COVID-19: Current situation

Alpe Piodella da Barzena attraverso la Val Pilotera e la Val Piodella


Published by Angelo & Ele , 27 October 2018, 18h45.

Region: World » Italy » Lombardy
Date of the hike:25 October 2018
Hiking grading: T2 - Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: I 
Height gain: 1309 m 4294 ft.
Route:Come Waypoints...
Access to start point:Da Lecco seguire la SS 36 direzione Chiavenna. Poco prima di Chiavenna svoltare a sinistra e seguire le indicazioni per Gordona. Giunti al paesino di Gordona acquistare il necessario pass che permette l' accesso alla strada che collega Gordona stessa a Bodengo. Percorrere questa strada e dopo circa 10 minuti si giunge in prossimità di un ponte molto alto. Una volta superato tale ponte, dopo circa 200 metri e appena dopo la prima curva a destra, sempre sul lato destro si trova il cartello di Barzena e il relativo parcheggio su sterrato. Tale parcheggio è a quota 860 metri e può contenere circa 7-8 auto. Il sentiero inizia proprio accanto al parcheggio stesso. --- Per acquistare il pass il Bar Caffè San Martino (piazza San Martino N.14) apre tutti i giorni della settimana alle ore 6,00 (anche la domenica, ma solo nei periodi estivi..). Se volete partire prima dell' apertura di tale bar è possibile mettersi d' accordo, il giorno prima, con il gestore che vi lascerà il suddetto pass nella bacheca sinistra ed esterna all' entrata. Ovviamente poi al ritorno occorrerà fermarsi al bar per pagare il pass. Telefono: 0343 42774 --- Costo del pass: euro 6,00

Con l' escursione odierna percorro sentieri in luoghi tanto selvaggi quanto emozionanti.
La mia vera intenzione, dopo il raggiungimento dell' amena e panoramica Alpe Piodella, era la susseguente salita su tre belle montagne confinali mai relazionate in HIKR.
Ma...
Già... ma non riuscirò nel mio intento per vari motivi:
1) il mio stato di  forma non ancora ottimo...
2) le ore effettive di luce, inferiori al periodo estivo, e quindi non sufficienti al reale mio progettino...
3) la lunghezza, non indifferente, della Valle Pilotera e della Valle Piodella...
Sarà per il prossimo anno...

Nonostante le intenzioni non realizzate, sono molto contento di ciò che hanno visto i miei occhi oggi, e cioè:
1) Stupende, selvagge e poco conosciute valli...
2) La continua e stupenda visione della ardita cresta "Fil de la Mùta" che dalla cima del MOTTONE (2053 mt.) giunge al PIZZO DELLA PIAZZA (2238 mt.)
Tale sinuosa cresta divide la Val Bodengo dalla Valle Pilotera, in realtà inizia ancor più a Est e cioè dalla CIMA DELLA MOTTA (1807 mt.) quindi scende verso Ovest all' Alpe Motta e ad un invitante altopiano, chiamato La Mùta.
Questo particolare, sinuoso ed ardito Fil de la Mùta diventa visivamente impressionante nel tratto che va dalla cima del Mottone alla cima del Pizzo della Piazza.
Altrettanto spettacolari ed impressionanti sono le relative placche rocciose che scemano vertiginosamente verso la Val Piodella. 
3) Infine cime e montagne senza nome che attendono selvagge ed ardite salite...

Insomma tanti, tantissimi intriganti ed inaspettati progettini...  :-)

Oggi relazione "fotografica" e consiglio vivamente, a tutti gli amanti dei sentieri "dell' anima", di camminare e di esplorare queste speciali e dimenticate valli.

Cari Saluti a Tutti...

Angelo

•••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••
AGGIORNAMENTO del 17 luglio 2020

Rifatta la medesima escursione con la mia Ele...
Camminata sempre stupenda che è tanto piaciuta ad Eleonora.
Il "mitico" Pont Secret è stato risistemato recentemente e la sua oscillazione fa sempre divertire...
All' Alpe Piodella abbiamo incontrato EGIDIO e sua figlia GIULIA.
Egidio vive a Gordona ed è un gran conoscitore della zona, nonché un forte runner e un grande amante di questi stupendi luoghi.
Oltretutto non lesina passione, energie e tempo per sistemare la segnaletica dei sentieri, per dedicarsi alla loro pulizia e anche la recente sistemazione del Pont Secret è merito suo e di altri bravi volontari.
Che dire : CHAPEAU Egidio e continua così...
I gentilissimi Egidio e Giulia ci hanno offerto un bel caffè nella loro bella baita, posta a pochi metri dall' Alpe Piodella e, tra una chiacchiera e l' altra, dal forte ed esperto Egidio ho avuto tante interessanti informazioni sulla stupenda FIL DE LA MUTA e... altro ancora...
Grazie Egidio se mai leggerai queste mie righe: se proverò e poi realizzerò con successo il progettino che sai anche tu, sappi che te lo farò sapere...
Per ora un grande saluto a Egidio e a sua figlia Giulia (super appassionata di montagna) e alla loro simpatica cagnolina Zara...
Val Pilotera e Val Piodella sempre bellissime e quasi magiche...

