Pizzo del Corvo (3015 m): il mio ultimo tremila ticinese


Publiziert von tapio , 18. September 2014 um 08:27.

Region: Welt » Schweiz » Tessin » Bellinzonese
Tour Datum:16 September 2014
Wandern Schwierigkeit: T3+ - anspruchsvolles Bergwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: CH-GR   CH-TI   Gruppo Scopi 
Zeitbedarf: 6:00
Aufstieg: 1388 m
Abstieg: 1388 m
Strecke:14,2 km. Dettaglio: Pradasca (1742 m) – Pradasca parcheggio (1720 m) – Capanna Bovarina (1870 m) – Bivio di Orlone (1964 m) – salita sul costone S della Val d’Inferno – P. 2467 m – P. 2752 m - Punta del Corvo (2831 m) – Pizzo del Corvo (3015 m) – Gobba P. 3086 m – ritorno per la stessa via
Zufahrt zum Ausgangspunkt:N2 uscita Biasca – Malvaglia – Valle di Blenio – Olivone – Campo Blenio – Orsàira - Pradasca
Kartennummer:map.geo.admin.ch

Che siano 42 o 43 o 44 o 45, fa lo stesso. Ora sono tutti alle spalle. Non che mi fosse mai importato della quota o della collezione di tremila. Però la maggior parte di queste sono davvero montagne fantastiche, per cui, emozione dopo emozione, si arriva ad un punto in cui non ha più senso fermarsi. “Ne mancano così pochi… quindi avanti, e vediamo cosa succede...” Il caso ha voluto che fosse il Corvo a chiudere il cerchio, e nonostante l’evidente facilità della meta, le emozioni non sono mancate nemmeno oggi. Cinquecento metri di discesa immerso nella nebbia più totale, visibilità inferiore a dieci metri, in una zona che conoscevo solo per esserci passato all’andata, mai visitata prima (infatti ho “bucato”, anche se non di molto, anche il punto di partenza: Pradasca, parcheggio presso la stalla delle mucche anziché al parcheggio “ufficiale” vicino al ponte di Pradorin). Le previsioni non erano così torve, altrimenti avrei posticipato l’uscita. Ma tant’è, ormai è andata, anche il Corvo è archiviato. Nella nebbia, ma archiviato.

Aggiungo, per gli amanti delle statistiche, che in hikr non si trovano (finora) mie relazioni ad oggetto Piz Rondadura e Piz Terri, perché sono stati saliti l’uno nel 2006 e l’altro nel 2004, cioè molto prima della mia presenza in hikr quale utente attivo. Per colmare parzialmente la lacuna aggiungo alcune foto delle predette salite. Che poi non è detto che in futuro non possa ripetere: uno è un’allettante meta invernale, e l’altro, forse, tra le più belle montagne dell’intero Ticino. Per quanto riguarda invece le restanti 43 vette (ivi inclusi il Centrale, la Negra e il Cassimoi NW, detto anche Cima d’Aquila), sono tutte relazionate.

Per quanto riguarda la salita odierna, pur senza leggere il Brenna né le relazioni qui presenti per non togliermi il gusto dell’avventura, è bastato uno sguardo alla CNS per capire che, passata la Bovarina e raggiunto il bivio di Orlone, avrei dovuto seguire il costone erboso Sud della Val d’Inferno (versante orografico destro del Ri di Val d’Inferno) e non abbandonarlo mai fino alla fine, dove sarebbe stato sufficiente proseguire sulla cresta che scende precipite in Val di Campo toccando prima la Punta del Corvo e successivamente il Pizzo del Corvo vero e proprio.

La vetta, seppur con difficoltà, la si riconosce in quanto è posizionata nel punto in cui la cresta cambia orientamento: da Est piega verso Nord-Est. Se fosse per gli ometti, il problema sarebbe irrisolvibile, visto che ce ne sono sia prima che dopo, e di dimensioni variabili. In particolare l’anticima Est presenta un  grosso ometto, ma per il Pizzo del Corvo "ufficiale" bisogna continuare a salire un po’ (l’ometto di vetta, rispetto ai suoi "vicini”, è un pochino “devastato” e minuscolo).

E visto che la possibilità di errore è comunque alta, per non saper né leggere né scrivere ho deciso di proseguire fino alla gobba 3086 sulla cresta S dello Scopi, che è comunque anche un buon punto panoramico sia sullo Scopi stesso che anche sulla vetta del Pizzo del Corvo.

