COVID-19: Current situation

Pass da Cam mt 2456 anello da Roticcio


Published by turistalpi , 7 August 2019, 20h29.

Region: World » Switzerland » Grisons » Bregaglia
Date of the hike: 4 August 2019
Hiking grading: T2 - Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: CH-GR 
Time: 7:45
Height gain: 1300 m 4264 ft.
Height loss: 1300 m 4264 ft.
Route:come waypoints

Con mio fratello Alberto siamo in val Furcela per fare il Piz Cam e vedere il bel panorama sui monti della Sciora, Cengalo e Badile ed anche per osservare il tratto franato del Cengalo. Partiamo da Roticcio (parcheggio gratuito per solo 5 auto) e saliamo dapprima per stradina e poi bel sentiero ripidino sino al bosco. La giornata è stupenda. Dal bosco raggiungiamo l'alpe Nambrun (raggiungibile per stradina anche da Casaccia). e proseguiamo ora su terreno aperta e panoramico arrivando all'alpe Furcela dove c'è fontana con acqua (attenzione a cavalli invadenti). Breve sosta. Proseguendo passiamo dall'alpe di quota 2108 (alpe Furcela di sopra). Altra breve sosta. Riprendiamo in traverso e poi salita ripida sino ad arrivare nei pressi del bivacchino dei cacciatori. Altro tratto in traverso e poi breve salita ripida sino alla Bocchetta da la Furcela. Sosta e panorama. Nelle altre 2  volte precedenti anni fa,  da qui un sentierino traversava il macereto sotto una parete a sinistra portandosi sul dossone a destra  e così immettendosi sulla cresta del piz Cam. Io avevo seguito questo sentiero la prima volta e poi invece  la seconda volta con Pinuccia eravamo andati al passo ma avevamo al ritorno visto ed incontrato 3 persone che scendevano da questo sentierino….Ora non abbiamo trovato alcuna traccia...boh! Decidiamo anche perché io sono piuttosto stanco di scendere in val da Cam e poi eventualmente salire sulla cresta saltando il primo tratto. Dal bivio sottostante salendo al passo purtroppo il mio mal di spalle rallentava la marcia per cui dico ad Alberto che io ormai mi fermo appena sopra il passo e lui traversando per prati a sinistra poteva comodamente salire in cresta pervenendo così in cima. Ok ed Alberto parte ma non traversa e sale dritto sul versante sottostante la cresta. Su questo versante ci sono due canali-vallette che dovrebbero essere comunque di facile percorso (erba bassa) ma stranamente lui sale molto più a destra su terreno molto ripido e con sassi…..Siamo a vista, lo vedo ad un certo punto sedersi e fare strani movimenti….gli telefono e mi risponde che è salito di lì perché ha avuto informazioni da un escursionista che stava scendendo ma che ora gli fa male come altre volte la gamba destra e quindi ritorna. La quota da lui raggiunta è di 2550 metri a solo 94 dalla cima….Nel frattempo io mi sono goduto lo spettacoloso panorama sul Badile e compagni e poi insieme facciamo la sosta pranzo.
Al termine decidiamo di scendere via Pian Lo, Sdarva e sentiero panoramico sino a Roticcio, a mio fratello ora la gamba è a posto. Sostiamo pochi minuti a Pian Lo e poi alla baita di Sdarva e ci immettiamo nel bosco di Vicosoprano. Il sentiero è comodo e fresco….attraversiamo alcune zone dove sono evidenti i grandi lavori forestali per rimediare ai danni dei recenti maltempi…In discesa come altre volte non ho più il mal di spalle ma purtroppo sovente mi gira la testa; Ciò è dovuto a problemi digestivi (ho mangiato cose sbagliate….) Comunque con calma e visioni panoramiche  arriviamo all'auto. Problemi fisici a parte è stata una bella escursione ed ottima  giornata come sempre quando c'è Alberto….il panorama è unico ed anche interessante osservare lo stacco della frana del Cengalo….Alberto è stato abbastanza contento...peccato la mancata vetta ma se fosse salito da dove avevo  indicato sarebbe arrivato senza sforzare la gamba. Ovviamente ho fatto diverse foto ai monti della val Sciora ed Albigna….

Hike partners: turistalpi


Gallery


Open in a new window · Open in this window

24 Jun 17
Piz Cam 2634 m · cristina
T2
3 Nov 16
Piz Cam m 2634 · grandemago
T2
T3
T3

Comments (2)


Post a comment

GIBI says:
Sent 9 August 2019, 11h15
Non vedevo relazioni da una settimana e considerato il periodo un po' mi stavo anche preoccupando
... poi finalmente ecco questo tuo bel giro con Alberto ( a proposito salutamelo ) !

ciao Giorgio

turistalpi says: RE:
Sent 9 August 2019, 23h04
Si è un agosto direi "impegnato" per sostituzione cucina e Pinuccia che sta prendendo altre 9 dosi di antibiotici ed è in via di guarigione da bronchite trascurata (5 pneumologi avevano diagnosticato lieve bpco….diagnosi errata. Il sesto di Torino ha capovolto tutto ed ora sta molto meglio)...quindi può fare in montagna con dei limiti ed io cerco di aiutarla abbassando le quote. Anch'io ne ho delle mie…..la passione rimane. Piacerebbe ancora con te in Engadina, non oso telefonarti poiché il mio stato attuale limiterebbe il tuo passo...Però visto che non hai ancora salito il Piz Ot…...Dai se vuoi ci sentiamo in mp o per telefono.
Ciao e come sempre grazie dell'interesse
Enrico


Post a comment»