Capanna Genzianella - compleanno tra pioggia, funghi e allegria


Published by giorgio59m (Girovagando) , 13 September 2019, 09h35. Text and phots by the participants

Region: World » Switzerland » Tessin » Bellinzonese
Date of the hike: 8 September 2019
Hiking grading: T2 - Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: Gruppo Portola-San Jorio   CH-TI 
Time: 4:00
Height gain: 750 m 2460 ft.
Access to start point:Autostrada per il Gottardo, uscire a Bellinzona Sud e seguire per Bellinzona (allo stop a sinistra). Proseguire diritto fino ad una grande piazza con una grande rotonda, prendere a destra per Val Morobbia. Seuire la strada fino alla deviazione a sinistra per Paudo. Salire a Paudo e proseguire per i Monti di Ravecchia. Dopo le ultime case di Paudo Q950, proseguire ancora fino a trovare un parcheggio sulla sinistra. Qui parte uno dei sentieri per la Genzianella
Accommodation:Capanna Genzianella (chiusa in inverno)

   
 

Compleanno bagnato e fortunato

           Vista da Giorgio     -    (giorgio59m)     

uesta è una domenica speciale, perchè festeggiamo con gli amici il mio compleanno caduto proprio questa settimana.

Ho incrementato di una decina, e che dire "non me li sento".

Per tutta la settimana controllo le previsioni, l'idea era di festeggiare sopra un bel tremila, come è successo parecchie volte, ma stavolta non va proprio come volevo. L'ultima verifica da pioggia e non poca praticamente dovunque, ci siamo anche scervellati a guardare le animazioni per vedere dove e quanto pioverà, ma ... non ci sono speranza, la mattina acqua a catinelle. Sarebbe intelligente spostare di una settimana, ma dai non va bene, i Girovagando sono noti per andare a camminare anche sotto la pioggia, e visto che si va in capanna decidiamo di cucinare e festeggiare nei migliore dei modi almeno per la gioia del palato.

Puntiamo ad una capanna, e vista la quantità d'acqua meglio un percorso relativamente corto e quanto più coperto nel bosco. Ne abbiamo pensate tante, ma in questo periodo è aperta la caccia in Ticino e molti rifugetti sono occupati.

Dopo molte pensate, decidiamo per la Genzianella, zona Val Morobbia, ci siamo stati varie volte e come attrezzatura da cucina una delle migliori, inoltre confidiamo che la giornata "poco favorevole" ci conceda la capanna tutta per noi.
Parcheggio poco dopo Paudo, piove così tanto che non si esce dall' auto.
Aspettiamo ... aspettiamo ma non accenna a diminuire, quindi usciamo a due a due e riparati dal bagaliaio dell'auto ci prepariamo.
Completata l'operazione e dotati di ombrello iniziamo a salire il sentiero.
Siamo in cinque del gruppo, Angelo è malato, ma c'e' Francesco, oramai "socio onorario".
Nonostante sia mattina avanzata nel bosco si vede poco, ma tanto basta a Gimmy per veder eun primo porcino.
Salendo sempre protetti dagli ombrelli ci allarghiamo nel bosco a cerca di boletus, e qualcosa riusciamo anche a trovare, nonostante la zona è evidentemente molto battuta.
In circa un'ora (09:35) siamo in capanna, dove troviamo due escursionisti Bellinzonesi ma di lingua tedesca, stanno facendo colazione e si preparano a scendere, come sperato la capanna sarà tutta per noi.
Tiriamo fino alle 11, preparando un aperitivo, sistemando nuova legna per la stufa.
Mentre il Barba-Chef prepara il risotto va di scena un aperitivo con salame cremonese e cetriolini, uno stuzzichino.
Nell'attesa del sospirato risotto, io e Francesco facciamo un giretto nel bosco sopra il rifugio scrutando il terreno, fino a quando il vociare dello Chef non ci richiama. Comunque il giretto ci frutta 6 bei boletus.
Poco prima di mezzogiorno un bel risotto con funghi porcini (non comprati ovvio) viene servito nei nostri piatti, il tutto ben innaffiato da due bei rossi di qualità.
Le porzioni sono da dieta ... e nonostante questo qualcuno ha il coraggio di fare il bis, ed avanza qualcosa anche da portare a casa, BRAVO Barba il tuo risotto non si smentisce mai.
Come dolce due strudel (grazie alla moglie di Gimmy) annaffiati da un Berlucchi, gli xxanta non si festeggiano così spesso!
Si prosegue con i pistocchedos e Zibibbo (grazie Franc), poi caffè e alcolici ormai da statuto.
Pulizie generali, paghiamo il dovuto (busta, cassa e libro in capanna), mentre fuori splende il sole, irriconoscibile rispetto al meteo di qualche ora prima!
Di fronte a noi, e molto vicino, il Camoghè che si mostra imbiancao da un centinaio di metri sotto la vetta.
Per il ritorno abbiamo in mente di proseguire la ricerca, quindi saliamo sul sentiero verso il Sasso Guidà, rastrellando con qualche ritrovamento il bel bosco di abete e faggio, poi attorno Q1560 deviamo a sinistra scendendo in diagonale  aguzzando la vista.
Arriviamo ad Albinetto mai su sentiero, quindi scendiamo verso Monti della Zotta sempre sparpaghiati nella grande faggeta.
Giungiamo ai Monti della Zotta e da qui prendiamo un traverso poco indicato che ci porterà dritti al parcheggio, ma sempre con gli occhi fissi al terreno. Alla fine direi un discreto bottino, soprattutto di buona qualità.
In conclusione una bella giornata, ho festeggiato con gli amici, e la ricerca dei porcini ha chiuso al meglio una giornata difficile per il meteo.
Grazie AMICI