Come detto, la discesa dal P. 3086 fino alla vetta del Pizzo del Corvo è stata tranquilla e con buona visibilità. Dal Corvo, invece, fino al P.2467 sembrava di essere su di un altro pianeta, giacché il terreno in quelle zone è piuttosto "lunare", ed in più ero avvolto da una foltissima nebbia.
Passo dopo passo, sono sceso con un livello di attenzione sempre ai massimi livelli per cercare di tenere la direzione (del resto cosa abbastanza facile, visto che a destra la cresta precipita ripida in Val di Campo), e con l’orecchio sempre teso alla ricerca del primo gorgheggiare del Ri di Val d’Inferno che mi avrebbe confermato la retta via...
Intravista poi la gola della Val d’Inferno, anche la nebbia ha cominciato a diradarsi, anche se non totalmente, e la discesa sui prati è stata più “normale”.

Per tagliare un po’, nella parte bassa della Foppa di Rèdich sono sceso diretto verso la grande stalla quotata 1993, raggiungendo poi da lì facilmente la Capanna Bovarina e conseguentemente Pradasca.

Una nota riguardo alla difficoltà: se non fosse che dal bivio di Orlone la gita si svolge tutta fuori sentiero, riterrei sufficiente il T3.  Dato però questo particolare, e tenendo conto della relativa ripidità dei pratoni (soprattutto quelli iniziali), preferisco quotare T3+.

Bene, chiuso il capitolo “3000”, posso dedicarmi nuovamente a montagne “di puro richiamo”. Sono pronto a stupirmi ed emozionarmi ancora una volta…

 

 

Tempi:

Pradasca – Pizzo del Corvo - Cima 3086 : 3 ore

Cima 3086 – Pizzo del Corvo – Pradasca (con nebbia): 3 ore
 

Commento musicale:

Davide Van De Sfroos  -  Il Corvo

http://www.youtube.com/watch?v=VoRAI67QCYs

 


Tourengänger: tapio


Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentare (45)


Kommentar hinzufügen

igor hat gesagt: Big and big tapio nr1 !
Gesendet am 18. September 2014 um 08:46
Compimenti fabio nr1 !!!!!!!!

Una bella soddisfazione grande ! Alla fine li hai finiti tutti e ne ero sicuro !

Che dire bravissimo e tenace sono contento per te !

Grande fabio ciao Igor

tapio hat gesagt: RE:Big and big tapio nr1 !
Gesendet am 18. September 2014 um 11:19
Ciao Igor, grazie mille!!!

Sì, l’avevi detto, ma anche io ho detto lo stesso nei tuoi confronti, quindi vedrai che anche per te sarà così! Li farai tutti. È solo questione di tempo.

Ciao, Fabio

paoloski Pro hat gesagt:
Gesendet am 18. September 2014 um 08:47
E bravo Fabio, collezione terminata.
adesso ti tocca cambiare cantone! Uri secondo me è l'ideale.
Ciao, Paolo

tapio hat gesagt: RE:
Gesendet am 18. September 2014 um 11:22
Ciao Paolo, grazie mille!
Tra poco termina la stagione dei tremila, comunque almeno uno nel Canton Uri ce l’ho in mente da un bel po’; non è detto che ci possa fare un pensierino…
Ciao, Fabio

micaela hat gesagt:
Gesendet am 18. September 2014 um 08:51
Bravo Fabio , sono emozionata per te !
Corvo e Inferno ti siano di buon augurio !
ciao , Micaela

tapio hat gesagt: RE:
Gesendet am 18. September 2014 um 11:24
Grazie mille, Micaela!

Sì, è davvero una bella emozione… Ci pensavo quando scendevo dal Corvo: non tanto per il Corvo in sé, ma per tutto quello che è venuto prima.
Grazie anche per gli auguri infernali…: per aspera ad astra!

Ciao, Fabio

numbers hat gesagt: Congratulazioni!
Gesendet am 18. September 2014 um 09:01
Gran bella collezione!

Piena di ricordi ed emozioni senz'altro.

Ciao

Mario

tapio hat gesagt: RE:Congratulazioni!
Gesendet am 18. September 2014 um 11:25
Ciao Mario, grazie mille!

È proprio come dici tu: tanti ricordi e tante emozioni!

Ciao, Fabio

ivanbutti hat gesagt:
Gesendet am 18. September 2014 um 10:02
Bravissimo, ed ora pronto per altre belle mete e altre sfide.

