Punta Terrarossa, traversata ovest est


Published by RenatoR , 27 July 2015, 20h37. Text and phots by the participants

Region: World » Switzerland » Valais » Oberwallis
Date of the hike:25 July 2015
Hiking grading: T3+ - Difficult Mountain hike
Mountaineering grading: PD
Climbing grading: II (UIAA Grading System)
Waypoints:
Geo-Tags: CH-VS   I 
Time: 7:30
Height gain: 1300 m 4264 ft.
Height loss: 1300 m 4264 ft.
Access to start point:Wasenalp, strada del Sempione
Access to end point:idem
Maps:CNS Brig

 RenatoR  
Bellissima cima, impegnativa da salire e scendere con tanta attenzione. L'anno scorso due tentativi nello stesso giorno con rinuncia a causa del cattivo tempo. Questa volta anche se la salita della cresta ovest è stata fatta quasi tutta nella nebbia, siamo stati premiati dal meteo, dalla seconda vetta fino al rientro.
La Punta Terrarossa, vista dal Sempione si presenta come una bellissima piramide dalle due creste (ovest ed est) ripide ed affilate.
Oggi, al trio ormai ben collaudato composto da Lucia, Tignoelino ed il sottoscritto, si è aggiunto Marco, compagno di Roby in numerose ascensioni.
In auto arriviamo alle ultime baite di Wasenalp, che si raggiunge scendendo dal Passo del Sempione fino a Rothwald, da qui si lascia la strada che scende a Briga e in una decina di minuti siamo al parcheggio. Il sentiero che sale verso l'ampio vallone che porta al passo Maderlicke, passa vicino all'arrivo degli impianti di risalita di Rothwald facendo un ampio giro in mezzo a bellissimi pascoli. Noi abbiamo optato per una salita più diretta ma molto più ripida puntando al lato sinistro del vallone, risparmiando una mezz'ora di strada. 
Il sentiero che sale verso il passo sulla morena è veramente bello, curato, ben segnalato e con pendenza gradevole, complimenti ai Vallesani. Al passo, viste le condizioni meteo (nebbia e freddo), è d'obbligo un pausa meditativa sul da farsi. Due ragazzi che sono saliti dal Sempione rinunciano. Nessuno di noi ha in mente di fermarsi, così si parte affrontando la cresta ovest, che ogni tanto si rende un po' più visibile grazie a qualche folata di vento e a qualche timido raggio di sole. La salita è ostica e a tratti anche un po' esposta, con qualche bel passaggio di facile arrampicata, ma le rocce asciutte garantiscono una buon appoggio per i piedi. Raggiungiamo la Croce di vetta, che si trova ad una quota leggermente più bassa della seconda cima posta più ad est. (Questa volta il bar di vetta era chiuso).  La discesa lungo la cresta est, presenta alcuni tratti un po' esposti e si percorre su sfasciumi abbastanza stabili ma con forti pendenze. Tutto questo fino al raggiungimento del nevaio, questo tratto, anche se breve, è molto delicato (vietato scivolare), vista la forte pendenza e l'esposizione verso est. Superato il nevaio la discesa si fa più agevole ed è anche giunta l'ora di cercare la zona pranzo di oggi, con frigo per le birre. Il percorso del rientro passa per la Monte Leone Hutte e risale verso il passo di Maderlicke. In discesa non facciamo scorciatoie ma percorriamo tutto il bel sentiero attraverso i pascoli. Raggiunta l'auto, Marco recupera la bottiglia di vino bianco che aveva nascosto tra le fredde acque di un ruscello, per un meritato brindisi.
Giornata fantastica (anche con un po' di nebbia), bella compagnia, grande montagna. Grazie e alla prossima!
tigno
La sto metabolizzando ora, la bella gita che abbiamo fatto,
troppi pensieri nella mia testa: ci sono arrivato sotto molte volte
ma, non ho mai avuto il coraggio di salirla. Grazie a Voi, l' ho
portata a temine, prima uscita nel 2015 con l' Amico Marco.
Un pensiero ad Elena, mia compaesana, che lo scorso anno,
non è più ritornata da una skialp su questa cima..
Ci sono cime, forse anche più difficili, che salgo parecchie volte,
questa sarà la prima e l' ultima.
Solo questione di testa.
Buone gite
Lucia
Come si può capire a qualcuno piace il Rosso!!!
Bellissima gita....peccato per la nebbia che ci ha accompagnato dal passo e per quasi 
tutto il percorso fin sulla cima 
con delle bellissime schiarite nella discesa 
con il Monte Leone proprio di fronte a noi
complimenti a tutti i ragazzi!!! 

