Vogelberg-Fracion: Via Alta Giumello Tour


Published by ciolly , 24 July 2015, 00h07.

Region: World » Switzerland » Tessin » Bellinzonese
Date of the hike:19 July 2015
Waypoints:
Geo-Tags: Gruppo Cima Rossa   CH-GR   CH-TI   Gruppo Zapporthorn   Gruppo Cima di Gana Bianca 
Time: 10:30
Height gain: 2400 m 7872 ft.
Height loss: 2400 m 7872 ft.
Access to start point:Gravellona Toce-Verbania-Cannobbio-Brissago-Bellinzona-Biasca-Malvaglia (Chiesa)-Val Malvaglia-Dandrio

L’idea iniziale era quella di andare all’Adula dalla Val Malvaglia in compagnia delle amiche CG ma, alla fine, per concomitanti “non posso venire” mi toccherà restar solo… che posso fare?

L’Adula l’ho già proposta a loro e d’andarci in solitaria non mi pare il caso… troppa ruffianaggine

Però la Val Malvaglia ha ormai del tutto catturato il mio interesse… E che Malvaglia sia!

 

Ponte di Dandrio ore 7.30: Con il sentiero che sale all’Alpe Fontana per continuare poi con un lungo traverso sul versante sinistro del torrente Orino, raggiungo il ponte per Campei, l’alpeggio dove ha inizio la mulattiera per il Piano di Pena.

Il percorso non è segnalato ma, con un po’ d’attenzione, una volta trovata la partenza del sentiero nascosta proprio alle spalle dell’alpe Campei, raggiungo senza problemi i pascoli del Piano di Pena (ruderi), oltre il quale continuo restando alla sinistra del ruscello arrivando sino all’alpe quotato 2055 ottimo punto sosta con acqua corrente.

Non avendo una meta precisa… voglio fare un po’ di exploring in questa zona per me del tutto nuova… procedo in direzione dello Zapportpass finché non scorgo un bel canale misto erba-rocce che sale diretto al centro della parete del Pizzo Nass… il canale sembra fattibile e la cima un ottimo punto per iniziare a seguire la cresta.

 

Pizzo Nass ore 10,45: Una volta raggiunta la cresta il più è fatto… ora devo solo seguirla fin che ce la fo…

Una pausa con controllo cartina per capacitarmi di dove sono finito… e dove sto andando… e via che si riparte.

 

Vogelberg ore 12: La cima più alta della giornata, splendido belvedere su Adula, Guferhorn e sui 3000 del Lucomagno.

 

Ma la cresta prosegue… ci stanno ancora altre belle cime…

 

Facilmente oltrepasso la quota 2011 e raggiungo, per la seconda volta il Rheinquellhorn… c’ero già stato con gli sci… oltre al quale mi abbasso all’ampia sella dello Zapportpass interamente traversabile, senza mai dover pestar neve, sfruttando la striscia di roccette affioranti dal regresso del ghiacciaio.

Una prima salita in territorio Grigioni al Piz de Stabi… nulla di che, solo una cresta con tante roccette accatastate… e un successivo dietro-front al Pass de Stabi dal quale ha inizio (forse…) l’ultima salita della giornata al Puntone dei Fracion.

 

Puntone dei Fracion ore 14,15: Qui se non altro c’è la croce con annesso Libbro Vetta… l’unico della giornata… dal quale appaiono gli illustri nomi di igor e Simone86… ed ora c’è anche il mio.

Altra pausa… un po’ più lunga… con spuntino e foto a nastro… ed autoscatto… prima di riprendere nuovamente la via cresta.

Non torno allo Zapportpass ma vado a provare la discesa per la cresta S al Passo di Giumello riuscendo così riesco a completare un bell’anello.

Ci sono inizialmente delle rocce accatastate che richiedono anche l’uso delle mani… nulla di difficoltoso… ma la sorpresa la si scopre oltre la metà dove un verticale salto non permette alcun passaggio… devo studiarci un po’.

Mi abbasso di qualche metro sul versante Ticinese e, sfruttando alcuni insidiosi passaggi esposti, riesco a tornare nuovamente in cresta proprio alla base del salto… e da qui al Passo di Giumello si va via tranquillamente.

 

Passo di Giumello ore 15: Non è ancora troppo tardi… e una cimetta potrebbe ancora starci.

Il Puntone della Parete, è a pochi passi e la cresta sembra facile… sembra

Passo la quota 2933 ed ecco che quello che sembrava un facile percorso pianeggiante di rocce ammucchiate nasconde invece un susseguirsi di alcuni infidi canali, intagli e torrette.

