Allo Scopi A/R (Round trip)-Una salita infinita


Published by gbal , 7 September 2012, 22h45.

Region: World » Switzerland » Grisons » Surselva
Date of the hike: 6 September 2012
Hiking grading: T3 - Difficult Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: CH-GR   CH-TI   Gruppo Scopi 
Time: 6:45
Height gain: 1294 m 4244 ft.
Height loss: 1294 m 4244 ft.
Route:11,6 km
Access to start point:Varese-Gaggiolo-Mendrisio-A2-Biasca-Olivone-Passo
Maps:Mappa Svizzera Mobile

Dopo la pausa di Agosto durante la quale mi ero dedicato a salite didattiche con la nipotina, ormai partita, non sapevo  bene come riprendere l’attività. Ho pensato che prima dell’arrivo della neve forse conveniva aggiungere un 3000 alla mia magra collezione che peraltro non ambisco arricchire più di tanto. La scelta era per la Val di Blenio che per primo Enrico (turistalpi) mi ha fatto conoscere e ho pensato allo Scopi anche se credo la sua salita mancasse solo a me nel popolo di Hikr e anche se storcevo il naso a priori sapendo cosa mi aspettava sulla vetta: una roccaforte tecnologica principalmente deputata al controllo del traffico aereo.

Cercando di motivare meglio il “mio Scopi” avevo trovato sui testi del Brenna una combinata interessante: salita alpinistica (II UIAA) del Piz Miez e di lì per cresta salita allo Scopi; così mi piaceva. Ma come ultimamente ha ricordato Alberto il diavolo fa le pentole ma non i coperchi.

Infatti, al mio arrivo al Passo del Lucomagno mi attendeva una grande e fitta nuvolaglia (credo dovuta al Lago di Santa Maria) che avevo già trovato in occasione della salita al Piz Rondadura con Igor; però memore delle parole di quest’ultimo:”…ho fatto il militare qui….è sempre così ma poi nel corso della giornata va via…” ho iniziato speranzoso la salita o meglio il 1,5 km sopra la galleria che conduce all’attacco vero e proprio. Dopo la passeggiata iniziale il sentiero si impenna ma direi che fino ai 2450m della Puoza dil Scopi il tragitto è comodo ed è per tutti. Però da lì in poi ci si deve confrontare con la struttura geologica dello Scopi che invece del bel granito del contiguo Piz Miez è costituito da ardesia, sminuzzata in un pietrisco grigio/nero molto spesso scivoloso tanto che al ritorno ho potuto improvvisare delle virate da sci-alpinista! Inoltre avviso che è estremamente pericoloso cercare appigli su questa roccia perché quasi sicuramente vi rimarrà in mano. Avrei dovuto raggiungere la quota 2850m e di lì traversare a lungo la pietraia verso NNE fino alla quota 2832m dove inizia la bella cresta Ovest del Piz Miez. Ma mi fermo subito per due motivi: il primo è la improvvisa costatazione di una forma pessima e il secondo che le nubi ancora non dissipate coprivano la zona da attraversare e quindi non me la sono sentita ripiegando sul proseguimento della “normale” allo Scopi. Purtroppo la salita a quel punto diventava un’agonia e più volte sono stato sul punto di tornare indietro e rinunciare; il colpo di grazia è arrivato assieme a due belle ragazze tedesche che dopo uno smagliante sorriso mi hanno superato con passo più che disinvolto ed in poco tempo erano 100m sopra di me. Pausa di riflessione e pausa di ristorazione mi hanno fatto decidere che piuttosto di mollare sarei morto per via e così, più con la mente che con i muscoli provati approdavo sulla “orribile” vetta.

Cosa c’è lassù l’ho già detto; il vantato panorama era in parte vanificato dalle nuvole, in parte dall’ostacolo di casematte, radar e altre costruzioni.

In breve: chi deve andarci lo provi con la neve, forse è meglio. D’estate c’è un novero di cime sopra e sotto i 3000m in quella zona che meritano una visita molto più dello Scopi. Dico questo anche se in fondo mi dispiace parlare male di una montagna ma so che….l’abbiamo ridotta noi così.

Per quanto riguarda la mia defaillance dopo una notte di riposo ed un esame di coscienza va meglio anzi andrà meglio la prossima volta. D’altra parte prima o poi capita a tutti e a me…..capita spesso ma ne ho sempre tratto stimoli ed esperienza.

Peccato per il mio “giro ad anello” che si è ridotto ad una A/R o come dicono le agenzie di viaggi “round trip”.

