Krinnenspitze via Gamsbockweg.


Published by paoloski Pro , 8 August 2017, 15h30.

Region: World » Austria » Nördliche Ostalpen » Allgäuer Alpen
Date of the hike:30 July 2017
Hiking grading: T3 - Difficult Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: A 
Time: 4:00
Height gain: 530 m 1738 ft.
Height loss: 530 m 1738 ft.
Route:8,5 Km
Access to start point:La Krinnenalpe è raggiungibile da Nesselwängle sia con la funivia che tramite sentiero.
Access to end point:Gita ad anello.
Maps:Topografische Wanderkarte Tannheimer Tal 1:25000

Prima gita in Tannheimer Tal. Decidiamo per il Krinnenspitze, la montagna che vediamo dalle finestre dell'appartamento che abbiamo affittato a Nesselwängle.
Partiamo da casa a piedi e ci rechiamo alla partenza della funivia per la Krinnenalpe, distante un migliaio di metri. Qui passiamo la nostra Tannheimer Tal Card sotto il sensore, superiamo il tornello, ci sediamo sulla seggiovia biposto ed in pochi minuti siamo a 1498 metri d'altezza.
La giornata è soleggiata e calda ma c'è anche un piacevole venticello.
Studiamo i cartelli alla partenza e poi, come deciso in precedenza, seguiamo le indicazioni per il Gamsbockweg, così da fare una salita un po' più impegnativa e scendere dal versante più tranquillo.
Davanti e dietro a noi c'è qualche altro escursionista, il sentiero è ben segnato e sale ripido ma senza eccessivi strappi, mano a mano il panorama si allarga, raggiungiamo l'anticima, in realtà una spalla che però dal fondovalle appare più alta dellla vetta. Da qui c'è un breve traverso quasi pianeggiante poi inizia la salita su delle facili roccette, ci sono un paio di catene poste nei punti critici ma in breve arriviamo sulla vetta già piuttosto affollata. La stragrande maggioranza delle persone è salita da dove noi scenderemo.
Facciamo qualche foto al magnifico panorama che ci circonda ed a Nesselwängle a picco sotto di noi, una breve sosta e ripartiamo su un bel sentiero che con un ampio giro ci porterà dapprima alla Krinnenspitz Sattel con il suo spettacolare panorama e quindi alla Gräner Ödenalpe dove contiamo di mangiare. Scendiamo fra pascoli e prati ed arriviamo alla sella in cui si trova l'alpeggio. Intorno mucche e cavalli, ai tavoli decine di persone di tutte le età, qui si può giungere anche con una strada sterrata che proviene dalla stazione superiore della funivia con ben poco dislivello. Vi sono anche molti MTBiker.
Ordiniamo due piatti di Knödel, due bei bicchieri di Apfelschaft G'spritz ed una bella fetta di torta al formaggio poi, con tutta calma riprendiamo il cammino seguendo per un tratto la strada sterrata e facendo poi un taglio sul sentiero denominato Alpenroseweg, In breve eccoci alla stazione superiore della funivia, scendiamo e ci avviamo verso casa.
Il primo impatto con la valle è più che positivo: luoghi incantevoli, servizi eccellenti ed una gran cortesia, d'altronde sono ormai sei anni che abbiamo scoperto l'Austria e ne siamo sempre entusiasti: decisamente qui c'è il miglior rapporto qualità/prezzo dell'intero arco alpino.

Difficoltà: solo la parte finale si può classificare come T3, con qualche roccetta ed un paio di passaggi un po' aerei, il resto della gita un tranquillo T2.

Avvertenza: il file GPS contiene anche la discesa in funivia dalla Krinnenalpe visto che mi ero dimenticato di spegnerlo.

Hike partners: paoloski, annna


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window


Post a comment»