COVID-19: Current situation

Sentiero Alpino Calanca : Rifugio Pian Grand


Published by GIBI , 3 July 2019, 07h18.

Region: World » Switzerland » Grisons » Misox
Date of the hike:29 June 2019
Hiking grading: T3 - Difficult Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: Gruppo Arbeola-Molera   CH-GR   Gruppo Zapporthorn 
Time: 7:30
Height gain: 1850 m 6068 ft.
Height loss: 1850 m 6068 ft.
Route:Km. 25 > Pian San Giacomo, Sei, Valineu, Creida, Pradiron Sora, Alpe d’Erbea, Alpe d’Arbeola, Rifugio Pian Grand, bivio Alpe d’Arbeola / Pass de la Cruseta, Bocca de Rogna, Pass de la Cruseta, Reverz di Passit, Pass di Passit, Alpe d’Ocola, Bosch d’Isola, Diga d’Isola, Ponte Romano, Pignela Sora, Pignela Sota, Scot, Usenich, Turgegn, Andrana, Pian San Giacomo.
Access to start point:Autostrada A2 Svizzera fino a Belllinzona Nord quindi prendere la A13 in direzione di San Bernardino fino all'uscita di Pian San Giacomo.
Accommodation:Rifugio Alpe Arbea, Rifugio Alpe Arbeola, Rifugio Pian Grand
Maps:CNS 1274 Mesocco, 267 San Bernardino

Per trovare un po’ di refrigerio bisognerebbe alzarsi un bel po’ di quota però anche la neve specialmente nei canali è ancora ben presente e perciò il giusto compromesso è partire almeno da una quota vicina ai 1000 metri cosa che faccio questo sabato andando ad incrociare la Via Alta della Calanca con partenza da Pian San Giacomo … il tutto ovviamente alle ore 11.15, inizio così subito a salire la strada forestale che da Sei porta fino a Pradiron per poi inoltrarmi via sentiero nel bosco, al bivio anziché proseguire direttamente verso l’Alpe d’Arbeola prendo invece il  “  Sentei - Scima “ bianco-blu ( senza particolari difficoltà a parte un brevissimo tratto franato ) che in poco più di un oretta mi porta all’Alpe d’Arbea, una rinfrescata, due chiacchiere con l’alpigiano sul possibile arrivo di un temporale e riprendo a salire per la Cima della Duleira spuntando nel vallone dell’Alpe Arbeola quindi breve perdita di quota attraverso il torrente ed eccomi in Alpe d’Arbeola da dove proseguo a salire ( già abbastanza cotto dal caldo ) fino all’anfiteatro del Pian Grand con i suoi due caratteristici rifugi e i suoi laghetti che raggiungo quando sono passate quasi 3 ore dalla partenza.

Pausa pranzo di circa 50’ che però a causa dell’inappetenza causata dal caldo si riduce a soli 2 biscotti ed una banana ma che almeno mi fa recuperare un po’ di forze e alle 15 sono bello che pronto per il lungo giro che mi aspetta per tornare a valle, torno sui miei passi fin quasi all’Alpe d’Arbeola prendendo però la deviazione verso il Pass de la Cruseta passo alcuni nevai fino raggiungere la Bocca di Rogna, passo anche ( con molta prudenza )  due bei brevi ma ripidi canali innevati sul traverso che porta sotto al Pass de la Cruseta e alle 16.10 sono sul passo ( dove però il GPS mi abbandonerà nonostante due batterie appena acquistate ! ), non mi resta quindi che scendere un po’ per sfasciumi, un po’ per nevai, un po’ per erba seguendo solo in parte il sentiero fino al Pass di Passit e ai suoi bei laghetti e quindi prendere la deviazione che passando dall’Alpe d’Ocola per poi inoltrarsi nel bosco mi porta al Lago d’Isola e alla sua diga, proseguo quindi ( riattivando il GPS ) per la strada forestale che porta a Pignela de Sura, che diventa brevemente sentiero per poi tornare una vera e propria strada che alle 19.30 mi riporta in quel di Pian San Giacomo dove si chiude questa stancante ma sempre piacevole giornata in Mesolcina … poi a seguire l’amara sorpresa rappresentata dall’impossibilità di poter chiamare dalla Svizzera con l’I-Phone con conseguente comprensibile preoccupazione a casa non sapendo neppure dove ero andato ( cosa che del resto non sapevo neppure io in mattinata fino al bivio di Bellinzona Nord quando finalmente ho deciso ) ma tutto è bene quel che finisce bene e sono riuscito a farmi vivo prima che si attivassero i soccorsi …

Giorgio


 
Escursione odierna di Km. 25

NB … Tempi indicati soste escluse :

Pian San Giacomo – Alpe d’Arbea – Alpe d’Arbeola – Rifugio Pian Grand > 3h
Rifugio Pian Grand – Bocca de Rogna – Pass de la Cruseta > 1h 10’

Hike partners: GIBI


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window


Comments (16)


Post a comment

danicomo says:
Sent 3 July 2019, 08h44
Ormai l'I-phone non ha più segreti...

