Pizzo Cassimoi e Cima d'Aquila


Published by ivanbutti , 9 September 2018, 23h17.

Region: World » Switzerland » Tessin » Bellinzonese
Date of the hike: 9 September 2018
Hiking grading: T4+ - High-level Alpine hike
Mountaineering grading: F
Waypoints:
Geo-Tags: CH-GR   CH-TI   Gruppo Pizzo di Cassimoi 
Height gain: 1600 m 5248 ft.
Height loss: 1600 m 5248 ft.

ivanbutti Questa settimana provo a salire il Pizzo Cassimoi e la vicina Cima d'Aquila. Consultando il Brenna a casa valuto la possibilità di salire dalla Val Carassino, ma poi lascio perdere e così alle 06.50 parto da Larecc, risalendo per 4a volta la Val Scaradra, ma le 3 precedenti erano stato sempre per il Cassinello (anche se una volta non lo avevo raggiunto per abbondante neve ferragostana). Questa volta, arrivato all'ampio pianoro di quota 2170 dove sorge anche la Capanna Scaradra, proseguo  sul sentiero marcato, ma ben presto lo lascio per addentrarmi nel pianoro stesso. L'idea è quella di raggiungere la sella 2828 tra Val Scaradra e Carassino; però sto piuttosto alto sul mio fianco sx (dx idrografico) del rio , per raggiungere il centro del vallone, che è bello ampio, dovrei fare dei traversi belli ripidi e con sassi malfermi, e così cambio programma; mi incasso appena a sx delle rocce di quota 2387 e da lì risalgo il costolone, che è bello ripido (me ne renderò conto meglio al ritorno) e che mi porterà sul costone N della Cima d'Aquila. Sono in piena ombra e fa freschino, i manicotti da ciclista di recente acquisto si rivelano utili x evitare di continuare a mettere / togliere indumenti. Proseguo abbastanza a fatico sul pietrame abbastanza instabile, e quindi cerco le rocce più grosse. Finalmente alle 10.00 sbuco sul costone e vedo il sole, a quota 2800 circa, da dove sono confortato anche dalla vista della croce di vetta della Cima d'Aquila; Gli ultimi 300 metri paiono abbastanza facili, ma alzandosi di quota sulle rocce all'ombra c'è lo straterello infido di ghiaccio o umidità gelata, per cui devo procedere con attenzione e riesco ad arrivare in vetta alle 11.00. Verso la Greina sono entrate nubi alte che coprono le vetta, per fortuna invece verso l'Adula è limpido e quindi posso godermelo per bene. Dopo avere firmato il Gipfelbuch scendo alla selletta 3083, stando sul versante Carassino perchè altrimenti si si complica la vita, e da qui risalgo brevemente al panettone piatto che è la vetta più alta del Cassimoi; questo tratto è, a parte il sentiero iniziale bollato, il più semplice di giornata, e in meno di mezz'ora raggiungo la cima assolata (x fortuna) del Cassimoi, senza croce ma con ometto.  Foto, brevissima sosta e poi inizio la discesa, che voglio fare passando dalla quota 2828 che avevo programmato per la salita. Senza passare dalla sella 3083 punto il laghetto Cassimoi, il più alto del Ticino, che col suo colore marroncino fango non è il massimo, ma ad una quota così elevata non si può pretendere molto. Sono sul versante Carassino per cui correggo la rotta e mi porto sulla linea di demarcazione tra le 2 valli, alla ricerca del passaggio migliore per iniziare la discesa nella Scaradra. Un passaggio vero e proprio non c'è, così intorno alla quota 2828 inizio la discesa su un versante bello ripido e malfermo, ma non trovo di meglio; devo camminare con molta attenzione, ci sono gli ultimi rimasugli del Vadrecc di Scaradra e le rocce sono molto umide; un pò più sotto iniziano, a macchia di leopardo, delle placconate fortunatamente asciutte e, per quanto le prime siano belle ripide, le sfrutto per la discesa (grazie Vibram)  in luogo della pietraia instabile ed infida. Scendendo il pendio si addolcisce un pò e, dopo quasi 2 ore dalla cima del Cassimoi, riesco ad arrivare al pianoro della Capanna Scaradra. Breve sosta e, orami sul velluto, rientro a Larecc. Guardandomi indietro non mi pare vero di essere sceso dal ripido iniziale, ma tutto sommato pericoli veri non ce ne sono mai stati, certo occorre parecchia attenzione: Sicuramente il Cassimoi è una cima non banale da raggiungere, nulla a che vedere con il vicino ed assai più semplice Cassinello.

