COVID-19: Current situation

Cima di Precastello (2359 m) Traversata Sud-Nord


Published by froloccone , 17 October 2018, 21h07. Text and phots by the participants

Region: World » Switzerland » Tessin » Locarnese
Date of the hike:13 October 2018
Hiking grading: T5+ - Challenging High-level Alpine hike
Climbing grading: II (UIAA Grading System)
Waypoints:
Geo-Tags: CH-TI   Gruppo Poncione Rosso   Gruppo Cima di Gagnone 
Time: 9:30
Height gain: 1800 m 5904 ft.
Route:19.3 km
Accommodation:Capanna Cornavosa

L'escursione sotto descritta ha come scopo il completamento del "trittico" di cime "placconate" della Val Pincascia; ed è così arrivato il momento della bella e inaspettata Cima di Precastello, questa si trova tra il leggendario Poncione Rosso e il Poncione del Vènn e, nonostante la sua modesta quota, richiede rispetto e molta concentrazione.

La prima parte dell'escursione sino alla Capanna Cornavosa è già nota e ampiamente descritta dalle molte relazioni presenti su HIKR  e si svolge su sentiero ben segnalato in bianco-rosso.
Dalla Capanna si seguono le indicazioni della V.A.V per la Capanna Borgna, dopo circa 50 m di dislivello seguire le indicazioni sul sasso (Precastello-Forcarella di Lodrino-Poncione Rosso) e attraverso una recente bollatura bianco- blu si sale in direzione ENE sino alla base della splendida placconata (esposizione a SW 2250 m circa). Si comincia a salire da prima su facili e appoggiate placche per poi cominciare una lunga traversata verso W di tutta la parete SW attraverso quello che sembra essere l'unico suo punto debole; il tratto è QUASI del tutto attrezzato con cavi d'acciaio e va percorso con la massima cautela sino a una cengia erbosa, anch'essa attrezzata, che porta a"montare" sulla cresta W. Proseguendo verso monte (E) si sale da un ripidissimo pendio erboso sino a sbucare sull'anticima non quotata sulla CNS.
Da qui la vetta nonostante le illusioni è ancora lontana! In direzione N, seguendo sempre la discreta bollatura,si prosegue sul filo con logici aggiramenti si giunge ad un muretto di 2 m  non attrezzato (I/II°) e molto esposto da "dissarampicare"  pervenendo su un salto di roccia dove sembra finire la cresta. Cercando il passaggio riappare la bollatura e dei cavi d'acciaio che scendono su di una cengia molto esposta nel versante E ricollegandosi più in basso alla cresta tra cima e anticima. Da qui con una risalita e qualche spostamento sulla cresta, si arriva alla spartana Cima di Precastello. La vista è davvero selvaggia soprattutto sul Poncione Rosso e sul Poncione del Vènn, ma le sorprese non sono finite...da qui è ben visibile che la Cima di Precastello è composta da due Cime gemelle. 
Per cresta ora divenuta larga ed erbosa si prosegue scendendo sempre in direzione N sino ad un profondo salto di roccia, ci si abbassa attraverso un esile sentierino molto esposto sul versante Est, si supera un piccolo diedro in discesa (I°) ed un breve traverso attrezzato tornando così, nuovamente, sulla cresta principale e da li senza  alcuna difficoltà si giunge finalmente alla Forcarella di Lodrino dove si può ammirare il Poncione Rosso in tutto il suo splendore.
Per la discesa: si scende  attraverso il sentiero in direzione Lavertezzo, passato il bivio per la Capanna Cornavosa pochi metri più in basso si piega a sinistra su una traccia bollata in rosso che si stacca da quello ufficiale "tagliando fuori" il Rifugio Alpe Fumegna e giungendo direttamente all'Alpe Fumegna di sotto dove ci si ricollega al sentiero segnato per Lavertezzo, ritornando così all'auto.

La cima di Precastello richiede passo fermo e totale assenza di vertigini. Pur essendo per la maggior parte attrezzata e molto ben segnata, sui passaggi più difficili risulta essere più laboriosa e psicologicamente più impegnativa del Poncione Rosso, ma allo stesso modo altrettanto spettacolare ed emozionante.
In alternativa sotto è descritta una variante di discesa che porta all'auto più o meno nello stesso tempo. 

