ennesimo Monte Tamaro ... ma che fatica !


Published by GIBI , 9 October 2019, 07h15.

Region: World » Switzerland » Tessin » Sottoceneri
Date of the hike: 5 October 2019
Hiking grading: T2 - Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: CH-TI   Gruppo Tamaro-Lema 
Time: 6:45
Height gain: 1700 m 5576 ft.
Height loss: 1700 m 5576 ft.
Route:Km. 23 > Grotto Monte Ceneri, Tomba, Soresina, Capidogno, Rivera, Sorencino, La Selva, Ul Munt, La Curt de Camp, Cardana, A Leguè, Motto di Cisterna, Ciadè, Faedone, Alpe Duragno, Alpe di Campo, Motto Rotondo, Bocchetta del Motto Rotondo, Monte Tamaro, Bocchetta del Motto Rotondo, Capanna del Tamaro, Antenna di Manera, Alpe Foppa / Corte di Sopra, Alpe Foppa, Valle del Trodo, A Nagra, Prato Vecchio, in Dumm, in Casnota, Grotto Monte Ceneri.
Access to start point:Autostrada A2 uscita Rivera - Monte Ceneri prendere a destra in breve si arriva al Monte Ceneri punto di partenza dell'escursione
Accommodation:Capanna Tamaro U.T.O.E
Maps:Strade di pietra n° 2 Luinese, Gambarogno, Malcantone, Val Travaglia, Vedeggio, Valganna in scala 1 : 30000

Dopo lo scorso week-end con partenze abbastanza sul presto per questo sabato torno ad orari più consoni al mio attuale bioritmo, le idee erano ben altre e portavano ad un giro nella Bergamasca o in Svizzera in zona di San Bernardino ma oramai vista l’ora e la meteo che verso il Gottardo non è propriamente favorevole decido di non allontanarmi troppo, salendo poi verso Bellinzona noto che nelle montagne sulla destra ci sono diversi cumuli nuvolosi mentre sulla parte sinistra in zona Tamaro è tutto bello libero e splende un bel sole e quindi giocoforza la scelta appare scontata … e Tamaro sia !

Lascio quindi il parcheggio nei pressi del Grotto Monte Ceneri quando sono passate da poco le 11.30 ma anziché salire verso il Piano di Mora e poi alla Corte di Sopra dell’Alpe Foppa oppure più direttamente dalla Valle del Trodo mi invento di allungare da subito il giro scendendo verso Soresina, Capidogno e fino al municipio e alla chiesa di Rivera per poi imboccare la strada forestale mista asfalto / sterrato ( in pratica quando diventa asfalto è perché aumenta notevolmente anche la pendenza ) che passando da Cardana porta fino a Leguè, proseguo a salire a Giodè e a Faedone e da lì finalmente sbuco nello splendido anfiteatro dell’Alpe di Duragno, due chiacchiere con l’alpigiano e proseguo a salire con ben in vista il Motto Rotondo e l’Antenna di Manera, passo dall’Alpe di Campo e continuo a salire fino a sbucare poco sotto al Motto Rotondo, breve perdita di quota di un centinaio di metri e ultimo sforzo con le gambe che però oramai non vanno più ( oggi va così ) ma comunque alle 15.45 eccomi dopo circa 4 ore dalla partenza in vetta ad un Monte Tamaro come al solito ben affollato ... e se come si vocifera con sempre più insistenza verrà prolungato il percorso con la funivia fin sotto al Motto Rotondo possiamo dare un addio definitivo ad un minimo di tranquillità.


https://m4.ti.ch/fileadmin/DT/temi/piano_direttore/documenti/gennaio_2018/Rapporto_esplicativo_V12_012018.pdf

Quando sono poi così stravolto non mi va purtroppo ne di bere ne di mangiare, mi fermo in vetta una cinquantina di minuti anche se causa i crampi non è facile rimanere ne seduti ne in piedi e quindi recuperare un po’ le forze e così poco dopo le 16.30 quando sono rimasto solo in vetta mi convinco che nonostante il mal di gambe anche forzatamente ma devo iniziare a scendere, a fatica scendo il primo tratto e risalgo alla Capanna del Tamaro poi una volta imboccata la strada sterrata poco sotto l’antenna di Manera che scende verso la Corte di Sopra dell’Alpe Foppa le cose sembrano andare un po’ meglio, alle 17.45 sono ad una Corte di Sopra deserta anche perché l’ultima corsa della funivia per Rivera è già partita da un po’, dieci minuti dopo sono anche all’Alpe Foppa dove imbocco il bel sentiero nel bosco che scende nella Valle del Trodo e che passando da Nagra e da Prato Vecchio spunta alla riserva della Casnota a due passi dal Grotto Monte Ceneri che mi vede di ritorno quando sono passate da poco le 19 … questa volta ben provato ma comunque sempre contento di questa ennesima visita al sempre piacevole Monte Tamaro.
 
