COVID-19: Current situation

Tagliata e dintorni


Published by paoloski Pro , 16 May 2020, 11h30.

Region: World » Italy » Lombardy
Date of the hike:10 May 2020
Hiking grading: T2 - Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: I 
Time: 3:30
Height gain: 555 m 1820 ft.
Height loss: 555 m 1820 ft.
Route:12 Km
Maps:Carta dei sentieri del Parco Campo dei Fiori

Domenica mattina, guardo fuori...nuvole, però le previsioni danno un miglioramento, quindi non dovrebbe piovere. Decido di andare a fare un breve giro.
Raggiungo la Strada Militare e poi lo Stagno della Tagliata che trovo desolatamente quasi vuoto: ci sono più girini che acqua. Decido di percorrere i sentieri intorno alla Cascina Redaelli che non conosco affatto.
Mi avvio, indicazioni non ce ne sono ma la cartina caricata sullo smartphone mi da qualche suggerimento: in discesa raggiungo il Mulino Simone, quindi risalgo verso la Cascina Redaelli e la Cascina Tagliata, bei prati, belle viste sul Sacro Monte, vedo un capriolo ed un picchio verde, entrambi troppo veloci per poterli fotografare.
Raggiungo i ruderi della cascina Montallegro e, visto che è ancora presto, decido di salire per l'ennesima volta al Chiusarella.
Raggiungo Pian Valdes e salgo direttamente verso la cima per il sentiero da cui, molto tempo fa, scendevano con le moto da cross...le ferite alla cotica erbosa non si sono ancora rimarginate dopo decenni.
Sul Chiusarella incontro una runner, un altro lo incrocio mentre sto scendendo dal versante Nord, c'è comunque abbastanza spazio per mantenere le distanze.
La fioritura è sempre eccezionale: sono spuntati decine di Iris graminea, mercoledi scorso non ve n'era traccia.
È ora di scendere, decido per il versante che da sulla Valganna percorrendo il sentiero che segue la dorsale fra la Val Pissavacce e la Valle Pedana della Madonna, anche qui, almeno finchè non si entra nel bosco, vi sono centinaia di fiori, perlopiù Dittamo ed Erba limona.
Questo sentiero, uno dei più belli del Chiusarella, scende per circa 400 metri di dislivello, finalmente raggiungo il grande rudere, giro a destra ed ormai con soli pochi saliscendi raggiungo le Sorgenti Pietrificanti e da qui in breve casa.

Sempre bello il Chiusarella, se si amano i fiori è un luogo magico: qualcuno ha calcolato che sulle sue pendici si trovino più di 250 specie botaniche, un giorno farò il conto di quanto ne ho osservate e fotografate nel corso degli anni.

Hike partners: paoloski


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window

T2
T2
T2
T2
18 Mar 17
Chiusarella e Chiusarelletta · paoloski
T2

Post a comment»