Angelo + Ele

•••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••





Hike partners: Angelo & Ele


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Open in a new window · Open in this window


Comments (28)


Post a comment

pm1996 says:
Sent 27 October 2018, 20h15
Grande Angelo ! C'è tanto da scoprire qui .
Ciao

Angelo & Ele says: RE:
Sent 27 October 2018, 20h45
Si Paolo e io mi sono solo affacciato alla "finestra" per la prima volta...

Se fossi riuscito nel mio progettino poi avevo programmato di scendere dall' ultima cima (Pizzo Piodella) alla Bocchetta de Setag per poi raggiungere l' Avert di Mezzo e fare l' anello della relativa discesa passando per L' Alpe Pregassone e fino all' Alpe Cermine.
Avevo pensato a questo lungo anello per vedere da vicino e "studiare" l' affascinante e misterioso PIZZO DELLO STRECCIOLINO. :-))

Grazie e chissà se un giorno ci incontreremo...

Ciao e Buone Montagne...

Angelo

pm1996 says:
Sent 27 October 2018, 20h19
Ah dimenticavo ... guarda qua ...https://youtu.be/UYk-sbCE0p4

Angelo & Ele says: RE:
Sent 27 October 2018, 20h57
GRANDI...!!!
Una volta in cima chissà che meravigliosa vista verso la Val Garzelli... la Val Soè... la Val Bodengo... la Val Pilotera... la Val Piodella e forse anche la Val Pesciadello...

Non lo conoscevo questo video...

Della "sauvage" salita al MOTTONE ho visto solo le stupende foto del bravo Stefano Roverato sul suo sito FLICKR

Forte il vostro ritrovamento della sosta "Orizzonti Perduti" e che "affidabilità" quel cordino... :-)

Ho visto che al minuto 4.09 usi il nastro di plastica bianco e rosso: BRAVO bel sistema che, le rare volte che ravano, anche io uso...

DOMANDA:
Sai qualcosa riguardo al tratto di cresta "Fil De La Mùta" che va dalla cima che avete raggiunto, cioè il MOTTONE, al bel PIZZO DELLA PIAZZA...?

Ciaooo

pm1996 says: RE:
Sent 27 October 2018, 21h25
Uno degli obbiettivi del giro percorso era di passare dalle placche perche' ci tenevo.La via pur essendo nn a portata di mano è abbastanza ripetuta e bella.
Oltre il Mottone ero andato diversi anni fa ma salendo nn da qui.
Ricordo solo una lunga camminata.
Uno degli amici che erano con me l'ha percorsa se nn ricordo male .Guarda qua', é sicuramente relazionata e mi sa che trovi anche la traccia gpx.

Guarda qua:https://sites.google.com/site/itineralp/relazioni/val-bodengo

Angelo & Ele says: RE:
Sent 27 October 2018, 22h37
Grazie Paolo per le informazioni e la tua disponibilità...

Ho guardato ma tutta la cresta integrale fino al Pizzo della Piazza non l'ho trovata...
Credo che sia puro Alpinismo...

Traccia gpx...???
Non ho il GPS e uso ancora un cellulare di 10 anni fà... :-))

ivanbutti says:
Sent 27 October 2018, 20h59
Bravo, belle zone, sicuramente meritevoli di essere esplorate x bene.
Ciao Ivan

Angelo & Ele says: RE:
Sent 27 October 2018, 22h39
Grazie mille Ivan e dici bene riguardo al merito esplorativo...

danicomo says:
Sent 27 October 2018, 21h07
Ciao Angelo,
valle bellissima e bene hai fatto ad andare a fare un giro.
Due consigli.
La val Pesciadello deve essere un ulteriore "mondo a parte".
Curiosa su Itineralp e il suo sito, massimo esperto della zona.
Belle foto, ciao!!

Angelo & Ele says: RE:
Sent 27 October 2018, 22h47
Grazie Daniele...

Seguirò i tuoi consigli riguardo a quella lontana ed intrigante valle... poi a Nord-Ovest della Valle Pesciadello che montagne...!!!

Ciao...

Angelo

Sent 27 October 2018, 22h27
Bravo Angelo ad averci fatto conoscere zone non tanto conosciute ma piene di fascino e interesse....le belle foto parlano da sole....!!!
Complimenti!!!!
Graziano

Angelo & Ele says: RE:
Sent 27 October 2018, 22h48
Grazie mille Graziano, sempre gentile e un salutone a Te e a Nadia...

Angelo

veget says:
Sent 28 October 2018, 09h02
Dopo i molti bellissimi commenti di chi mi ha preceduto cosa aggiungere?
Complimenti ed elogi per la scoperta di questi luoghi.
Ben illustrati dalle molte stupende foto.....
Il piacere ed il divertimento non ti è mancato....
Allora! Buon ritorno Angelo.
Ciao
Eugenio


Angelo & Ele says: RE:
Sent 28 October 2018, 09h17
GRAZIE MILLE caro Eugenio...

Ciao e un abbraccio!

