Motto di Leven 2023mt - anello


Publiziert von giorgio59m , 5. September 2017 um 12:14. Text und Fotos von den Tourengängern

Region: Welt » Schweiz » Tessin » Bellinzonese
Tour Datum: 3 September 2017
Wandern Schwierigkeit: T3 - anspruchsvolles Bergwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: CH-TI   Gruppo San Jorio-Monte Bar 
Zeitbedarf: 6:00
Aufstieg: 1200 m
Strecke:parzialmente ad anello (vedi traccia e waypoint)
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Autostrada per il Gottardo, dopo la galleria del Mte Ceneri uscire a Bellinzona Sud / Locarno. Seguire per Bellinzona. Ad una rotonda indicazioni a sinistra per Val Morobbia. Risalire tutta la valle fino all'ultimo paese Carena. In paese proseguire dopo la piazza di giro e dopo la dogana su sterrata ma in ottime condizioni fino alla sbarra per l'Alpe Giumello. Parcheggiare in zona

   
 

Compleanno di cammino e di ricerca
 

           Vista da Giorgio     -    (giorgio59m)     

 

 

Quest’anno, e per la prima volta che io ricordi, il mio compleanno coincide esattamente con una uscita programmata.

L’idea che girava da tempo (da anni direi), puntava ad un bel tremila e rotti, in Val Chiavenna, ma la perturbazione, la pioggia ed il calo delle temperature mi ha fatto desistere.

C’e’ da inventarsi altro, sicuramente ben sotto dei tremila.

Sono il festeggiato e tocca a me decidere, propongo una gita che soddisfi a due condizioni :

  1. Un bel giro con vetta sopra i duemila
  2. Chi mi conosce avrà ben intuito qual è la seconda esigenza, per gli altri ci arriverete quardando le foto ….

Partiamo da Carena, anzi dalla sbarra per l’Alpe Giumello, prima sopresa devo tornare indietro per parcheggiare, ci saranno più di venti auto …. Non sono certamente a passeggio.

Risaliamo la strada ed al primo tornante tiriamo diritto in direzione dell’ Alpe di Pisciarotto, il percorso lo conosciamo ricalcando i passi dell’ escursione allo Scrigno di Poltrinone.

Come programmato una buona parte dell’escursione è nel bosco (ed una cosa voluta, non per ripararsi dal caldo …), e faremo un giro ad anello.

Al bivio per l’Alpe di Pisciarotto prendiamo a sinistra, sentiero certamente meno in uso di quello che sale all’ Alpe Poltrinone, ma visibile.

Come detto si cammina nel bosco, o meglio uno di noi cammina nel bosco, gli altri nei dintorni del sentiero, un paio di occhi guardano dove mettere i piedi, due occhi verso sinistra e due verso destra a cercare …

Qualcosa troviamo, ed è sempre una gran soddisfazione. Arriviamo all’ alpe Valletta, rifugio privato di cacciatori, e qui in Svizzera la caccia è appena aperta.

Proseguiamo tenendo quota. Anche se non marcato sulla CNS, c’e’ un sentiero che si tiene attorno ai 1400mt, e prosegue verso la testata della Valletta, proprio come avremmo fatto in fuoripista (il sentiero scende verso la strada perdendo 130mt).

Attraversiamo il torrente e ritroviamo il sentiero che abbiamo percorso scendendo dallo Scrigno, era inverno era molto freddo, in ombra e pericolosamente ghiacciato.

Oggi è solo lungo e ripido, ma ben visibile e marcato. A Q1765 senguendo le marcature si sale alla Bocchetta di Poltrinone, ci sono tracce di sentiero che salgono verso la bocchetta tra il Motto di Leven e la Cima della Valletta (confine), ma sono solo tracce e preferiamo stare sul sicuro.

Raggiungiamo la bocchetta di Poltrinone, dove facciamo una bella pausa, per riprendere poi verso sinistra la salita verso la bocchetta a Q1979, qui proseguendo si sale alla Cima della Valletta (o Mottone della Tappa), svoltando a sinistra e seguendo la cresta si risalgono gli ultimi 50mt per il Motto di Leven.

Qualche foto ed una breve pausa, la fame comincia a farsi sentire. La prima idea sarebbe di scendere senza sentiero verso il laghetto sotto il Motto e proseguire fino all’ Alpe di Leven, ma la via non sembra agevole, si scenderebbe su ripido-ripido e facendo Tarzan appesi ai rododendri.

Quindi optiamo per tornare alla bocchetta di Poltrinone e da qui scendere all’Alpe omonima su buon sentiero.

