Piz Mezdì mt 2992+Piz da L'Ova Cotschna mt 2716


Published by turistalpi , 15 August 2019, 16h47.

Region: World » Switzerland » Grisons » Oberengadin
Date of the hike:14 August 2019
Hiking grading: T2 - Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: CH-GR   Corvatsch-Sella-Gruppe   Bernina-Gruppe 
Time: 7:45
Height gain: 1350 m 4428 ft.
Height loss: 1350 m 4428 ft.
Route:come waypoints

Oggi ritorno a fare un'escursione che di solito faccio almeno una volta all'anno e cioè il piz Mezdì.
Come sempre lascio l'auto al parcheggio a pagamento (10 chf per l'intero giorno) di via Tegiatscha e seguo l'abbondante segnaletica per il piz Mezdì....il sentiero parte alla zona giochi per bimbi  a 50 metri dal parcheggio. Salgo lungo il bel bosco e con temperatura freschina di 7 gradi....il sentiero o stradina è molto comoda, due snelli caprioli mi partono via dal folto sottobosco e purtroppo non faccio in tempo a fotografarli….peccato.  Sosta alla panchina del bivio per Muottas Schlarigna. Poi il tratto di sentiero che sale un pendio con abbondanti ontani ed acqua (deve aver piovuto ieri sera o notte) e questo è il tratto meno bello. Più su inizia il traverso in moderata salita con sentiero sassoso sino ad immettermi nel vallone tra i due pizzi. Qui con fondo buono il sentiero effettua dei larghi tornanti e sale contro le soprastanti rocce dove si traversa  a destra con l'ausilio di alcune catene (più per sicurezza psicologica che altro). Così in pochi minuti arrivo al bivio di quota 2606 (sosta). La giornata ora non è più freschina ma si sta bene ed è serena.... Segue un traverso a destra per immettermi nel vallon del piz Mezdì. Dopo un tratto tranquillo seguono invece circa 200 metri di dislivello con sentiero ripido su sassi ed un poco scomodo. Terminato inizia poi l'ultimo tratto molto percorribile e piacevole....Ma il piacere maggiore anzi quasi lo stupore e come già detto l'anno scorso è arrivare a 10 metri dalla vetta nel grigiore più monotono e poi oh! E' il paradiso...Ripeto ancora che è difficile dimenticare il contrasto tra il sotto e la cima...Vedasi foto in calce... Poi la cima è un brullo e vasto altopiano dove è facile trovare delle pietre piatte su cui rilassarsi con quello che si vede ed anche rimirando il cielo ed i passaggi nuvolosi... e poi si può mangiare ben comodi! C'è la gamella per il libro di vetta ma dentro solo fogli mezzo marci....lasciamo perdere. Poche persone oggi. Dopo più di un'ora riparto in discesa ovviamente per la via dell'andata (l'unica escursionistica). Comodamente arrrivo al bivio di quota 2606 e quindi  salgo verso il piz da l'Ova Cotschna. Piacevole percorso ed anche abbastanza breve su comodi sentierini. Passo dai quattro laghetti e salgo in cima caratterizzata da una caratteristica panchina e da una scultura lignea raffigurante una margherita oppure un sole con corona di petali.... Sosta e foto e discesa... Il sentiero pur in  parte sassoso permette un passo abbastanza veloce e non eccessivamente stancante ad eccezione dell'ultimo tratto prima del bivio per Muottas Schlarigna che è un poco monotono e ingombrato parzialmente dagli ontani e da acqua. Comunque arrivo alla agognata panchina per una prolungata sosta. Al termine senza più storia e velocizzando il cammino arrivo all'auto.
Beh  questa gita a me è sempre piaciuta : senza pericoli, sentiero a tratti molto comodo e salita più che altro moderata, lunghezza e dislivello giusti e dulcis in fundus il panorama ineguagliabile. Almeno una volta l'anno ci devo venire!! E scusate le tante foto alcune ripetitive dell'anno precedente....


Hike partners: turistalpi


Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window


Comments (6)


Post a comment

Daniele66 says:
Sent 15 August 2019, 19h42
Bei posti e altrettanto le foto.......fai venire la voglia di andarci...........Daniele66

turistalpi says: RE:
Sent 15 August 2019, 20h41
Daniele ti consiglio vivamente di andarci….di montagne e percorsi ne trovi per ogni livello…..non ho provvigioni he he…
Ciao Enrico

GIBI says:
Sent 16 August 2019, 14h49
... aaaaa ... quante belle cime che mi sto perdendo sopratutto con te abile guida e preziosa compagnia ... il mal di schiena non passa velocemente ma le mie ferie purtroppo si !!!

ciao Giorgio

turistalpi says: RE:
Sent 16 August 2019, 20h28
allora tanti auguri di veloce ristabilimento…..peccato
Ciao
Enrico

andrea62 says:
Sent 18 August 2019, 06h55
Mi hai ricordato che il Piz Mesdi' e' un buon motivo perché io ritorni in Engadina.
Che vedute sulle vette!
Ciao
Andrea

turistalpi says: RE:
Sent 20 August 2019, 20h11
Grazie Andrea….
e l'Engadina è li che ti aspetta.
Auguri di buone escursioni
Ciao
Enrico


Post a comment»