Piz Cam 2634 m


Publiziert von cristina , 29. Juni 2017 um 09:44. Text und Fotos von den Tourengängern

Region: Welt » Schweiz » Graubünden » Bregaglia
Tour Datum:24 Juni 2017
Wegpunkte:
Geo-Tags: CH-GR 
Zeitbedarf: 1 Tage
Strecke:Milano-Lecco, direzione Chiavenna. Continuare verso il P.so del Maloja. Giunti a Vicosoprano posteggiare presso il campo da tennis.

Anni fa eravamo stati al Piz Duan e avevamo notato l’indicazione per la Val di Cam e visto che c’era un omonimo Pizzo. Poi tutto è caduto nel dimenticatoio fino alla recente relazione di ivanbutti.

La giornata è bella ma molto molto calda. Lasciamo l’auto al campo da tennis di Vicosoprano e imbocchiamo il sentiero nel bosco e al momento fresco, che sale in Val di Cam. Raggiunto il bivio per Roticcio, proseguiamo su quello, ora non è che sia granché panoramico il sentiero, quando gli alberi saranno spogli sicuramente lo sarà…

Giunti al paesino facciamo un primo tuffo nella fontana…

Riprendiamo la salita, ripida e al sole e anche una volta nel bosco niente da fare…fa caldo!

All’Alp Furcela altra bevuta e finalmente si alza un alito d’aria!

La salita nonostante non molli mai non sarebbe massacrante se non fosse per il caldo. All’alpe successiva altra bevuta…fortunatamente l’acqua non manca!

Raggiungiamo quindi la Bocchetta di Furcela dove individuiamo la traccia e gli ometti per non abbassarci nella valle.

Di fatto non è facile seguirli ma bene o male ci riusciamo e dopo un breve tratto di facile e panoramica cresta siamo all’ometto della cima, a picco su Vicosoprano, riusciamo a vedere la macchina nel posteggio!

Dopo una bella sosta in compagnia di una coppia di svizzeri scendiamo a muzzo, cercando la pendenza minore e ci portiamo al lago…un brodo!

Ma un minimo di rinfrescata ai piedi riesce a darcela!

Mangiamo un po’infastiditi da mosche e qualche insetto sconosciuto dopo di che saliamo al Pass di Cam e cominciamo la discesa verso Plan Lo, acqua anche qui e quindi Sdarva dove a causa delle mucche a momenti manchiamo il sentiero che in quel punto entrava nel bosco.

Lunga e sempre più calda discesa a Vicosoprano. Giunti al paese ultima pucciata nella fontana e quindi rientro nella caldissima piana, 34° gradi aiutooooo!!!


Tourengänger: cristina, Marco27


Minimap
0Km
Klicke um zu zeichnen. Klicke auf den letzten Punkt um das Zeichnen zu beenden

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentare (4)


Kommentar hinzufügen

Menek hat gesagt:
Gesendet am 29. Juni 2017 um 10:33
mi è venuto un caldo addosso...

cristina hat gesagt: RE:
Gesendet am 29. Juni 2017 um 11:27
Fa schifo a dirlo ma avevamo la patina su braccia e gambe!

Un sabato infernale

GIBI hat gesagt:
Gesendet am 30. Juni 2017 um 17:41
se sabato faceva così caldo anche oltre i 2500 allora ( relativamente ) un po' mi consolo !

... dal Trentino alla Bregaglia ... posti uno più bello dell'altro !

cristina hat gesagt: RE:
Gesendet am 30. Juni 2017 um 18:00
Tu sei stato un po' folle, forse questo sabato riusciresti! Sembra di essere in autunno :-(((


Kommentar hinzufügen»