Arriviamo alle 13:15, Alpe chiusa ma sappiamo che c’e’ una bella fontana con acqua vicino alla stalla poco distante. Ci approviggioniamo di acqua e torniamo vicino all’ alpe per la meritatissima pausa di pranzo.

Ce la prendiamo comoda, abbiamo i panini e poi la frutta, poi festeggiamo con due torte innaffiate con un Berlucchi, chiusura con caffè, sviluppin e grappa.

Un po’ di riposo (abbiamo camminato dalle 07:30 alle 13:15 con poche pause), e poi ripartiamo, seguendo il bel sentiero che collega l’Alpe di Pisciarotto alla Poltrinone.

Appena ritornati nel bosco riprende la caccia …

Scendiamo non sul sentiero ma larghi e sparpagliati in cerca dei pregiati doni della natura, e con fortuna siamo premiati.

Ritorno all’ auto senza difficoltà, molte delle auto parcheggiate stamane non ci sono più … ovviamente.

Compleanno riuscito in pieno, gli amici vicini, la montagna, la gran giornata ed i piccoli porci che pesano nello zaino di Gimmy.

Gimmy-Cracco si impegna a pulirli, cucinarli e congelarli per una occasione speciale J

Un caro saluto a tutti

 




 

 
 
   
 

           Vista da Roberto   -    (roberto59)                        

 

Il gruppo GiRovagando si era già ritrovato dopo le vacanze estive, io rientro nel gruppo per l’escursione oggi 3 settembre, giorno in cui Giorgio compie gli anni, tanti auguri, si festeggia.
Uscita non banalissima, ma tranquilla, a tutti noi piace cercar funghi, per cui bello anche poter spendere del tempo nella loro ricerca.
Come dicevo escursione non banale, bella giornata di sole con gli amici ormai gruppo inossidabile, buon compleanno Giorgio, grazie a tutti e avanti così, gli anni passano, ma se Dio lo vuole, ancora tanta montagna in salute, queste sono le cose belle della vita, ciao dal vostro Alp. Rob. detto Eze.


L’amicizia è in bocca a tanti ma nel cuore di pochi.

(Livia Cassemiro)


L’uccello fa un nido, il ragno una ragnatela, l’uomo una amicizia.

(William Blake)


 

 
 
   
 

           Vista da Paolo   -    (brown)                        


 

Dopo due giorni di piogge insistenti, cade il programma iniziale per provare un bel 3k, ma troviamo subito una perfetta alternativa per festeggiare il compleanno di Giorgio .
La val Morobbia offre sempre diversi spunti per coronare un Girovagando day.
Abbiamo rivisitato un precedente giro concluso allo Scrigno di Poltrinone per salire il Motto di Leven .

Questa vetta un po' nascosta offre un bellissimo panorama e va guadagnata dopo circa 7 km di percorso con dislivello di 1200metri.  Festeggiamenti all'alpe di Poltrinone e una soddisfacente raccolta di funghi che utilizzeremo per altre occasioni.
Tanti auguri Giorgio , hai passato questa giornata nell'ambiente che piu' ti piace e che piu' ti fa star bene.

Gli amici , il sole,la vetta, i panorami i funghi....
Le semplici grandi cose della vita che sai apprezzare!!!
Alle prossime
Paolo 


 

 

 
 
   
 

            Vista da Luciano   -    (barba43)


Grande compleanno! Come sempre grande festa al nostro caro Giorgio.

Un'altra bella avventura giornaliera, un'avventura certamente molto ripida, ma anche molto redditizia, era parecchio che era nel calderone, una camminata molto lenta, per cercar la migliore delle leccornie : il  Porcino o Boletus più buono che esista.
L'itinerario è sempre scelto dal festeggiato, sebbene in quei posti con o senza neve lo conosciamo bene, e cosi pian piano siamo saliti al Motto di Lleven, la cima molto impervia per via di sentieri anche un pò accidentati, giunti in vetta, una pausa di una decina di minuti, anche perchè se cerchi funghi, devi andare sù e giù e ci si stanca.
Poi ad unanimità abbiam deciso di sopportare ancora la fame, decidendo di pranzare giù All'alpe di Poltrinione, e lì come sempre noi intoniamo la fatidica musica, andante ma non troppo, fin che dopo un'oretta, e sapendo che il ritorno, zizzagando nel bosco, era ancora lunga, ci siamo incamminati per la discesa, con occhi attentissimi per cercar di trovare ancora Boleti.
ciao a tutti belli e brutti

 

 

 
 
   
 

              Vista da Gimmy-    (gimmy)

