Pizzo Mezzodi,Modom Gröss,Pizzo Cramosino,Cima D'Efra


Published by igor , 3 July 2017, 09h55.

Region: World » Switzerland » Tessin » Locarnese
Date of the hike: 1 July 2017
Hiking grading: T6+ - Difficult High-level Alpine hike
Mountaineering grading: PD
Climbing grading: II (UIAA Grading System)
Waypoints:
Geo-Tags: CH-TI   Gruppo Madöm Gross   Gruppo Cima di Gagnone   Gruppo Pizzo Barone 
Height gain: 2984 m 9788 ft.
Height loss: 3308 m 10850 ft.

Mi sento in settimana con il mitico Moreno,questa volta come promesso tocca a lui fare le cime,quindi sceglie lui......in programma ne avevamo ben sei in 2 giorni,ma dopo la mazzata di sabato dove abbiamo preso acqua e neve subito dopo il pizzo mezzodi,lungo le creste della via alta in un esposizione micidiale dove era tutto una saponetta unica,la domenica ci siamo ridimensionati,ma veniamo ai fatti.

Vedo le previsioni il venerdì,danno brutto dalle 14.00,piu che brutto sole e acqua ma chi lo sa....settimana al lavoro pesante,non sono convinto,sono stanco vorrei andare al fiume a fare niente,dico a moreno che non sono sicuro...lui risponde ti chiamo domani mttin presto e ti dico.....sperando che non mi chiami ma invece alle 05.30 arriva un messaggio è bello si va ! Noooooo questo è malato.....

Mia moglie sente il messaggio e mi dice e il moreno e ? dai vai preparati le cose !

Partiamo da Cabioi e ci inerpichiamo su per il sentiero che porta alla capanna cognora,il terreno e zuppo d'acqua e dalle roccie si sono formate cascate che scivolano giu lungo il sentiero.

Salendo si vedono le prime nubi che stanno arrivando,andiamo bene.....

Arrrivati alla capanna Cognora,i gentili signori ci offrono un bel caffè e poi dopo una bella pausa riprendiamo il cammino verso il pizzo di mezzodi.

Il tempo sta cambiando repentinamente,moreno sempre motivato a fare le sue cime,io non molto conoscendo la via alta,con l'acqua sarebbe veramente un grande problema,pero' vedo moreno motivato quindi decido di continuare....

Arrivati alla prima cima,il pizzo di mezzodi,inizia a nevicare,e poi  anche a piovere,qui son cavoli,moreno sta congelando,io so come è la traversata mi viene male,dico a moreno guarda che qui è molto pericoloso,con le neve e la pioggia fare questa traversata e un suicidio.....dai proviamo pensa a quelli che son su in parete con la neve ecc ecc....ok speriamo di non restarci secchi......

Si continua sotto la neve,i sassi e l'erba sono bagnattissimi procediamo con cautela sino ad arrivare alla prima cresta,anche qui oli santi ! vediamo la prima torre da passare e tutto bagnato anche qui ! ma chi me l'ha fatto fare ! Moreno chi senno' ! fa niente ormai dobbiamo ballare,tiriamo fuori il materiale ed iniziamo ad assicuraci,qui l'assicurazione è d'obbligo e tutta una saponetta !

Iniziamo prudentemente a salire,piove,riusciamo a salire la prima torre,poi ci aspetta un ripido pendio per prendere una seconda torre,arrivare al madom gross in queste condizioni e da pazzi e speriamo di arrivarci !

Un altra torre bella verticale ci aspetta,nevica,anche qui iniziamo a salire pensando che fosse la vetta del madom gross e invece dietro un altra e più imponente parete ci aspetta ! noooo qui non finisce piu' oggi !

Scesi dalla seconda torre ci aspetta l'ultima del Madom Gross,piove copiosamente,siamo riparati sotto una roccia aspettando che cessi un po',poi partiamo per attaccare l'ultima torre....

Facciamo un traverso esposto in cengia per portarci sotto l'ultima torre,nevica piove,iniziamo a salire la roccia,ma verso meta dobbiamo continuare a sinistra perché nella via ufficiale c'è una lingua di neve,seguamo una bollatura vecchia blu,che ci porta ad un traverso esposto con alcuni passaggi su roccia,in alcuni punti muniti di una cordina d'acciaio,altri traversi e roccie e ci congiungiamo alla normale.

Ma anche qui non è ancora finita ! questo madom Gross è estenuante i queste condizioni non si arriva piu',voglio essere fuori da questo pericolo,ma ci tocca ancora un canale attrezzato e ripido,non finisce piu'....

Finalmente e dico finalmente in vetta dove nevica di nuovo !!! Oggi non abbiamo tregua !!!