Ciao, Ivan

tapio hat gesagt: RE:
Gesendet am 18. September 2014 um 11:26
Grazie mille, Ivan!

Sì, la montagna non è solo tremila; e poi non posso certo andare in pensione proprio adesso…

Ciao, Fabio

giorgio59m hat gesagt:
Gesendet am 18. September 2014 um 10:08
Bravissimo Fabio !
Una bella collezione. Certamente ti invidio, purtroppo non posso emulare, moltissime sono completamente fuori dalla mia portata, massima stima :)

tapio hat gesagt: RE:
Gesendet am 18. September 2014 um 11:30
Ciao Giorgio, grazie mille!

In ogni montagna si può sempre trovare bellezza ed emozione, indipendentemente dalla quota, dalla fama, dalla difficoltà e dalla fatica che ci vuole per salirla. Ma penso che questi concetti ti siano già ben noti :-)))

Ciao, Fabio

danicomo hat gesagt:
Gesendet am 18. September 2014 um 12:11
Bravissimo...
Che tu sia un grande alpinista lo si può pure evincere dal vezzo di aver lasciato per ultima una cima semplice...
Belle foto
Daniele

tapio hat gesagt: RE:
Gesendet am 18. September 2014 um 14:29
Ciao Daniele,
ti ringrazio molto per il tuo messaggio. A proposito però dell'immeritato appellativo che mi hai generosamente elargito vorrei citare una frase di Ely Riva, tratta dal suo libro sui tremila ticinesi. La frase si riferisce al Puntone dei Fraciòn, ma vale un po' per tutte le altre vette.
Dice così: " Certo che scendere nel baillamme della cosiddetta civiltà, abituati come siamo ad essere mitragliati dalle incredibili imprese sulle Alpi, in Patagonia e nell'Himalaya e raccontare che in un giorno si è stati sul Puntone dei Fraciòn fa un po' ridere."
Ecco, questa frase vuole solo riportare al livello che gli è proprio quanto da me fatto. I grandi alpinisti sono altri...
Comunque grazie: i complimenti - in ogni caso - fanno sempre piacere.

Ciao, Fabio

cristi4n hat gesagt:
Gesendet am 18. September 2014 um 14:08
Complimenti!!!! Deve essere una grande soddisfazione...

tapio hat gesagt: RE:
Gesendet am 18. September 2014 um 14:31
Grazie mille Cristian!
Certo, è una bella soddisfazione, senz'altro, ma poi si comincia già a pensare alla prossima meta...

Ciao, Fabio

froloccone hat gesagt:
Gesendet am 18. September 2014 um 18:07
Complimentoni!!!!Non sapevo quanti te ne mancassero,ma non pensavo,ancora qualcuno......meglio così!!!!Posso solo immaginare la soddisfazione e so che ci stupirai con nuove avventure e nuove meritate birre!!!! Bellissima anche la citazione musicale!!!! Ciao ALE

tapio hat gesagt: RE:
Gesendet am 18. September 2014 um 18:39
Ciao Ale, grazie mille!
Sì, la soddisfazione è grande, ma come già detto, esistono montagne bellissime indipendentemente dalla quota (e anche fuori dal Ticino, s'intende...) per cui... è lì che vorrò portare nuove birre...

Ciao, Fabio

froloccone hat gesagt: RE:
Gesendet am 18. September 2014 um 18:52
Ne ero certo!!!!!!!! ciao

gbal hat gesagt:
Gesendet am 18. September 2014 um 19:55
Come ultimo....uno facilotto! Ma lo sapevo, era giusto perchè oltre a bravo sei anche meticoloso. Potevi risparmiartelo e nessuno ti avrebbe tolto nulla. Invece hai voluto essere completo.
Bravo Fabio.
Ho visto nei commenti molti suggerimenti per il tuo futuro ma so che tu hai le idee molto chiare.
Ma un'occhiatina qui non guasterebbe:-):-):-):-)
http://it.wikipedia.org/wiki/Vette_alpine_superiori_a_4000_metri
http://www.club4000.it/it/
Comunque credo che hai dimostrato di essere e continuerai ad essere una persona che fa poche chiacchiere e molti fatti.
Ancora bravo Fabio

tapio hat gesagt: RE:
Gesendet am 18. September 2014 um 21:21
Grazie mille Giulio!
Ma sì, lasciarne uno solo, per di più facile, non avrebbe avuto senso. Per quanto riguarda i link che mi mandi, certo sono cose che fanno sognare, ma il problema principale (davvero) è che sono sostanzialmente pigro, per cui cose come bivacchi, uscite di più giorni, materiale a più non posso e altre cose connesse a questo tipo di salite, semplicemente non fanno per me, non sono nelle mie corde. Si può sempre cambiare opinione, ma in questo caso penso che sarà difficile.
Comunque grazie ancora, anche per la fiducia!