 

oggi compleanno di giorgio.
come detto dagli amici , l' idea iniziale era una famosa cima in val chiavenna ,ma poi cambio di programma e bellissimo giro in val morobbia con obbiettivo la cima di leven, anzi doppio obbiettivo escursione più una raccolta di prelibati porcini nel bosco
il giro di oggi in parte l'avevamo gia fatto quando siamo andati allo scrigno di poltrinone. salendo abbiamo zizagato nel bosco per controllare se vedavamo dei funghi e la ricerca non è stata infruttuosa
arrivati in cima al motto di leven circa alle 12.10 abbiamo optato di scendere per il pranzo e festeggiamenti, all' alpe poltrinone , a  circa 300 metri più in basso,posto che conosciamo bene
dopo pranzo siamo ridiscesi nel bosco con ulteriore ricerca dei frutti del bosco
tanti auguri ancora giorgio compleanno festeggiato in montagna con gli amici,un famoso spot dice :cosa vuoi di più dalla vita

CIAO ALLA PROSSIMA

  

 
 
     
 
RIASSUNTO del PERCORSO
Percorso Totale : 14,0 Km totali, 7h:00m totali, 3:30m di cammino
Andata : 8,5 Km, 5:40 lorde, 57m soste
Ritorno : 5,5 Km, 2:20 lorde, 20m soste
Dislivello : 1010mt di assoluto , 1200mt di relativo
Libro di vetta: NO
Copertura cellulare: Buona sul percorso
Partecipanti :

Giorgio, Paolo, Roberto, Gimmy, Barba

 
 
   
   

Altre foto, diario, tracce sul nostro sito     

www.girovagando.net        escursione # 289

  

 

 
 

Tourengänger: giorgio59m, roberto59, brown, gimmy, Barba43

Minimap
0Km
Klicke um zu zeichnen. Klicke auf den letzten Punkt um das Zeichnen zu beenden

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentare (12)


Kommentar hinzufügen

Francesco hat gesagt:
Gesendet am 5. September 2017 um 13:32
...Chi ti conosce alle 6:00 del mattino,(whatsapp) ha comunicato chiaramente le tue intenzioni !!!

Tanti auguri Giorgio,sicuramente per te è stata una domenica speciale,la cattura dei boletus ha coronato a 360 gradi la tua giornata-

....Un caro saluto a tutti i Girovagando, ciao-

roberto59 hat gesagt: RE:
Gesendet am 5. September 2017 um 15:36
Ciao Franc a presto

Ricky e Lalla hat gesagt:
Gesendet am 5. September 2017 um 13:36
Bello e panoramico!!
Prendiamo spunto per una prossima gita!
Bravo

Poncione hat gesagt:
Gesendet am 5. September 2017 um 21:50
Bravi, scelta insolita... chiuso dentro tra lo Scrigno di Poltrinone e l'interminabile cresta cavargnina, avete trovato il Motto di Leven tutto per voi.
Ciao

beppe hat gesagt:
Gesendet am 6. September 2017 um 03:31
Tanti auguri Giorgio
Ciao
Beppe

ivanbutti hat gesagt:
Gesendet am 6. September 2017 um 07:28
Tanti auguri a Giorgio e un caro saluto a tutti.
Ciao, Ivan

blepori Pro hat gesagt:
Gesendet am 6. September 2017 um 08:20
Auguriiii giorgio Benedetto

giorgio59m hat gesagt:
Gesendet am 6. September 2017 um 08:38
Grazie molte a tutti quanti !
Gli anni passano, la voglia di montagna no :-)

GIBI hat gesagt:
Gesendet am 7. September 2017 um 21:56
Un poco in ritardo ... ma tanti AUGURI anche da parte mia omonimo ... e pensare che almeno fino al 3 di settembre avevamo anche gli stessi anni !!!! ... e complimenti a tutto il gruppo per il giro.

ciao Giorgio

Menek hat gesagt:
Gesendet am 10. September 2017 um 21:56
Che dire, mi limito agli auguri e ... che bus del c.l!
Bella raga
Menek

imerio hat gesagt: Permesso per raccolta funghi ?
Gesendet am 12. September 2017 um 11:59
Ma per raccogliere i funghi in Svizzera occorre qualche permesso ? Ricordo anni fa che in frontiera a Castasegna (allora il permesso per salire in Val Bondasca si faceva anche lì) il poliziotto svizzero cii chiese più volte se andavamo a funghi e noi a dirgli "no facciamo escursione", ma lui non sembrava convinto... Comunque buon compleanno.

giorgio59m hat gesagt: RE:Permesso per raccolta funghi ?
Gesendet am 12. September 2017 um 12:06
Per ora NO, ci sono regole che dipendono dai cantoni e quantitativi per persona, ma per i cantoni confinanti Grigioni e Ticino per ora non ci sono permessi (anche se da tempo se ne discute)
ciao


Kommentar hinzufügen»