Ci fermiamo poco anche perché abbiamo ancora una vetta e il passo del gatto !
Iniziamo a scendere verso il cramosino dove prudentemente raggiungiamo sotto la pioggia il passo del gatto,ci assicuriamo ed iniziamo a salire la parte saponetta ! fuori dal verticale ci aspettano ancora passaggi su roccia e poi finalemte sempre sotto la neve vetta cramosino !

Firmiamo veloce il libro e scendiamo ibernati sotto la neve,250 metri sotto la neve si trasforma in pioggia e via tanto per cambiare,assicuriamo un ultimo passaggio nel canalone ( è tutto fradicio) e poi ci portiamo sotto in direzione della capanna alpe costa la raggiungiamo ormai sul tardi....

Io son cotto non c'è la faccio a tornare a casa decido di fermarmi,mentre Moreno decide di andarea casa e tornare al mattino facendosi ulteriori 2000 e passa metri totali tra discesa e salita !

Mi fermo in capanna e conosco una coppia di Zurigo,alle 10.30 vado a dormire son cotto,l'indomani Moreno alle 09.30 si trova ancora qui in capanna,partiamo su per il sentiero e valutiamo il da farsi.

Siamo stanchi,dobbiamo decidere se prendere il ripido e fare subito la cima di nedro' oppure andare in Efra e fare la cima d'Efra,ci guardiamo in faccia ma ci mancano le forze per inerpicarci su per quel ripido prato direzione Nedro' e poi siamo consapevoli entrambi che se facciao la Nedro' gli altri 2 non li facciamo più....per via della stanchezza,ieri abbiamo dato troppo sui quei 3 e poi abbiamo fatto un errore di logistica era meglio che ci fermavamo tutti e due in capanna Efra a dormire fermarci all'altra capanna ! Ormai è fatta contiuamo per la capanna Efra...

Arriviamo in Efra ormai sono quasi le 12.30 é troppo tardi ! facciamo una pausa,siamo stanchi ma almeno la cima d'efra la portiamo a casa,arrivati al passo del rampi iniziamo a salire per la via bollata in blu ed arriviamo finalmente in vetta ! Moreno ci teneva particolarmente alla cima d'efra sono contento per lui ! Scendiamo ci riportiamo in bocchetta sono gia le 16.30 vorrei fare il Basal ma l'orario e l'energie scarseggiano per entrambi e quindi abbandoniamo l'idea e iniziamo la lunga discesa verso valle.

Una due giorni bellissima,il primo giorno è stato veramente estenuante in condizioni esteme per via della roccia e il terreno pieno d'acqua,mane siamo usciti indenni,peccato per il progetto delle 6 cime ma il sbato ci ha distrutto anche a livello mentale.

Moreno le 2 cime le prendiamo una prossima volta intanto grazie per il bel week End trascorso ! 

Alla prossima !

Km totali 38.7





Hike partners: igor


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window


Comments (32)


Post a comment

Simone86 says:
Sent 3 July 2017, 10h14
Condizioni infernali, per fortuna tutto bene. Grandissimi come sempre

igor says: RE:
Sent 3 July 2017, 12h56
Ciao Simone hai ragione ! Per fortuna è andata bene ! Grazie ciaooo

Zaza says:
Sent 3 July 2017, 10h21
Ciao Igor

Impressionante, ma…ogni tanto ho l’impressione che rischiate molto, anche troppo. Questo giro con roccia bagnata e sotto la neve è pericolosissimo…

Fate attenzione!

Ciao, zaza

igor says: RE:
Sent 3 July 2017, 12h58
Ciao zaza hai perfettamente ragione questo giro in queste condizioni è pericolosissimo! Io le avevo già fatte queste cime con la via alta ke ho fatte per Moreno che continuava ad insistere se no me ne sarei tornato a casa dopo il mezzodì

Ciaoooo


GAQA says:
Sent 3 July 2017, 10h28
Ciao Igor ! Impressionante il video. Calma e sangue freddo, fortissimi!

Ciao Alessandro.

igor says: RE:
Sent 3 July 2017, 12h58
Grazie Alessandro ciaoooi

Menek says:
Sent 3 July 2017, 10h29
Paura,Igor...siete un po mattarelli!

igor says: RE:
Sent 3 July 2017, 12h59
Il pazzo e Moreno ! Ah ah ah ciaoooo

danicomo says:
Sent 3 July 2017, 12h15
Impressionante il tuo amico che ti lascia alla Costa a dormire, va a casa e la mattina dopo si presenta fuori dalla capanna a darti la sveglia!

igor says: RE:
Sent 3 July 2017, 13h01
Ciao Daniele Moreno ha fatto una mega prestazione io ero troppo stanco per tornare giù e andare ancora a Lugano però poi il giorno dopo eravamo troppo stanchi per fare ancora 3 cime e Moreno ha scelto la efra tra le 3 visto che erano sue ....ciaooooo

irgi99 says:
Sent 3 July 2017, 13h53
Cavoli...... dei caterpillar!!!!!!! Complinetissimi e con queste condizioni ancora di più!

