Pilatus Esel (2118 m.) via Ostgrat


Published by asus74 Pro , 22 October 2017, 12h25. Text and phots by the participants

Region: World » Switzerland » Nidwalden
Date of the hike:21 October 2017
Hiking grading: T5+ - Challenging High-level Alpine hike
Waypoints:
Geo-Tags: Pilatusgebiet   CH-NW   CH-OW 
Time: 6:00
Height gain: 1156 m 3792 ft.
Height loss: 1143 m 3749 ft.
Route:poco meno di 7 km 5 ore senza pause
Access to start point:Luftseilbahn Alpgschwänd parcheggio gratuito Adulto a/r 12 Fr.- http://www.alpgschwaend.ch/panoramabahn/
Access to end point:Luftseilbahn Alpgschwänd

Oggi sono con Felix ed Ursula.

Lasciata la macchina alla stazione di valle della Gschwänd-Bahn abbiamo preso la cabinovia da 8 posti che in 7 minuti porta all' Alpgschwänd  (1216 m.) risparmiandoci 449 m di dislivello.

Scendiamo lungo il sentiero per qualche minuto per poi intraprendere sulla destra quello che ci condurrà nel bosco e inizieremo così la salita.
Siamo all'ombra ma il cielo blu , i raggi di sole si intravedono come pure il lago dei quattro cantoni e la città di Lucerna con i suoi sobborghi.  Sempre in costante e ripida salita, smorzata da brevi tratti pianeggianti,  raggiungiamo Tellenfad (1382 m.) . Continuiamo  a salire in direzione Windegg, siamo nel bosco, molti alberi sono a terra, nonostante ciò si cammina bene.
Con Ursula facciamo una piccola deviazione su uno sperone roccioso dove vie è una piccola croce.
Solo poco prima del Windegg ci si ritrova in ambiente più roccioso . Rimaniamo sul crinale  salendo  sulla zona erbosa con viste impressionanti su Sulzgrabe e la valle sottostante.
Si prosegue fino  al Rosegg,  da sola ha fatto una scappata al libro di vetta, poi abbiamo proseguito.
La parete orientale Dell'Esel  improvvisamente è apparsa davanti a noi. Da qui abbiamo analizzato brevemente se dovremmo provare il percorso lungo la parete orientale (desiderio di Ursula) oppure optare per la  variante sul crinale sud.
Felix con beneficio del dubbio asseconda Ursula e quindi tutti e tre prendiamo  la via Est. Da lontano non è ben chiaro dove passi il sentiero ma ci precedono in lontananza tre persone e  che  ci si trova sul sentiero questo è  intuitivo e svolte segnalato da sbiaditi segnavia!!!!

Dopo i primi passaggi  le corde aiutano Felix a proseguire più sereno. Raggiungiamo la meta tra i sorrisi increduli di molti turisti stranieri, alcuni dei quali hanno fotograficamente documentato la salita di Felix! Con relativi complimenti finali!

Il pranzo è stato al sacco e consumato piuttosto velocemente a causa  del vento freddo.
Prima di rimettersi in cammino Felix è andato a perlustrare un tratto della via sul crinale sud ….che sicuramente non mancherà di fare alla prima occasione!

I turisti sono numerosi, c'è pure un concerto di corni delle alpi, ma come detto fa freschino e quindi non ci soffermiamo. Attraversiamo il  tunnel e seguiamo le indicazioni e il  sentiero fino alla Klimsenkapelle.
C'è gente che sale tranquilla, gente che scende di corsa …. e chi e la prende comoda e ci osserva dalla funivia.

Si continua  a scendere su terreno roccioso non particolarmente interessante anche il tempo inizia a cambiare il sole è nascosto dietro le sempre più numerose nuvole.

Completiamo il nostro giro ad anello  alle  14.35 ,ci sediamo quindi al ristorante Apgschwänd qualche minuto, chi si prende un caffè chi una birra chi  guarda le foto fatte in giornata!
Grazie per la bella gita e alla prossima!


Note
Ho trovato sul sito  la   Foto di  delta che mostra il sentiero fatto
T5+ ma solo nella parte finale

Hike partners: Ursula, Felix, asus74


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window


Post a comment»