 


 

 
 
   
 

           Vista da Paolo   -    (brown)                        

 

Giornata da piano B, come Boletus!!!
Siamo orami al completo dopo le lunghe vacanze e si ritorna alle nostre abitudini.
Oggi festeggiamo Giorgio che ambiva a una vetta importante per il suo sessantesimo compleanno, ma alla fine , nonostante il tempo inclemente , ci siamo comunque ritagliati una bella escursione esplorativa e una mega festa con super pranzo .

La capanna Genzianella e' stato una soluzione da 10 e lode per la nostra giornata.
Auguri Giorgio e' iniziata la decade dei sessanta e ti auguro tante montagne ,tanta felicita' e soprattutto un mare di salute!!
ci vediamo alle prossime!!!

Paolo

 
 
   
 

            Vista da Luciano   -    (barba43)

Evvai Giorgio, anche tu cambi la decina, non preoccuparti ce ne ancora per tutti.
Sì oggi abbiamo festeggiato il compleanno di Giorgio, purtroppo il meteo non ci ha premiato, mettendo giù acqua a catinelle già ancor prima di partire, così che per non rinunciare, noi siamo duri, abbiamo optato per la Capanna Genzianella, ormai quasi nostra per le volte che ci andiamo.

Il festeggiato mi ha ordinato di fare un buon risotto con funghi, ma invece era funghi con risotto per la quantità : messi in pentola 480 grammi, capite bene su un chilo di riso!

Mi son messo subito ai fornelli, mentre una parola tira l'altra, abbiamo iniziato l'aperitivo con un buon salame, cetriolini ecc.
Intanto che la cipolla friggeva, un buon bicchiere di vino, e via a tostare il riso con un buon nero D'avola, Gimmi iniziava a preparare il desco, e dopo appena pronto si iniziava a pranzare, accompagnato ancora del nero, e via di seguito, infine uno stupendo strudel, zibibbo e pistoccchedus di Francesco.

Si chiudeva con un buon caffè, sempre accompagnato dai soliti elisir.
Terminato tutto, sistemato il locale e versato il dovuto, il tempo è migliorato, siamo saliti su ancora per 400 metri a cercar funghi, sparpagliati ne abbiamo trovati ancora un cinque chili, che divisi gli abbiamo portati a casa, poi siamo ridiscesi all'auto per il rientro.

ciao a tutti belli e brutti

 
 
   
 

              Vista da Gimmy-    (gimmy)

 

Questa domenica il meteo non ci ha premiato, l'idea iniziale era una bella cima sopra i 3000 che ci aspetta da tempo ma suvvia come dicono in toscano ,  cambiamo registro.

Un bel pranzetto in capanna al tepore ,mentre fuori piove. ecco il nostro programma odierno si va al rifugio Genzianella, una certezza dato che ci siamo già stati altre volte.

Arrivati al parcheggio pioveva a dirotto, abbiamo aspettato vedendo se la pioggia si calmava ma niente. 

Dopo una mezzora di attesa in macchina ci siamo cambiati e via si  parte a camminare scrutando quanto possibile il bosco alla ricerca di porcini ,dato che la pioggia e la visuale non erano il massimo per la ricerca del boletus.

Comunque per le statistiche qualche fungo è stato messo in carniere.