 

 


Hike partners: tignoelino, RenatoR, Lucia


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window


Comments (24)


Post a comment

Sent 27 July 2015, 20h43
Bravi!!!!!!! Bella cima e belle persone!!!! Ciao ALE

RenatoR says: RE:
Sent 27 July 2015, 20h59
grazie Ale, Il Leone ti saluta e aspetta!!

froloccone says: RE:
Sent 27 July 2015, 21h02
Quando volete!!!

rochi says:
Sent 27 July 2015, 20h45
Questa cima, fatta per cresta integrale è proprio di gran soddisfazione e non banale. Peraltro, ai tempi della mia discesa il nevaio non c'era.
Bravissimi!!!!
Ciao.
R.

RenatoR says: RE:
Sent 27 July 2015, 21h06
Grazie Rochi.
Ciao

igor says:
Sent 27 July 2015, 21h55
Bella montagna ! Grandi Man and woman ️Ciao igor

tignoelino says: RE:
Sent 27 July 2015, 23h13
Ciao, Messner, bella impegnativa.
roby

Lucia says: RE:
Sent 28 July 2015, 12h53
Thank you!!! Igor
Ciao...ciao

Amedeo says:
Sent 28 July 2015, 10h58
Bella cresta, bravi!
Amedeo

tignoelino says: RE:
Sent 28 July 2015, 17h01
Tu l' hai fatta, puoi capire.
Ciao, Amedeo

danicomo says:
Sent 28 July 2015, 12h01
Bella amici...
Da tempo nei progetti, prima o poi....
Daniele

tignoelino says: RE:
Sent 28 July 2015, 20h32
Merita una visita. Ciao, Daniele.
roby

cristi4n says:
Sent 28 July 2015, 12h19
Spettacolare! Bella impresa...

tignoelino says: RE:
Sent 28 July 2015, 20h33
Come Ti dicevo, solo questione di testa.
Ciao, Cristian, grazie

veget says:
Sent 28 July 2015, 14h49
Bravissimi Tutti,
Cima che "ormai" la gusto quando qualch'uno la propone...Grazie!! Contrariamente a Roby, farei carte false per tornare.... La mia prima volta risale agli anni '81/'82, seguita da altre tre occasioni,una delle quali come la vostra di oggi....
Completa e precisa, la relazione di Renato, i passaggi esposti sulla cresta,il nevaietto in discesa..... Emozionante la lettura( per me)
Bella e appropriata la considerazione di Lucia, due gite consecutive, nel nome di un colore. Doppi complimenti!
Toccante il ricordo di Roby!!!!
Buon proseguimento a Tutti
Ciao
Eugenio

tignoelino says: RE:
Sent 28 July 2015, 20h35
Grazie, Eu, sempre molto belli i Tuoi commenti.
Ribadisco: lì non ci torno più.
ciao
roby

micaela says:
Sent 28 July 2015, 16h27
Brava+bravo+bravo+bravo=4 Bravi!
Ciao, Micaela

tignoelino says: RE:
Sent 28 July 2015, 20h37
Grazie, Mic: appena molla il caldo, abbiamo
qualcosa in sospeso in Val Vigezzo.
ciao
roby

Max64 says:
Sent 28 July 2015, 21h09
Bravissimi
I fantastici 4
Complymenti a tutti
ciao
Max

tignoelino says: RE:
Sent 28 July 2015, 22h23
Grazie, Max, aspetto le Tue.
Un saluto a Voi.
roby

Max64 says: RE:
Sent 28 July 2015, 22h29
Sono rientrato stasera
da una due giorni
rimarrai contento
foto bellissime
delle tue zone
Max


Poncione says:
Sent 28 July 2015, 23h50
Altra fantastica cima "rossa" nel carniere.... si direbbe molto bella anche questa, quindi gran complimenti.

Ciao Ragazzi/e

tignoelino says: RE:
Sent 29 July 2015, 20h48
Ciao, Emiliano, bella tosta.
Grazie, alla prossima.

RenatoR says:
Sent 30 July 2015, 19h15
Grazie a tutti per i complimenti. Terrarossa è una bella cima, tosta al punto giusto per darti la carica necessaria. Un grazie in più a Veget per il commento sulla relazione. Se scrivi troppo, molti magari non la leggono. Se è troppo corta non rendi l'idea. Spero di aver trovato il taglio giusto !"
Saluti cari a tutti!


Post a comment»