Giorgio



Escursione odierna di Km. 23

NB ... Tempi indicati soste escluse :

Grotto Monte Ceneri - Rivera - Leguè - Alpe Duragno - Motto Rotondo -Monte Tamaro > 4h 
Monte Tamaro - Capanna Tamaro - Corte di Sopra - Alpe Foppa - Prato Vecchio - Grotto Monte Ceneri  > 2h 30'

Hike partners: GIBI


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window


Comments (15)


Post a comment

Camoscio says:
Sent 9 October 2019, 08h13
Ti sei creato un bel giro ad anello... e sei riuscito a percorrerlo integralmente, partendo ai tuoi orari, prima che facesse buio! Bravo!

GIBI says: RE:
Sent 9 October 2019, 09h04
Grazie ... oramai mi sto specializzando a rimanere nella fascia d'orario 12 - 19 ... ma presto mi sa che dovrò darmi una regolata o accendere la frontale !

ciao Giorgio

Sent 9 October 2019, 08h24
Grande maratoneta bravo Gio
ciao

GIBI says: RE:
Sent 9 October 2019, 13h06
Grazie 1000 Luciano ... ma tu sei ancora inarrivabile !

proralba says:
Sent 9 October 2019, 13h52
girone complimenti !
ciao

GIBI says: RE:
Sent 9 October 2019, 16h28
Grazie Paola ... è un peccato che voi il Ticino lo frequentate poco perché c’è ne sono dì bei giri da fare !

proralba says: RE:
Sent 9 October 2019, 16h59
eh.... ovunque è pieno di posti che meritano...
mai dire mai...
per ora non lo spostano il Ticino :) :)
ciaooo

Menek says:
Sent 9 October 2019, 16h51
E mizzica però, se parti ad orari impossibili e fai sti gironi per forza che dopo paghi dazio... Bella Gio.
Menek

GIBI says: RE:
Sent 9 October 2019, 19h54
Grazie Dome,

ma non saprei ... più che altro penso che dovrei riposare di più in settimana per essere più fresco nel week-end e invece io sto facendo il contrario !

danicomo says: RE:
Sent 10 October 2019, 18h48
Manca molto alla pensione?
Guarda Beppe come è in spolvero....

GIBI says: RE:
Sent 11 October 2019, 08h18
Nuovo governo permettendo ... l'estate prossima !

cristina says:
Sent 10 October 2019, 10h44
Concordo pienamente con Domenico...poi non bere e non mangiare non è sicuramente la cosa migliore.

Mi sa che fai tutto il contrario del buon senso :-)

Consiglio da amica: parti prima, almeno a metà mattina dai... cammina più piano, mangia e bevi ogni tanto soprattutto prima che calino le forze...magari qualcosa lo risolvi...

Un abbraccio!

GIBI says: RE:
Sent 10 October 2019, 14h52
Sono sicuramente le tempistiche sbagliate ... colazione 10 ... 10.30 ... dopodiché se inizio a camminare alle 11 / 11.30 poi non vorrai mica mangiare alle 12 e allora tiri almeno fino alle 14 ... dopodiché pensi che oramai tanto vale tirare fino in cima e mangiare con calma e rilassarsi ... poi però arrivo su alle 16 stravolto, la fame mi è passata, mi viene anche la nausea e non riesco neppure a bere ... c'è però da dire che poi tornato a casa ho saltato anche la cena ma poi in tarda serata sul divano e davanti alla TV mezza vaschetta di gelato l'ho comunque mangiata !

... sicuramente una volta in pensione ( incrociando le dita ... che non si sa mai ) gli orari dovrebbero e potrebbero cambiare !

ciao Giorgio

Poncione says:
Sent 10 October 2019, 13h34
Bel giro Gio... ma mi tocca concordare con chi ti consiglia sia su cibi che tempestiche... e guarda bene che sul cibo e il bere anch'io molto spesso faccio come te. ;) E non va bene assolutamente...
Ciao

GIBI says: RE:
Sent 10 October 2019, 14h55
Grazie Emiliano, so bene che non va bene così ... ma magari è ereditario visto che mio papà quando faceva i giri in bici tornava anche lui a casa stravolto e senza mangiare, di sicuro quando partivo presto e poi mi godevo una bella pausa pranzo in cima o in capanna mi succedeva raramente !

ciao Giorgio

ciao Giorgio


Post a comment»