 

 

 

I tempi (per i precisi):

 

Località

Tempo parziale

Progressivo

Velocità salita/discesa

Passo di Lucomagno                         

0

0

--

Attacco salita (1988m)

0:20

0:20

--

q.2450

1:05

1:25

426 m/h

q.2950

1:35

3:00

315 m/h

Vetta (3190m)          

1:20

4:20

180 m/h

q.2950

1:00

5:20

240 m/h

q.2450

1:00

6:20

500 m/h

Fine discesa (1988m) 

0:40

7:00

695 m/h

Passo di Lucomagno                        

0:20

7:20

--

 

 

 

 

Pillole….di sudore e di fatica:

 

Dislivello salita/discesa    1294m

Lunghezza totale 11,6 km

Pendenza max 35% (dai 2450m alla vetta)

Tempo totale lordo 7h20’

Tempo totale senza soste 6h40’

Soste totali 40’


Hike partners: gbal


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Geodata
 12844.gpx Il percorso

Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window

T4 F
T3+
7 Aug 16
Scopi · Giaco
T3+ F
24 Jul 18
Piz Scopi · m323
T3+ F
20 Oct 14
Scopi Autunnale 3190 m · igor
T3
7 Sep 14
Scopi (3190) · Francesco

Comments (28)


Post a comment

Pippo76 says:
Sent 7 September 2012, 23h04
Ti devo dar ragione: la vetta dello Scopi non è proprio quello che uno sogna di trovare dopo una faticosa salita! Se poi è anche brutto...
Io ci sono salito due volte con meteo non bellissima e oltretutto non ho incontrato nessuna "bella ragazza tedesca"!

Ciao
Giancarlo

gbal says: RE:
Sent 8 September 2012, 09h52
Grazie per la solidarietà Giancarlo :):):)
Quello che brucia di più è l'occasione persa sul nascere di fare il Piz Miez ma vista la mia performance è stato meglio così. Quanto alle belle ragazze tedesche....non avevano certo voglia di raccogliere me col cucchiaino :):) Ma ti auguro di incontrarne in futuro.
Ciao

igor says:
Sent 8 September 2012, 09h34
Bella Giulio tanto sei riuscito ad arrivare in vetta dopo in mese di pausa e non e' poco,anche a me mi capita tante volte di andare in montagna e non essere in forma fare il doppio della fatica e quante volte mi capita,ma la montagna e' anche questo
Grande ciao

gbal says: RE:
Sent 8 September 2012, 09h55
Grazie anche a te Igor. Sembra che lo stop non debba incidere sulla prestazione e invece lo fa eccome. Sono contento di essermela cavata comunque, coi denti magari ma onorevolmente.
Ciao
Giulio

brown (Girovagando) says: ben fatto
Sent 8 September 2012, 09h53
bravo Giulio, e' comunque una bella salita compresa di radiografia gratis in vetta...Io sono salito due volte la prima volta la vetta era coperta di neve ed era decisamente meglio.Perche' non hai parcheggiato dall'altra parte della galleria ?Dovrebbe essere piu' corta.A presto Paolo

gbal says: RE:ben fatto
Sent 8 September 2012, 10h10
Sì è più corta di 200-300m ma preferivo scaldare le gambe che usare l'auto :):):
Non avevo pensato alla Rx torace di vetta; se la recupero l'aggiungo alle foto della relazione....una primizia!
Grazie, ciao

adrimiglio says: Vietato mollare!
Sent 8 September 2012, 15h20
Ciao Giulio

anch'io alla P.ta di Valrossa ho vissuto la stessa situazione...e ho pensato esattamente quello che hai pensato tu, quando la cima è lì e ci sono le condizioni di sicurezza non si molla mai! peccato che non avevo sul percorso le due fanciulle tedesche...

Bravo!

Adry

gbal says: RE:Vietato mollare!
Sent 8 September 2012, 15h30
Grazie Adry,
sono contento che la pensiamo allo stesso modo. Però se avessi immaginato il successo che avrebbero riscosso le due tedeschine....le avrei almeno fotografate per tutti voi :):):)
Ciao

Laura. says: RE:Vietato mollare!
Sent 8 September 2012, 16h11
non le hai fotografate...ma di sicuro gli hai fatto la radiografia!!! Si sà...il lupo...

gbal says: RE:Vietato mollare!
Sent 8 September 2012, 16h45
Guarda che non avevo neanche più il fiato figurati se ho pensato....certo che di pelo (capelli) ormai ne ho poco, il vizio.... :):):)

Laura. says:
Sent 8 September 2012, 16h15
Ho capito il messaggio: allo Scopì portare le persone da "punire" e quelle che devono seguirci una volta eppoi basta!!!
Ciao Giulio...i giorni no capitano a tutti...un certo Marco A. anni fa dovette rinunciare ad una prestigiosa salita perchè le gambe non giravano e facevano gigiogigio.