Il primo canale, sfruttando alcune cenge riesco a passarlo, ma il secondo pare insuperabile… servirebbe una calata di corda oppure, però fattibile a sola andata, un bel balzo… troppo azzardato, e se poi più avanti ci sono altre brutte sorprese?

Preferisco tornare “sui miei passi” al Passo Giumello per godermi una tranquilla discesa all’Alpe Piotta (incantevole) e a Dandrio… osare sì ma con giudizio!!

 

Ponte di Dandrio ore 5.45: Il Tour Giumello può ritenersi felicemente concluso… e anche questa è andata! 


Hike partners: ciolly


Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window


Comments (19)


Post a comment

igor says:
Sent 24 July 2015, 05h50
Complimenti ! Bel giro ! A me li manca solo il rheinquelhorn come la cresta dal rheinquelhorn Al puntone ? Grazie ....grande ️Ciao

ciolly says: RE:
Sent 24 July 2015, 23h54
Ciao Igor,
Grazie
Il Rheinq. dallo Zapportpass è facile, tanto come andare al Fracion
A.

ivanbutti says:
Sent 24 July 2015, 07h54
Complimenti per il tour davvero bello.
Ciao, Ivan

ciolly says: RE:
Sent 24 July 2015, 23h58
Tutta la vallata merita...
... e non ho incontrato alcuna persona... andranno probabilmente tutti all'Adula?
Ciao A.

danicomo says:
Sent 24 July 2015, 08h03
Gambe d'acciaio, bravo...
Daniele

ciolly says: RE:
Sent 25 July 2015, 00h00
Ciao Daniele
Grazie

Francesco says:
Sent 24 July 2015, 09h16
..Woww, da solo sei fortissimo..... Grande !!!

ciolly says: RE:
Sent 25 July 2015, 00h04
... se la cavano benone anche le CG...
è bello anche andar soli ma vivere la montagna in compagnia è assai più affascinante!
A.

Simone86 says:
Sent 24 July 2015, 09h35
Complimentoni a te, che tour di cime e creste per nulla banali!!
Bravo!
Buone uscite!

ciolly says: RE:
Sent 25 July 2015, 00h23
Ma a dire il vero di difficile non c'è proprio nulla
tante rocce ma l'arrampicata è ridotta al minimo.

Sent 24 July 2015, 17h32
Che sfiga, oggi solo montagne!!
Ciao, Adry, complimenti.

ciolly says: RE:
Sent 25 July 2015, 00h08
Posti per me nuovi... la strada è tanta assai, ma n'è valsa la pena.

Andrea! Pro says:
Sent 24 July 2015, 17h34
Ciao.
Stai spulciano nella mia lista delle cose da fare?
Giusto ieri sera stavo meditando di fare la seconda parte del tour in Malvaglia e stamattina leggo il tuo report! (poi alla fine farò altro)

Grandissimo.
Andrea

ciolly says: RE:
Sent 25 July 2015, 00h14
Si ma è ancora bela lunghetta la Valmaglia... in entrambe le direzioni.
Ciao A.

Poncione says:
Sent 25 July 2015, 13h55
Grandissima infilata di cime poco frequentate: è il bello della Val Malvaglia quello di conoscere zone ancora abbastanza tranquille.

Ciao

ciolly says: RE:
Sent 27 July 2015, 22h22
...fin troppo tranquille, infatti, a parte le pecore non ho incontrato alcuna anima viva...
Adry

veget says:
Sent 26 July 2015, 13h49
Che tirata!!! Cuore ,polmoni e gambe d'acciaio inox ,
sempre bello leggere e vedere , zone poco conosciute....
Grazie Adry!!!
Ciao
Eugenio

ciolly says: RE:
Sent 27 July 2015, 22h29
La fatica si fa sentire ma di più nel viaggio che nella camminata...
Non si arriva mai!
Ciao
Adry

marc73 says: RE:traccia gps
Sent 28 July 2015, 20h24
ciao a tutti, come voi mi piace salire le nostre belle cime ticinesi (anche se non homai pubblicato un uscita :-)). settimana prossima meteo permettendo vorrei partire da Dandrio quindi cima di Cogn e risalire le varie cime fino in scaradra, dato che partiro di notte non avreste per caso una traccia GPS almeno per la prima parte da Dandrio al Logia? grazie


Post a comment»