Ciao, Fabio

tignoelino hat gesagt:
Gesendet am 18. September 2014 um 21:08
e adesso, cominciano i 4000!!!
comlimenti, Amis
roby

tapio hat gesagt: RE:
Gesendet am 18. September 2014 um 21:25
Grazie mille Amis,

per i 4000 sono un po' troppo pigro, ma ci sono belle vette che non ho mai inspiegabilmente salito (un solo esempio, l'Arbola) e che meritano senz'altro una visita!

Ciao, Fabio

tignoelino hat gesagt: RE:
Gesendet am 18. September 2014 um 21:46
Dai, " Pigrone" qualcuno si può fare
in giornata come l' Arbola.
oramai, sei inarrestabile!!
ciao

tapio hat gesagt: RE:
Gesendet am 18. September 2014 um 22:02
Forse sì, ma prima ci vorrebbe un'approfondita riflessione...
Mai dire mai!

Ciao, Fabio

patripoli hat gesagt:
Gesendet am 18. September 2014 um 21:16
Visto che non ci sono più perle da aggiungere a questa preziosa collana.....si ricomincia con un'altra collana!
Posso solo immaginare la tua soddisfazione....
Grandissimi complimenti!!!!

tapio hat gesagt: RE:
Gesendet am 18. September 2014 um 21:40
Grazie mille Patrizia!

Ben oltre la metà (anzi, molto di più) di questa collana è arrivata perchè si trattava di mete che sentivo nell'intimo di voler fare (il famoso "richiamo"...). Ora, trovare subito un'altra collana sarebbe complicato: mi limiterò a seguire "l'attrazione fatale"..., e non è poco!

Ciao, Fabio

Menek hat gesagt:
Gesendet am 18. September 2014 um 21:21
A parte i grandiosi 3000 che ti sei fatto... la cosa che mi stupisce è che hai sempre con te una birra per festeggiare!!! :) :) :)
Io dovrei portarmi una bombola...di ossigeno...
Bella...
Menek

tapio hat gesagt: RE:
Gesendet am 18. September 2014 um 21:43
Grazie Menek,

ma la birra, oltre che per festeggiare, serve anche a darti l'energia giusta per la discesa, oltre che a rinfrancare l'umore (se mai ce ne fosse bisogno) :-)))

Ciao, Fabio

Poncione hat gesagt:
Gesendet am 18. September 2014 um 21:42
Vai Fabio, grande e meritato traguardo.
E siccome non te l'ha detto nessuno te lo dico io: bravo per essere salito sul "facile" Pizzo del Corvo, che ha comunque il suo interesse e fascino.

tapio hat gesagt: RE:
Gesendet am 18. September 2014 um 21:55
Grazie mille Emiliano!
Hai ragione: anche il Pizzo del Corvo ha il suo interesse e il suo fascino. Se non altro, è l'unica vetta sopra i 3000 metri che deve essere ricercata con il lanternino, e, a parte questo, sia la via fatta per salirci che anche i panorami (che però io non ho visto) sono di grande richiamo.

Ciao, Fabio

peter86 hat gesagt:
Gesendet am 18. September 2014 um 22:39
Grande Fabio, super complimenti!!! Non pensavo te ne mancasse solo uno!! Caspita dev'essere davvero una gran bella soddisfazione!
Ora x i 3000 ti vedremo sconfinare in Vallese, Uri, Grigioni, più quelli della tua meravigliosa provincia... Direi che la scelta non manca comunque x tante nuove belle sfide!!!
Ciao
Pietro

tapio hat gesagt: RE:
Gesendet am 18. September 2014 um 22:51
Grazie mille Peter!
Hai focalizzato esattamente l'ambito geografico: la scelta è ampia e, anche se ormai la stagione per i 3000 andrà scemando, non è detto che si possa fare ancora qualcosa.
Comunque anche sull'altro punto hai ragione: è una bella soddisfazione che tempo fa mai avrei pensato di poter provare!