gbal says: RE:
Sent 8 September 2012, 16h46
Grazie Laura, mi conforti. A me le gambe non giravano ma in compenso mi girava la testa (e non per le tedeschine :):):)

veget says:
Sent 8 September 2012, 17h27
Bravo Giulio,ricordati che sei in buona compagnia(per quanto riguarda le rinunce)..Comunque,sei stato premiato,(la radiografia senza pagare il tiket,e quella che hai fatto alle tedeschine di cui ci farai avere le copie,.adesso va di moda......... scherzo eh!!. Bando alle ciance, Complimenti .sei stato Bravo, alla prossima ,Ciao Eugenio

gbal says: RE:
Sent 8 September 2012, 17h31
Grazie Eugenio. In effetti l'unica cosa bella che ho visto nella salita nella fitta nuvolaglia sono state le due miss Deutchland. Mi rammarico di non aver pensato agli amici in quel momento ma....la birra era finita e il cervello faceva acqua!
Grazie per i tuoi complimenti

Sent 8 September 2012, 21h42
Ti ricordo che, a breve si fa di nuovo sul serio!!
porca vacca le Tedeschine.............
con simpatia, roby (almeno una foto!!!!!!!!!!)

gbal says: RE:
Sent 8 September 2012, 21h53
E ben quello è il mio timore....che si farà sul serio. Speriamo di essere pronto, chissà!
Per le foto che ambisci.....mi tocca tornare lassù....sul Galehorn, mamma mia!
Chissà cosa hai combinato tu oggi!
Ciao Roby, da un'occhiata anche al forum....
Ciao.

tignoelino says: RE:
Sent 8 September 2012, 22h13
ciao, Grande G. oggi giretto fuori porta!?!!!
veramente impegnativo, Ti saresti divertito.
ho già espresso il mio pensiero sul forum
che può essere cambiato con l' evolversi
della situazione. roby

Sent 9 September 2012, 21h45
Bravo Giulio,sei rientrato alla grande,io oggi ho finito il mio turno di gestione settimanale allo Jorio,e domani parto per la sardegna x 10 giorni con mia moglie,sappi che l'ultma volta che sono salito in vetta è stato il 26 agosto e dovrò aspettare fino al 30 settembre.per la prossima chissà come sarà ciao

gbal says: RE:
Sent 9 September 2012, 21h57
Grazie, troppo buono Luciano. Dopo la parentesi marittima ci dovremo mettere un po' al lavoro, ok? Buone vacanze a te e alla moglie.
Giulio

Sent 9 September 2012, 22h00
Grazie Giulio ci vedremo ciao

Sent 10 September 2012, 10h35
Ciao Giulio,
complimenti lo Scopì merita sempre, impegnativo ma di soddisfazione aldilà della cima deturpata ....bravo alla prox ciao

gbal says: RE:
Sent 10 September 2012, 11h15
Grazie mille Roberto. Se lo tenterò nuovamente spero solo di essere più in forma; ma con tutti i 3000 che mi mancano credo che passerà un bel po' di tempo.
Ciao

Amedeo says:
Sent 10 September 2012, 11h32
Bravo Giulio.....e fortunato (vedi due belle ragazze tedesche!!)
Lo Scopi ha un suo fascino...e anche l'installazione sotto la vetta. Due persone, un civile e un militare sono presenti 365 giorni all'anno 24 ore su 24!!
Ciao
Amedeo

gbal says: RE:
Sent 10 September 2012, 12h10
Grazie Amedeo, ho seguito le tracce della tua ascensione egregia che hai fatto con mal di testa, ecc. Il bravo va più a te. Quanto al fascino dello Scopi....preferisco quello delle tedeschine distanti da me ahimè una montagna di anni ma come tutte le cose belle.....belle da vedere.

Amadeus says: Mi aggrego....
Sent 10 September 2012, 15h58
Mi aggrego volentieri a questa moltitudine di tuoi ammiratori.....tieni duro fratello e se vuoi un consiglio, assumi una bella escursionista e fatti fare il traino, vedo che funziona.

gbal says: RE:Mi aggrego....
Sent 10 September 2012, 16h30
Grazie mille, anche del consiglio :):):)
So che nel ciclismo il traino funziona, lo proveremo anche sui monti.
Dai un'occhiata al Forum "TamTam" mi interessa la tua opinione (anche di Irene naturalmente).
Aspetto la relazione sulle vostre fatiche.
Ciao

Simone86 says: Ricondizionamento
Sent 17 September 2012, 11h39
Va bene cosi! purtroppo alcune settimane di pausa dagli ardui dislivelli si fanno sentire, soprattutto alla prima uscita! Ti rimetterai in un attimo ;') ebbene si sono d'accordo con l'opinione Scopìniana, decisamente da quanto vedo nelle foto un po di tristezza si avverte in cima...

gbal says: RE:Ricondizionamento
Sent 17 September 2012, 12h34
E' una verità con la quale mi sono già scontrato altre volte questa. So che dopo le giornate NO arrivano le giornate SI.
Grazie
Ciao


Post a comment»