Piz Mezdì mt 2992+Piz da L'Ova Cotschna mt 2716


Published by turistalpi , 30 August 2018, 14h15.

Region: World » Switzerland » Grisons » Oberengadin
Date of the hike:28 August 2018
Hiking grading: T2 - Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: CH-GR   Corvatsch-Sella-Gruppe   Bernina-Gruppe 
Time: 7:30
Height gain: 1350 m 4428 ft.
Height loss: 1350 m 4428 ft.
Route:come waypoints

Perché anche oggi pochi giorni prima di partire per Cervia una escursione solitaria? Già per lunedì si doveva fare il test d'altitudine sui 2000 per Pinuccia ma lei non aveva dormito….Allora ci siamo detti : vediamo per martedì…..se Pinuccia nonostante le mie insistenze non viene vado da solo…. E purtroppo così è stato con una giornata sfavillante (decisione delle ore 6 del mattino…..). E' qualche anno che non salgo il bel Piz Mezdì ed oggi sembra il giorno giusto essendo anche partito da casa un poco più tardi. Lascio l'auto al  caro posteggio a pagamento di via Tegiatscha e salgo seguendo le solite indicazioni per il pizzo. Il bosco bel fresco è fantastico da salire per il largo sentiero...Sosto alla panchina al limitare del bosco al bivio per Pontresina. Scoiattoli….troppo veloci e non fotografabili. Riparto salendo fino all'inizio del lungo traverso per poi immettermi nel vallone tra il piz Mezdì ed il piz da L'Ova Cotschna. In ambiente aperto oggi è la giornata più godibile apprezzando il cammino molto panoramico. Arrivo al bivio e sosto come da mio programma. Qualche foto e poi riparto subito per il piz Mezdì….altre passate volte e specie con Pinuccia salivamo prima al Piz da L'Ova Cotschna e poi….non avevamo più voglia di salire al pizzo più alto per via del percorso un poco monotono. Dimenticavamo il panorama a  tutto campo della cima…. Invece  si sale bene, il sentiero fra la pietraia è ben camminabile anche se appunto un poco monotono (ma c'è sempre alle spalle il panorama…). Arrivo a circa 10-20 metri dalla cima vedendo solo il grigio delle pietre ed il cielo blù cobalto sopra di me ma appena  sporgo la testa sopra la pietraia è un tuffo di emozioni….mi sembra quasi di non esserci mai stato. C'è sempre la pietraia ora come immenso tavolato, c'è sempre il cielo blù ma oh….una cerchia di monti ben conosciuti di bianco ammantati e dietro in basso invece il fondovalle allietato di innumerevoli colori con i due sfondi blù: i laghi ed il cielo! Devo ammettere che  oggi il piz Mezdì mi ha regalato una profonda ed immensa gioia. Ovviamente faccio foto, non scrivo il libro di vetta poiché è completissimo  e mi fiondo sdraiato sulle pietre ad ammirare….e mi spiace pensare a Pinuccia che non può ancora per quanto non so arrivare qui che sono le cime che lei predilige….Penso anche che questa gita per me è il ricordo più bello che mi porterò nei 15 giorni infernali delle terme e mare…. Lascio la cima per ultimo, scendo al bivio e salgo all'altro pizzo. I laghetti sono come del resto tutti quest'anno,  in sofferenza ma un paio sono ancora belli, mentre quello piccolo  con lo sfondo del lontano piz Ot purtroppo è ormai asciutto. Salendo dopo i laghetti arriva anche il vento ma ben sostenibile. Mi fermo qualche minuto in cima ed anche qui il panorama è spettacolare, non più sui giganti del Bernina ma ben proteso in basso sugli  scintillanti laghi di Sils e Silvaplana e con bella vista anche sui laghi di S.Moritz e da Staz. E' un bel e necessario completamento del superiore panorama precedente! Anche qui i 2 libri di vetta sono completi e ben lo capisco….Non ho molta voglia di scendere….sto  così bene seduto sulla caratteristica panchina poco sotto la cima costruita l'anno scorso….Ma devo e quindi op e via. La discesa è piacevole  come la salita e da godere ad ogni passo...ma scorre via abbastanza in fretta e così arrivo al termine del percorso. Una giornata da non perdere e che rimane scolpita nei miei occhi. Segnalo di non aver più trovato la sorgente salendo lungo la pietraia del piz Mezdì (per me non c'è più…. anni fa c'era un breve tubo che fuoriusciva tra le rocce….peccato era un'acqua freschissima …). L'entusiasmo mi ha portato a pubblicare forse troppe foto anche similari ma cosi è. Mi scuso con Giorgio GIBI ed Alessandro nel non averli invitati ma c'era di mezzo l'eventuale test con Pinuccia in val Roseg e la decisione è maturata il mattino all'ultimo momento. 

Hike partners: turistalpi


Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window


Comments (2)


Post a comment

GIBI says:
Sent 31 August 2018, 19h28
Non preoccuparti Enrico ... quando ho visto il report ho sperato fosse venuta con te anche Pinuccia !

ciao e buone " vacanze "

Giorgio

turistalpi says: RE:
Sent 2 September 2018, 19h17
Grazie Giorgio e buon proseguimento dei tuoi lunghi giri....
Ciao Enrico


Post a comment»