Angelo + Salutoni da Ele

Poncione says:
Sent 28 October 2018, 12h09
Bellissimo giro, Angelo. Alcune delle cime che ci indichi le ho probabilmente ammirate nella mia recente visita mesolcinese dal Piz de Cressim. Zona che affascina tantissimo, sia dal lato italiano che svizzero...

Angelo & Ele says: RE:
Sent 28 October 2018, 13h54
Grazie Emiliano...

le due valli sono realmente stupende ed offrono spunti per ogni tipo di escursione.
Peccato non aver coronato il Trittico di Cime, ma sarà per la prossima occasione con più allenamento e più ore d luce...

Dal bel PIZ de CRESSIM sicuramente avrai visto le montagne più a Nord-Est, cioè il PIZZO DELLA PIAZZA e IL MOTTONE
Le altre due non credo perchè avevi davanti a te altre stupende ed intriganti cime... :-)

Ciao e buona domenica... (pioggia a parte!)

Angelo

GIBI says:
Sent 28 October 2018, 13h23
Bella " Avanscoperta " Angelo .. e che bei posti, ne avrai di tempo questo inverno per pianificare bene il tutto per la prossima primavera ... e allora si che ci farai partecipi di altre belle avventure !

ciao Giorgio

Angelo & Ele says: RE:
Sent 28 October 2018, 13h57
Grazie caro Giorgio...

sono valli pochissimo frequentate ma veramente stupende e, né sono certo, piacerebbero molto anche a te...

Ciao e buona domenica (alluvione a parte...!!!)

Angelo

Menek says:
Sent 29 October 2018, 10h21
hai detto molto sul perchè il giro sia stato di grande soddisfazione. che altro volere? bella Angel Rock
Menek

Angelo & Ele says: RE:
Sent 29 October 2018, 16h11
Le due bellissime valli e la vista verso futuri progetti mi ha pienamente soddisfatto ma se fossi riuscito a concatenare le tre montagne che mi ero prefissato, sarei stato certamente ancor più contento... :-)
L'anno prossimo e partendo 2 ore prima ci ritenterò...

Ciao e grazie Domenico...

Angelo

cristina says:
Sent 29 October 2018, 10h25
Heilà carissimo...gran ritorno!

Come già detto zone bellissime. Le poche volte che abbiamo girato da quelle parte mai incontrato anima viva :-)

Angelo & Ele says: RE:
Sent 29 October 2018, 16h13
Ciao cara Cristina...

proprio vero ciò che dici e qui voi potreste fare percorsi ad anello sublimi e lunghissimi...

Ciaooo e il sole dove caz... è finito...??? :-))

Angelo

andrea62 says:
Sent 29 October 2018, 10h43
Mi hai ricordato questa valle e la vicina Val Bodengo: devo metterle in nota. Altri angoli delle montagne lombarde che non cososco e che meritano una visita.
Grazie.
Ciao

Angelo & Ele says: RE:
Sent 29 October 2018, 16h16
Ciao Andrea...

se non ti fermano le due ore e passa di auto allora queste sublimi e selvagge valli mettile assolutamente in nota perchè meritano una.. due, dieci visite e qua non si finisce mai di esplorare, credimi...

Salutoni e buone montagne...

Angelo

Sent 30 October 2018, 08h36
Bella Angelo!
Il wild è nel DNA ... la zona mi piace davvero tanto, visto il video di Paolino, è un pò oltre le mie capacità, ma si possono studiare percorsi più easy :-)

Angelo & Ele says: RE:
Sent 30 October 2018, 09h17
Grazie mille Giorgio...

Le valli sono stupende e offrono la possibilità di accontentare ogni tipo di escursionista: dal T2 alla pura arrampicata...

Il video è molto bello e il percorso che hanno fatto non è da tutti...
Poi come mi ha chiaramente scritto Paolo, il loro obbiettivo era passare anche dalle placche rocciose, prima di giungere in vetta al MOTTONE e quindi il loro bellissimo ed audace percorso è sicuramente più difficile.

ALTERNATIVA:
Prova a guardare qui:

https://www.flickr.com/photos/roveclimb/albums/72157689557483916

Trattasi della salita al MOTTONE da parte di Stefano Roverato e amici... (presenti anche 4 ragazze)
Le foto di Stefano Roverato sono sempre molto belle e in questa sua bella e sauvage escursione intitolata OLT DE LA MUTA, troverai ben 28 foto e qualche commento.
Questa sua salita, rispetto a quella di Paolo, è sicuramente più facile perchè non passa dalle placche rocciose anche se la ripidità del pendio deve essere bella tosta ugualmente e, come accennato da Stefano Roverato stesso, tra i 1400 metri e i 1600 metri di quota è facile perdere la traccia.

Ciao e buone montagne a Te...

Angelo

Angelo & Ele says: RE:
Sent 30 October 2018, 09h51
Oppure:

https://www.flickr.com/photos/roveclimb/sets/72157644480834406

Sent 30 October 2018, 11h24
Perfetto Angelo.
Bellissime le foto di Stefano ! peccato non avere le tracce o la cartina dei suoi percorsi.
Grazie ancora


Post a comment»