La camminata per raggingere il rifugio sempre sotto una pioggia  fastidiosa che non ci ha dato tregua,  dopo circa un ora dal nostro arrivo, abbiamo sbocciato un bel prosecco con salame e sottoaceti , come aperitivo, mentre Luciano cominciava i preparativi per il risotto con i porcini.
Dopo un pranzo lucculiano ,siamo ridiscesi  verso il parcheggio in ordine sparso nel bosco , facendo un giro ad anello, sempre alla ricerca  dei porcini, mentre il meteo era cambiato in meglio e direi che la ricerca è andata bene, qualche kg di boletus lo abbiamo trovato,
tanti auguri GIORGIO ,bella festa in compagnia

CIAO ALLA PROSSIMA

  

 
 
   
 

              Vista da Francesco   -    (francesco)


----In primis,annoveriamo gi auguri al festeggiato Giorgio !!!
Questa ricorrenza è speciale,oltre ad aggiungere un'altra felice primavera,agguanta la soglia dei sessanta ( non mi sento solo), un traguardo importante e prestigioso, ed è proprio per qs motivo che la giornata odierna non poteva che essere "bagnata"!!!
......................Compleanno bagnato compleanno fortunato..............

Alcune persone,per quanto invecchino,
non perdono mai la loro bellezza,
semplicemente la trasferiscono
dal viso al cuore.

...................Auguri, Francesco.

 

  

 
 
   
 

           Vista da Roberto   -    (roberto59)         

Giorgio mi raggiunge nei 60enni, welcome…
Meteo avverso, capanna easy per festeggiare come sempre nel nostro stile, risotto con funghi o meglio funghi con riso, bravo chef Barba, tutto perfetto per il compleanno di Giorgio, il nostro master web, lunga vita a lui.
Rinnovo gli auguri con amicizia e tanta montagna ancora che ci possa tenere sempre uniti e compatti, ciao
Alp Rob

      
 
 
     
 
RIASSUNTO del PERCORSO
Percorso Totale : 5,7 Km totali, 7h:00m totali, 3:30m di cammino
Andata : 2 Km, 1:05 lorde, 5m soste
Ritorno : 3,7 Km, 2:30 lorde, 20m soste
Dislivello : 600 mt di assoluto , 750mt di relativo
Libro di vetta: SI in capanna
Copertura cellulare: Buona sul percorso
Partecipanti :

Giorgio, Paolo, Roberto, Gimmy, Barba, Francesco

 
 
   
   

Altre foto, diario, tracce sul nostro sito     

www.girovagando.net        escursione # 349

  

 
 



Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window


Comments (20)


Post a comment

numbers says: Bella festa
Sent 13 September 2019, 10h32
AUGURISSIMI !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Mario

P.s. l'importante è nn sentirseli
:):):)

giorgio59m (Girovagando) says: RE:Bella festa
Sent 13 September 2019, 12h14




beppe says:
Sent 13 September 2019, 11h05
Ciao Giorgio tanti cari auguri
Beppe

Sent 13 September 2019, 12h14
Grazie Beppe !

ivanbutti says:
Sent 14 September 2019, 08h06
Tanti auguri Giorgio. Adesso che cambi decina ti devo chiamare "vecio". Un caro saluto al resto della truppa. Ciao Ivan

Sent 16 September 2019, 09h03
Grazie Ivan ,,, ma sento il tuo fiato sul collo, non sei così lontano

Sent 16 September 2019, 09h10
Ciao Ivan..

paoloski Pro says:
Sent 14 September 2019, 10h33
Auguri !!!

Sent 16 September 2019, 09h03
Grazie molte!

Menek says:
Sent 15 September 2019, 11h47
Stra auguri al Giorgio!
Menek

Sent 16 September 2019, 09h04
Dome, mille grazie

imerio says:
Sent 15 September 2019, 19h23
Complimetni per la tenacia e auguri al festeggiato Giorgio per l'importante traguardo raggiunto. Imerio.

Sent 16 September 2019, 09h04
Ho tanti ottimi esempi davanti !

mong Pro says:
Sent 16 September 2019, 02h01
"La vita è bella!"

Sent 16 September 2019, 09h04
Vero ! e ogni momento va vissuto

GIBI says:
Sent 16 September 2019, 09h00
Tanti tantissimi Auguri “ omonimo “ ... sei nuovamente riuscito a staccarmi di un anno !

Ciao Giorgio

PS ... ci sono passato giusto questo sabato dalla splendida Genzianella

Sent 16 September 2019, 09h05
Grazie, ma fai presto a raggiungermi :-)

danicomo says:
Sent 16 September 2019, 18h02
Bravi che siete e..... Auguri!!!
D

Amedeo says:
Sent 20 September 2019, 16h14
Questo articolo è per voi (GI.RO.VAGANDO)....una attività che io non amo, dovendola fare a volte per lavoro.
https://www.gognablog.com/ravanage/?fbclid=IwAR2GLIP-oRp65PhzbgyjXBwHThhmhYLkIptgUfC5g3pY36scNnPafNmMewk

A presto
Amedeo


Sent 20 September 2019, 16h40
Ciao, conosciamo bene quell'articolo, e direi che pratichiamo con una certa disinvoltura :-)


Post a comment»