Nesthorn -Gredetschtal-


Published by ciolly , 20 September 2019, 07h49.

Region: World » Switzerland » Valais » Oberwallis
Date of the hike:15 September 2019
Waypoints:
Geo-Tags: CH-VS 
Time: 12:30
Height gain: 2400 m 7872 ft.
Access to start point:Gravellona Toce-Domodossola-Sempione-Briga-Naters-Mund-Roosse-Ingresso Tunnel
Maps:Jungfrau 264

L’estatate sta finendo… e chiuderla senza un po’ di “vera altezza” non va bene…

Passata la fame… o fama… dei quattromila ecco che una bella cima 3800 va più che bene per non patir troppo la quota riavvicinandosi  così all’alta montagna…

 

Sabato 14/9

Omegna Cine Sociale ore 11: Terminato il “Leone Bianco” saluto le nipotine… e i genitori… per partire alla volta della Suisse…

Valicato il Sempione, raggiungo Briga e, seguendo le indicazioni, Naters, la sopraelevata Mund e, aggiungendo qualche tornante e un pianeggiante traverso sterrato, il piazzolo parcheggio pre-tunnel… accesso alla Gredetschtal.

 

Domenica 15/9

Piazza Wasser-tunnel ore 6: … 5 orette di dormiveglia stiracchiato nel baule per organizzare  alla meglio un Nesthorn A/R se non che, a metà galleria, ecco che mi affiora la dimenticanza… La Pikka… vado senza… sì ma fino a dove… o ritorno… e così sarà… alla Machine…

Mezz’ora bruciata spostando così l’effettiva ri-partenza praticamente alle ore 7…

Va bè, l’importante è andare avanti… non c’è molto da inventarsi sul percorso… puntando il roccioso versante S dell’appariscente Nesthorn

25 minuti di tunnel e due orette di piano-valle prima di iniziare una tediosa salita… del tutto senza sentieristica… alla volta del Gredetschglatscher e del suo passo, base del glaciale versante N del Nesthorn…

…pianificare avvicinamento... una buona decina di km… e dislivello, perché quando si è arrivati al termine della bassa-valle ne mancano ancora un buon 2000…

 

Raggiunto il Ghiacciaio… pianeggiante ma con numerosi stretti crepacci trasversali tutti ben visibili… mi porto ai piedi della parete individuando l’attacco della ferrata a cui, visto l’abbassamento del ghiacciaio, arrivo tirandomi di “braccia” con il penzolante cordino.

Una volta guadagnati i gradini… anche strapiombanti… riesco a passare al breve canale-sfasciume superiore che collega al pianoro glaciale del Gredetscjoch (mt 3508)

 

Gredetscjoch ore 12,45: Una pausa ristoro prima della tirata finale prima restando sul filo cresta misto roccia per poi proseguire sul muro glaciale che porta all’anticima (quota 3720) cui segue una breve discesa e un'altra rampa glaciale gemella alla precedente anche se più morbida come pendenza.

 

Nesthorn ore 14: ...Un po’ più lunga del previsto… l’avvicinamento sfianca e sfiancherà anche al ritorno… comunque la croce l’ho raggiunta… e toccata.

Stanco ma soddisfatto… anche in Svizzera per fare un “girone” senza incontrare alcuno “bipede” anima viva…

 

Ritorno con prudenza e piccozzate al passo e poi scendere sino alla scaletta che evito con doppia calata da 10+10 rimettendo piede nella smisurata Gredetschtal…

 

Wassertunnel parcheggio ore 19,30: In tempo per non accendere neppure la frontale… neanche nel tunnel…

…e anche questa è andata!


Hike partners: ciolly


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Open in a new window · Open in this window

AD- III
11 Aug 21
Nesthorn 3820m · Cubemaster
D- III
19 Jun 19
Nesthorn NE-Grat · jfk
T3
T2
15 Nov 11
Die eingewinterte Wyssa · laponia41
T5+

Comments (2)


Post a comment

Sent 20 September 2019, 09h41
Lungo è il tunnel. Lunga è la valle. Ma è grande la ricompensa.

irgi99 says:
Sent 20 September 2019, 13h27
Wow che impresa! Grande


Post a comment»