Hike partners: ivanbutti


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window


Comments (25)


Post a comment

beppe says: Bravo
Sent 10 September 2018, 05h42
Ciao Ivan complimenti belle cime
A presto Beppe

ivanbutti says: RE:Bravo
Sent 10 September 2018, 12h55
Grazie Beppe; a presto.

danicomo says:
Sent 10 September 2018, 07h26
Avviato verso il completamento dei 3000 ticinesi?
Daniele

ivanbutti says: RE:
Sent 10 September 2018, 12h58
Ciao Daniele; no, semplicemente d'estate mi piace andare in alto, dove nelle altre stagioni è più difficile (anche x non soffrire troppo il caldo). Quindi scelgo tra le montagne vicine quelle che mi sembrano alla mia portata, ed i 3.000 ticinesi in generale rientrano perfettamente nella categoria.
Ciao, Ivan

saimon says:
Sent 10 September 2018, 07h32
Bravo bel giro, come commentato in una tua foto ieri potevamo salutarci. Noi siamo saliti in faccia su Jut e Fornee.

saluti buona giornata saimon

ivanbutti says: RE:
Sent 10 September 2018, 12h59
Ciao Simone; effettivamente se vi avessi visto avrei potuto chiamarvi, ma non ho notato nessuno, evidentemente gli orari erano un pò sfalsati.
Aspetto la relazione a breve; ciao, Ivan

blepori Pro says:
Sent 10 September 2018, 08h14
Il cassimoi in una giornata così era proprio un bel vedere. Bravi Benedetto

ivanbutti says: RE:
Sent 10 September 2018, 13h01
Ciao Benedetto, si davvero un belvedere di prim'ordine, è uno dei motivi per il quale l'ho scelto.
Ciao, Ivan

irgi99 says:
Sent 10 September 2018, 08h43
Splendido!
Bravo!

ivanbutti says: RE:
Sent 10 September 2018, 13h01
Ciao Irene e molte grazie.
Tante belle escursioni ed arrampicate a te.

Ciao, Ivan

Amedeo says:
Sent 10 September 2018, 11h18
Ciao Ivan, bravo, io l'ho fatto qualche anno fa con Giuliano, lo rifarei sol con la neve.....troppi blocchi! :-)
Bona settimana
Amedeo

ivanbutti says: RE:
Sent 10 September 2018, 13h04
Ciao Amedeo.
Non amo troppo andare sui nevai d'estate, se posso li evito, ma per cime come queste hai ragione; nelle giuste condizioni e con i ramponi il cammino sarebbe certamente meno faticoso ed anche meno pericoloso.
Ciao e tante belle escursioni anche a te, vedo con piacere che ci stai dando dentro mica male.

Amedeo says: RE:
Sent 10 September 2018, 13h39
Mi devo organizzare un sabato per rivedervi!
A presto
Amedeo

ivanbutti says: RE:
Sent 10 September 2018, 20h16
Con piacere, vediamo di riuscirci.

marc73 says:
Sent 10 September 2018, 13h11
complimenti, magari nei prossimi week end ci farò una visita, almeno per vedere la nuova croce di vetta
ciao

ivanbutti says: RE:
Sent 10 September 2018, 13h18
Al di là di tante polemiche che ci sono state anche qui sul blog della comunità italiana, quando da sotto vedi qualcosa che ti dice che lì c'è la vetta ti dà sempre una bella carica, quindi w le croci di vetta.
Ciao, Ivan

Poncione says:
Sent 10 September 2018, 13h16
Bello il Cassimoi, ottima scelta Ivan.
In effetti dalla capanna Scaradra il lato che hai effettuato in discesa sembra un autentico suicidio, poi ci si accorge che non è così, specie se si ha la fortuna - come capitato a me qualche anno fa' - di trovare ancora qualche nevaio residuo. ;)
Ciao

ivanbutti says: RE:
Sent 10 September 2018, 13h21
Ciao Emiliano; vedi sopra quanto ho scritto ad Amedeo.
In effetti quando mi sono voltato indietro una volta arrivato verso quota 2.300 in zona ormai tranquilla mi son detto "ma da dove cavolo sono sceso?" Mentre salivo avevo immaginato tutta un'altra linea, non di passare da lì. Qualche volta il diavolo è meno brutto di quanto appaia.
Ciao e tante belle escursione a te

marc73 says: RE:
Sent 10 September 2018, 13h27
certo uno stimolo in piu che da sempre un bel tocco in piu alla vetta,...non dirlo a me ..che qualche croce o altro...l'ho piazzato su delle vette
anzi ad alcune sarebbe proprio un dovere aahh

Sent 10 September 2018, 16h00
Sempre in alto caro IVAN ! gran bel giro
un caro saluto

ivanbutti says: RE:
Sent 10 September 2018, 20h19
Almeno per quei 2-3 mesi che si può, in'estate, andare in alto mi piace, ma credo che anche a te non dispiaccia, giusto?
Ciao, Ivan

Sent 10 September 2018, 19h17
Grande Ivan sempre più in alto.
ciao Luciano

ivanbutti says: RE:
Sent 10 September 2018, 20h23
Il top resti sempre tu, inossidabile..
Ciao, Ivan

Menek says:
Sent 11 September 2018, 12h09
grande Ivan....

ivanbutti says: RE:
Sent 11 September 2018, 22h32
Grazie Domenico.
Ciao e tante belle escursioni anche a te.


Post a comment»