Ciao, Fabio

siso Pro hat gesagt:
Gesendet am 18. September 2014 um 23:02
Bravo Fabio, ora puoi ricominciare da capo!
Chissà quanti cambiamenti troveresti: stagione diversa, diverse condizioni meteo, diverse vie, diverse condizioni psicologiche, diversi sentimenti...
Gran bella soddisfazione, ben documentata dai tuoi rapporti e dalle foto a disposizione di tutti gli amici di Hikr.
Ciao,
Siso

tapio hat gesagt: RE:
Gesendet am 18. September 2014 um 23:20
Ciao Siso, grazie mille!
In effetti anche questa idea di ricominciare da capo non è male: tutto quanto dici è profondamente vero, ed inoltre ci sono montagne che mi sono entrate nel cuore e che impossibile non provare a risalire prima o poi, magari come dici tu, da vie diverse (in questo momento sto pensando al Basodino, ma chissà per quante altre vale lo stesso discorso).
Grazie anche per le lodi relative ai rapporti e alle foto: un pensiero molto gentile, il tuo!

Ciao, Fabio

brown hat gesagt:
Gesendet am 19. September 2014 um 07:30
Bravo Fabio il giusto premio per un uomo di montagna come te. Te lo sei meritato ! Il secondo giro ti aspetta concordo con Siso. Ti auguro ancora tante soddisfazioni da leggere nelle tue super relazioni che purtroppo mancano solo della traccia gpx. ... A presto Paolo

tapio hat gesagt: RE:
Gesendet am 19. September 2014 um 09:22
Ciao Paolo, grazie mille! Ho sempre sperato che le relazioni fossero sufficienti per dare le indicazioni del caso (come nel mio caso, che mi faccio bastare le stringate parole del Brenna): del resto sono un uomo all'antica, il gps per me è un oggetto sconosciuto :-) Quando e se me ne doterò, sarà un buon motivo per ripetere il giro...
Ciao, a presto, Fabio

scarabeo84 hat gesagt:
Gesendet am 19. September 2014 um 08:27
Bravo
non è mai l'ultimo è sempre il penultimo
è in vendita l'album completo? :-)))
un abbraccio
gb

tapio hat gesagt: RE:
Gesendet am 19. September 2014 um 09:29
Grande Peppo,
hai sempre la battuta pronta! Grazie mille, l'album completo per te è omaggio della casa :-)))
Un abbraccio anche a te, grande!

Fabio

Amedeo hat gesagt:
Gesendet am 19. September 2014 um 13:29
Bravo! Ognuno ha le sue "sfide" a me è piaciuta la risposta a giorgio59 "In ogni montagna si può sempre trovare bellezza ed emozione, indipendentemente dalla quota, dalla fama, dalla difficoltà e dalla fatica che ci vuole per salirla. Ma penso che questi concetti ti siano già ben noti :-)))"
Amedeo

tapio hat gesagt: RE:
Gesendet am 19. September 2014 um 14:23
Grazie Amedeo. È la verità: appena avevo cominciato a muovere i primi passi dopo l'incidente, ero salito sullo Spalavera (che penso tu conosca bene perchè è proprio di fronte a Luino) e l'avevo trovato bellissimo: sia il paesaggio durante la salita che il panorama dalla vetta, oltre ai ricordi che mi aveva risvegliato. Nonostante sia solo poco più di una collina.

Ciao, Fabio

stellino hat gesagt:
Gesendet am 19. September 2014 um 17:16
E ora mi lascerò deliziare dalle tue stupende scelte!
Che il "richiamo delle montagne" ti illumini e ci stupisca con le tue avventure!

Cammina, arrampica, esplora!

tapio hat gesagt: RE:
Gesendet am 19. September 2014 um 18:11
Grazie mille Stellino! Il tuo è il più bell'augurio che abbia ricevuto da molto tempo a questa parte... dovrò cercare di esserne all'altezza!

Ciao, Fabio

zar hat gesagt:
Gesendet am 19. September 2014 um 17:56
...bravissimo anche da parte mia, Fabio!!!
Come si può restare indifferenti dinanzi a siffatta collezione...
Buona montagna..sempre!!!
Ciao
Luca

tapio hat gesagt: RE:
Gesendet am 19. September 2014 um 18:15
Grazie mille, Luca! Ho visto che negli ultimi tempi anche tu ti sei portato avanti in tema di tremila ticinesi :-)
Ti auguro di poterne scoprire (e salire) tanti altri e in ogni caso sempre buona montagna anche a te!
Ciao, Fabio


Kommentar hinzufügen»