107 m e Monte Grona 1736 m
Il disastroso fine settimana appena passato e le previsioni di questo lungo ponte fanno saltare tutti i nostri progetti…cerchiamo quindi di ricavare il meglio da quello che verrà! Per cominciare Marco decide di lavorare il primo di novembre e portare a termine qualche bega in modo da essere tranquillo i giorni...
Publiziert von cristina 6. November 2018 um 16:09 (Fotos:39 | Kommentare:4 | Geodaten:1)
↑1400 m   T3  
31 Okt 18
Punta Telegrafo, Punta Pettorina, Punta delle Redutte, Cima Paloni
Ci dirigiamo verso la zona del Monte Baldo, dove le previsioni sembrano dare una buona giornata. Partiamo nei pressi del Giardino Botanico per imboccare il Sentiero che sale al Rifugio Telegrafo. La salita regolare fa guadagnare quota abbastanza velocemente, in un ambiente oggi impreziosito da una lieve nevicata e dai numerosi...
Publiziert von Poge 1. November 2018 um 12:16 (Fotos:24 | Kommentare:6 | Geodaten:1)
4:30↑160 m↓160 m   6b+  
29 Okt 18
Aguglia Goloritzè (Punta Caroddi) via Easy Gymnopedie
Un leggero vento di scirocco rende calda l'aria, recupero Matteo mentre il rumore del mare racconta antiche storie di pastori e marinai. I tiri più difficili sono alle nostre spalle e tra poco saremo alla fine della via. Dal basso si sentono voci...il mondo si è svegliato, noi lo salutiamo dal cima della guglia! Il carosello...
Publiziert von Laura. 1. November 2018 um 21:47 (Fotos:22)
   T2  
27 Okt 18
Griera
massimo Tempo di vigneti tutto è organizzato nei minimi dettagli ma si sa " temp e cu fan quel che veren lur" e dopo mesi di bel tempo ecco che arriva la pioggia; niente da fare ripieghiamo sul Griera; fa sempre piacere salire su dalla Serena. Con Gabri, Mario e Paolo ci troviamo in orari inusuali 8.15; la partenza è un po...
Publiziert von Massimo 9. November 2018 um 22:02 (Fotos:33 | Kommentare:2)
7:30↑1300 m↓1300 m   T4-  
26 Okt 18
Blickenspitze(2988m) - ein grandioser Schutthaufen mit Charme und bester Aussicht
Da steht ein fast 3000 Meter hoher Berg südöstlich der um knapp 150 Meter höheren Wilden Kreuzspitze und nur wenige nehmen Notiz von diesem doch recht interessanten Berg. Klar, die Wilde Kreuz hat eine noch bessere Aussicht, der deutlich ruhigere Berg ist jedoch die Cima di Vista, wie sie auf italienisch heißt. Der...
Publiziert von ADI 31. Oktober 2018 um 22:33 (Fotos:20 | Kommentare:1)
6:45↑1400 m↓1400 m   T3 L  
26 Okt 18
Orobie. Pizzo di Petto: nel regno dei Camosci.
M. Secco? M. Cimone? Vada per il Pizzo di Petto! La Meteo prevede una giornata variabile, in vista di giornate a venire ben peggiori, cerco una salita che sia compatibile con la giornata, che prevede pure pioggia verso sera; la salita al Secco prevede una cresta con qualche passaggio esposto, salire al Cimone non mi permetterebbe...
Publiziert von Menek 29. Oktober 2018 um 12:18 (Fotos:41 | Kommentare:22 | Geodaten:1)
12:45↑2694 m↓2665 m   T5 L I  
25 Okt 18
Cima Presanella
Desiderata , corteggiata e alla fine sedotta . Cima Presanella , via normale sud , nessuna difficoltà alpinistica e un dislivello poderoso .. è la mia gita . Grande cavalcata attraverso la bellissima e poco frequentata Valle di Nardis , non ho incontrato nessuno , ultimi metri per la vetta su terreno instabile e tantissima...
Publiziert von gabri83 27. Oktober 2018 um 20:39 (Fotos:47 | Kommentare:19 | Geodaten:1)
10:00↑1900 m↓1900 m   T5- II  
25 Okt 18
Piz de Sagron (2486m) - unterwegs in den südlichen Dolomiten
Der Piz de Sagron ist nach dem Sass de Mura der zweithöchste Berg der Cimonega-Gruppe im südlichen Teil der Dolomiten. Die Felsformationen weisen eine ähnlich beachtliche Vielfalt auf, wie andernorts in diesem Gebirge, obwohl die Gipfel dort insgesamt weit niedriger sind. Wer also hohe Ansprüche hinsichtlich der Landschaft...
Publiziert von Daniel87 11. November 2018 um 22:45 (Fotos:40)