igor says: RE:
Sent 3 July 2017, 16h06
Grazie Irene ciaooo

Poncione says:
Sent 3 July 2017, 14h39
Bravissimi, ma davvero azzardato in queste condizioni... La pelle è una sola...

igor says: RE:
Sent 3 July 2017, 16h08
Grazie Emiliano ! Hai ragione ! Dovevo tornare indietro al mezzodì così Moreno rinunciava, invece era come un martello li voglio,li voglio,li voglio quei 3 li, è così lo assecondato, però non era da fare , ormai è andata .....ciaoooo

Sent 3 July 2017, 15h58
Stai diventando pericoloso, Messner. Non Ti faccio i complimenti;
ogni tanto bisogna saper rinunciare. Ciao

igor says: RE:
Sent 3 July 2017, 16h09
Ciao Roby pienamente d'accordo, ho fatto un favore ad un amico anche se non era fa fare ! Ciaoooo

saimon says:
Sent 3 July 2017, 20h45
Roba da mat, questo Igor, te se propri mat. Complimentoni per l'impresa. Per fortuna riuscita nel miglior dei modi. Alla prossima saluti saimon

igor says: RE:
Sent 3 July 2017, 20h59
Uela uomo, l'importante che siamo qui a raccontarcela su .... ciaooo

saimon says: RE:
Sent 3 July 2017, 21h01
È vero, volevo proprio dire quello, fai ocio hombre, non mi sembra il caso di rischiare così grosso, io rivaluterei la situazione diverse volte. Questa volta è andata bene. Ancora complimenti. a presto saimon

igor says: RE:
Sent 3 July 2017, 21h04
Ma adesso lo ribadisco un altra volta l'ho fatto per Moreno sennò io sarei tornato indietro, non sono stato io a volervi fare a tutti i costi ho fatto un piacere a lui....io lo sapevo che era pericolosissimo in queste condizioni eravamo assicurati quello si ma qui non si scherza, lo so dove sono i pericoli però ho fato un favore a lui che ci teneva di brutto tutto qui ...

Daniele66 says:
Sent 3 July 2017, 22h00
Guardando il video mi avete fatto paura......io di mio sare tornato indietro.......Daniele66.

igor says: RE:
Sent 3 July 2017, 22h06
Ciao Daniele hai detto bene ma ormai è fatta lo teniamo in considerazione anzi lo terrò in considerazione per le prossime ciaooo

Daniele66 says: RE:
Sent 3 July 2017, 22h07
Okkio che la "pelle " e' una sola..........a presto.....Daniele66

igor says: RE:
Sent 3 July 2017, 22h26
Grazie si lo terrò presente ciao

beppe says: Bravo
Sent 4 July 2017, 05h02
Ciao Igor Però troppi rischi secondo me
Beppe

igor says: RE:Bravo
Sent 4 July 2017, 06h41
Grazie Beppe ciaoooo

blepori Pro says:
Sent 4 July 2017, 22h11
ciao come dire, sono ammirato, un po' di cazzate le ho fatte anch'io e tirarsi fuori dalla via alta in queste condizioni dimostra la vostra tenacia e bravura. Ma detto questo in montagna bisogna sapere rinunciare e questo era proprio il caso, ragazzi, le montagne ci sono sempre e la pellaccia è una sola. Ciao Benedetto

igor says: RE:
Sent 4 July 2017, 22h52
Hai ragione come del resto gli altri fare attenzione a non ripetere gli stessi errori colpa di quello scaldato del Moreno ah ah ah ciaooo

GIBI says:
Sent 4 July 2017, 23h43
Complimenti per la vostra straordinaria performance, oramai è andata e non pensiamoci più però la prossima volta valutate bene il meglio da farsi, per quanto riguarda le due cime mancanti di lì non le muove nessuno e presto saranno per voi anche quelle solo un bel ricordo !

Ancora complimenti a te ... a Moreno ... ma anche a Marcia ... Santa donna !

ciao Giorgio


igor says: RE:
Sent 5 July 2017, 06h29
Parole sante Giorgin ! Povera donna davvero o povere donne noi in giro a fare i deficenti ......qualche volta la penso anche io meglio stare a casa tranquilli ...ma che palle pero' ...quando senti il gusto dopo diventa una droga ....ciaooo

gbal says:
Sent 8 July 2017, 18h30
Tutto qui? Igor non ti riconosco più!
Scherzi a parte, Grandi!

igor says: RE:
Sent 8 July 2017, 19h18
Thanks teacher ! E che stiamo perdendo colpi ! Ciaoooo


Post a comment»