GIBI says: RE:
Sent 3 July 2019, 10h29
magari ... c'è ancora tanta ... troppa strada da fare ... si fa meno fatica a fare una bella cima !

Sent 3 July 2019, 08h51
Bella zona... e almeno sei partito con un pò di fresco dato dalla quota...

Da qualche tempo anche io non ho nessun segnale della rete svizzera sul mio cellulare, quando ovviamente sono in territorio elvetico, e tutto ciò non è una bella cosa...
Da quando Vodafone hanno messo la tariffa dei 3 euro al giorno quando si entra in Svizzera (che non ho attivato), ora il segnale svizzero non mi entra più...
La cosa assurda è che i 3 euro giornalieri te li scalano anche se non si effettuano chiamate...!!!
Si era più liberi e meno defraudati quando non avevamo questi cellulari o questi smartphone...

Salutoni...

Angelo

GIBI says: RE:
Sent 3 July 2019, 15h52
Con il nuovo operatore penso di aver già risolto il problema, invece con la Vodafone ho fatto tutta la scorsa estate senza poter chiamare dalla Svizzera e senza poter risolvere il problema perché l’operatrice che mi rispondeva sempre dall’Albania mi diceva che il problema era risolto ma che se così non fosse stato di richiamare il servizio dalla Svizzera … e io li a spiegargli che se non potevo chiamare non potevo neppure chiamare il servizio Vodafone … a settembre a fine ferie un'altra gentilissima operatrice ma dall’Italia in 2 minuti mi ha risolto il problema ! … comunque ultimamente la mia tariffa Vodafone era comparabile a quella per le chiamate in Italia e io quella che dici tu Angelo a 3 euro l’avevo rifiutata !

Francesco says:
Sent 3 July 2019, 10h15
..Ammaz... quanta neve c'è ancora.

Ciao Giorgio,sempre belle gite.

Francesco

GIBI says: RE:
Sent 3 July 2019, 15h53
Grazie Francesco ... si c'è ancora parecchia neve fastidiosa !

Sent 3 July 2019, 11h03
Condivido quando ha detto Francesco, tanta-tanta neve, ben oltre le solite condizioni in questo periodo!
Sei sempre un maratoneta GiBi !

GIBI says: RE:
Sent 3 July 2019, 15h55
infatti ero un poco timoroso di cosa avrei trovato al di là e al di qua delle varie bocchette invece tutto sommato giro ben fattibile !

ciao omonimo

igor says:
Sent 3 July 2019, 12h40
Gran bel giro in smbiente alpino bravo giorgione !

GIBI says: RE:
Sent 3 July 2019, 15h56
Grazie Igor ... niente a che vedere con la tua splendida Adula ma anche qui ambiente niente male !


Menek says:
Sent 3 July 2019, 15h59
Lo smartphone ti sta stimolando parecchio, anche nei giri. Per il resto, altro non voglio sapere... :)
Menego

GIBI says: RE:
Sent 3 July 2019, 19h43
... più che uno stimolo per il momento è un inutile peso da portare, lo usassi almeno come GPS magari avrebbe il suo perché ma il mio dubbio rimane quanto poi possa durare effettivamente la batteria ...

Menek says: RE:
Sent 4 July 2019, 14h48
Hai caricato Oruxmaps? Prova. La batteria a piene funzioni dura tra le 8 e le 10 h sicuro

Alpingio says: RE:
Sent 4 July 2019, 21h54
Mi sa che se ha iPhone non può caricarlo, che io sappia c'è solo x android...sant'oruxmaps!
Bel giro Giorgio, ci vuole fegato con sto caldo a partire a quell'ora! :))
Giovanni

GIBI says: RE:
Sent 5 July 2019, 11h44
Grazie Giovanni è un giro e una zona che mi piace sempre frequentare con qualsiasi temperatura !

... per l'I-Phone ... bella gatta da pelare, già non posso neppure caricare tutta la musica che avevo sul mio vecchio cell ma dovrei acquistarla su i-tunes ...

GIBI says: RE:
Sent 5 July 2019, 11h40
per il momento ho solo imparato a rispondere e chiamare ... con il tempo magari ci provo, l'ho dovuto prendere quasi per forza per scaricare l'app della banca ... ma non ho ancora fatto neppure quello ...


Post a comment»