NB: La via prima della recente bollatura e attrezzatura da parte della S.E.V venne valutata sulla guida C.A.S  PD+. 
Senza  questi aiuti sarebbe, oltre che molto impegnativa anche di difficile "lettura".


gmonty
Variante discesa : dal bivio sotto la Forcarella di Lodrino si prende il sentiero VAV con direzione Capanna Cornavosa; il bivio sotto la capanna si raggiunge in circa 35 ' di buon sentiero (T3) con 100 m circa di dislivello positivo e con un breve tratto attrezzato nel punto di aggiramento del costone ONO del Precastello. Contare quindi 3h 30' per l'anello dalla Capanna con traversata S-N del Precastello.



Pian Vaccaresc-----Capanna Cornavosa: T2

Capanna Cornavosa----Cima di Pecastello---Forcarella di Lodrino: T5+/II°

Forcarella di Lodrino----Alpe Fümègna di Sotto----Pian Vaccaresc: T3/T2


Hike partners: GM, Poncione, froloccone


Gallery


Open in a new window · Open in this window

T5 II
T5 II
T4-
2 Jul 17
Val Pincascia · paoloski
T3
T3+ PD- II

Comments (17)


Post a comment

Menek says:
Sent 17 October 2018, 21h46
Un tris d'Assi per una bella uscita adrenalinica.
Menek

froloccone says: RE:
Sent 19 October 2018, 15h38
Grazie Dom!!!
Ciao
ALE

ivanbutti says:
Sent 17 October 2018, 23h00
Bravi, davvero complimenti a tutti e 3.
Ciao, Ivan

froloccone says: RE:
Sent 19 October 2018, 15h39
Grazie mille Ivan !!!
Ciao
ALE

irgi99 says:
Sent 18 October 2018, 07h42
WOW che bella!
Complimenti!
Ciao
Irene

froloccone says: RE:
Sent 19 October 2018, 15h39
Grazie !!!! Davvero bella!!
Ciao
ALE

blepori says:
Sent 18 October 2018, 07h46
gita favolosa, bravissimi! In effetti la traversata è un po' più semplice nell'altro senso. Ciao Benedetto

froloccone says: RE:
Sent 19 October 2018, 15h41
Grazie Benedetto!!! Vero...Ma nell'altro senso hai le placche in discesa percui..... complimenti a te!
Ciao
ALE

micaela says:
Sent 18 October 2018, 08h26
Appero' !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Peccato sia l'ora della colazione, questa meritava di stappare una Pilgrim Triple Blanche!
Ciao al magnifico trio, Micaela

froloccone says: RE:
Sent 19 October 2018, 15h42
Ciao Mic!! Grazie! Alla tua salute allora!
ALE

Angelo & Ele says: RE:BRAVISSIMI e...
Sent 18 October 2018, 08h39
...che voglia di roccia mi avete fatto venire...!!! :-)

Come disse il bravo Varoza, quando salii sul Poncione del Vènn, i segnali colorati e i cavi metallici sulle placche rocciose, in montagne particolarmente difficili, tolgono un pò di avventura... ma, aggiungo io, garantiscono la sicurezza e la corretta interpretazione della via più semplice o più estetica per giungere in vetta.

...e la sicurezza, in montagna, è anche una forma di libertà mentale...

Ancora COMPLIMENTI e..... secondo voi è fattibile la cresta tra la CIMA DI PRECASTELLO e il PONCIONE DEL VENN, passando per la Bocchetta di Precastello...?

Salutoni...

Angelo




froloccone says: RE:BRAVISSIMI e...
Sent 19 October 2018, 15h43
Grazie Angelo!!!!
A presto.
ALE

danicomo says:
Sent 18 October 2018, 18h16
Bellissimo, bravissimi e.... che colori!
D

froloccone says: RE:
Sent 19 October 2018, 15h43
Grazie Doc!!!
A presto.
ALE

GIBI says:
Sent 18 October 2018, 21h50
Già per me è appagante arrivare anche solo alla Capanna Cornavosa ... o poco più in su ... però per chi è capace e se la sente sembra veramente una bella e tecnica cima da raggiungere !

complimenti ... ciao Giorgio

froloccone says: RE:
Sent 19 October 2018, 15h44
Zona nel complesso molto bella....soprattutto con questi colori.
Ciao e grazie.
ALE

Arbutus says: Grandioso!
Sent 30 October 2018, 14h31
Mitici! Avevo in cantiere anch'io un giro in questa zona (assai simile al vostro!) ma l'arrivo della neve mi ha rovinato i piani. Peccato perché queste cime sono perfette per l'autunno.


Post a comment»