Adula - Rheinwaldhorn via Malvaglia


Published by Andrea! Pro , 29 September 2014, 21h49.

Region: World » Switzerland » Tessin » Bellinzonese
Date of the hike:27 September 2014
Hiking grading: T4 - High-level Alpine hike
Mountaineering grading: PD-
Climbing grading: I (UIAA Grading System)
Waypoints:
Geo-Tags: CH-GR   CH-TI   Gruppo Rheinwaldhorn   Gruppo Cima di Gana Bianca   Gruppo Cima Rossa 
Height gain: 1920 m 6298 ft.
Route:18,4 km a/r
Access to start point:Foppa di Cusiè in Val Malvaglia.

Finalmenta Adula anche per me.
Dopo averlo "inseguito" per un anno e proposto varie volte, oggi è giunta l'occasione.

E che occasione, con un cielo come quello di oggi!

Partiamo da Cusiè (Foppa), transitiamo nella bella piana nei pressi della Capanna Quarnei e poi saliamo decisi per il Passo del Laghetto.
Il bel laghetto dei Cadabi invoglia ad un buon momento di pausa prima di proseguire per la cima.

Si abbandona il sentiero per seguire i numerosi bolli blu che conducono lungo la dorsale SW. Le difficoltà del percorso sono tutte concentrate nel tratto centrale, quando bisogna seguire un traverso che taglia il versante nord (cavo) e poi nella risalita di una paretina (4-5 metri) per tornare sulla dorsale (catene).

Si continua su pietraia e poi si mette piede sul ghiacciaio. Messi i ramponi ci alziamo velocemente su un ghiaccio con ottimo grip e ci dirigiamo al centro del pendio per risalire direttamente in vetta senza ritornare sulla cresta (come si farebbe normalmente).
Arrivati sotto la cima saliamo dritti e, finito il ghiaccio, facciamo un po' di equilibrismo sugli ultimi metri di sfaciumi e poi ... VETTA.

Che spettacolo di panorama.

Gli altri due compagni sono un pochino indietro, quindi abbiamo tempo di goderci questo prezioso momento. Alla fine ci staremo quasi un'ora in cima all'Adula.

Per il ritorno scegliamo di seguire la via normale che, sempre su ghiaccio, si abbassa ad un colletto e poi con un lungo traverso raggiunge le pietraie sotto la Cima della Negra. Su pietre e poi con un sentierino, si arriva nei pressi della Capanna Adula dove si incrocia il sentiero che riporta (in salita) al Passo del Laghetto.

Tornati al bel gioiello che è il Laghetto dei Cadabi, facciamo una veloce salitina fin sopra alla Cima del Laghetto e poi di nuovo sul sentiero che lungamente riporta a Cusiè ... dove una macchina rossa è ancora parcheggiata lì... chissà mai dove saranno questi italiani .... sempre in giro .... :)

Hike partners: Andrea!


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window


Comments (16)


Post a comment

Menek says:
Sent 29 September 2014, 22h14
Bellissimo posto...fuori dalla mia portata!
Ciao

Andrea! Pro says: RE:
Sent 30 September 2014, 07h43
Mai dire mai.
Andrea

igor says:
Sent 30 September 2014, 06h03
Bravi bel giro ! Ciao igor

Andrea! Pro says: RE:
Sent 30 September 2014, 07h43
Ti ringrazio.
Andrea

Sent 30 September 2014, 06h56
Ancora complimenti!!!!Questo è vivere "integralmente l'Adula!!!! Ciao ALE PS Anche io quando sono arrivato al parcheggio alle 19:00 ho notato una macchina rossa con targa italiana :)))))))))))

Andrea! Pro says: RE:
Sent 30 September 2014, 07h45
Grazie, anche il vostro è stato un bel giro.
Su cime che sono in programma ... prima o poi.
Non so voi ma noi a scendere abbiamo trovato un sacco di macchine che salivano .... piena di vita la Malvaglia.
Andrea

Panoramix says: Caspita che tris ...
Sent 30 September 2014, 08h51
Antigine , Ligoncio , Adula: io firmerei per farne uno all' anno di questi ! Puoi dare qualche info in piu' sul punto di partenza ? La strada e' tutta asfaltata (e stretta immagino). Ci sono pedaggi da pagare e/o permessi di transito da procurarsi ?

Andrea! Pro says: RE:Caspita che tris ...
Sent 30 September 2014, 12h26
Usciti a Biasca (autostrada del Gottardo) si continua per il Lucomagno fino al paese di Malvaglia dove si trovano le indicazioni per Val Malvaglia. La strada è tutta asfaltata a parte gli ultimi 200 metri di sterrato. Dal basso a Cusiė sono circa 15 km di strada abbastanza stretta. Ogni tanto ci sono degli spazi per permettere il passaggio di due macchine. Non servono permessi per salire.
Andrea

Seeger Pro says: Welch schönes Wetter!
Sent 30 September 2014, 10h59
Hallo Poge
Gratuliere zum Bericht, den Fotos und der Tour.
Gruss
Andreas

Andrea! Pro says: RE:Welch schönes Wetter!
Sent 30 September 2014, 12h30
Vielen Dank für alles. (Google translate).
Andrea

Sent 30 September 2014, 17h08
Complimentissimi anche da parte mia.
Giornata fantastica!! Ciao, Andrea.
roby

Andrea! Pro says: RE:
Sent 30 September 2014, 18h18
Grazie mille.
Andrea

gbal says:
Sent 30 September 2014, 18h42
Complimenti Andrea. Con la solita disinvoltura ti sei sciroppato l'Adula in 9 ore scarse!

Andrea! Pro says: RE:
Sent 30 September 2014, 19h25
Ti ringrazio.
E' stata proprio una gran bella giornata, anche dal punto di vista sportivo.
Andrea

Simone86 says:
Sent 1 October 2014, 11h38
Quindi fattibile in giornata (con condizioni perfette come sabato!!) senza problemi! bellissima questa via Malvaglia,
complimente ancora!

Andrea! Pro says: RE:
Sent 1 October 2014, 15h26
Grazie.
Si, è fattibile in giornata.
Poi se scendi sempre dalla stessa parte da cui sei salito, risparmi circa 200 metri di dislivello e, a parte il tratto attrezzato, non ci sono altre grosse difficoltà, se non quella di camminare su pietre.
Andrea


Post a comment»