COVID-19: Current situation

Monte Palagia 1549 m., Eghen 1557 m., Pilastro 1827 e Croce 1780 m.


Published by viciox , 3 May 2017, 23h08.

Region: World » Italy » Lombardy
Date of the hike:30 April 2017
Hiking grading: T3+ - Difficult Mountain hike
Climbing grading: I (UIAA Grading System)
Waypoints:
Geo-Tags: I 
Time: 4:30
Height gain: 1220 m 4002 ft.
Height loss: 1220 m 4002 ft.
Route:14.9 km
Maps:OpenStreetMap - Garmin GPS64S

Da Varenna raggiungo Esino Lario e la vicina località di Ortanella dove parcheggio nell'ampio piazzale sterrato in fondo al paese. Le recenti nevicate a quote collinari rendono il percorso innevato a tratti a partire dai 1300 metri.

Verso sud si stacca una strada sterrata e alcune tracce una delle quali porta ad una piccola area attrezzata vicino ad una pozza d'acqua. Proseguo oltre per raggiungere la Chiesa di San Pietro e devio sulla sinistra per raggiungere la Forcella dell'Alpe quotata 1122 m.. Lungo il tracciato incontro il sentiero n°71 che proviene da Lierna. Grazie a questa traccia iniziano anche le segnavie finora assenti.

Ora piu' velocemente raggiungo l'Alpe di Lierna e la relativa bocchetta quindi senza traccia obbligata risalgo tra la fitta vegetazione e sempre piu ripidamente il Monte Pilagia fino alla sua massima elevazione quotata 1520 m.. Scendo dal versante opposto alla bocchetta di Calinazzo e poi risalgo sempre senza traccia obbligata ma seguendo bolli rossi la traccia 17D lungo la cresta sud-ovest del Monte Pilastro superando anche qualche semplice passaggio su roccia.

Raggiungo la Cima di Eghen (1557m.) e il Passo del Bue (1600m.) e raggiro sulla sinistra una imponente elevazione rocciosa per poi imbattermi in un breve tratto attrezzato di catena. Ora la cresta spiana, scompare la vegetazione e procedo con passo sicuro fino alla cima del Monte Pilastro quotata 1827m. Maestoso il panorama verso il Grignone e i suoi satelliti.
Da qui in pochi minuti scendo e raggiungo la croce del Monte Croce, 1780 m.. La vista spazia principalmente verso tutti i rilievi del lario occidentale e sul sottostante lago di Como e il promontorio di Bellagio.

Per la discesa scendo su un breve tratto di pendio in direzione nord-ovest poi svolto bruscamente in direzione sud e velocemente raggiungo su ottima traccia il Passo di Strecc (1436 m.) quindi l'alpe di Esino e da qui torno a Ortanella.

Interessante e divertente giro ad anello in ambiente poco frequentato.  


Hike partners: viciox


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Open in a new window · Open in this window


Comments (6)


Post a comment

martynred says:
Sent 4 May 2017, 08h41
bello anche il tuo giro! da fare in versione trail!!!

viciox says: RE:
Sent 4 May 2017, 12h55
... da fare come defaticamento dopo il GR20! ;-)

Francesco says: RE:
Sent 4 May 2017, 14h12
....Hai fatto Gr20?

viciox says: RE:
Sent 4 May 2017, 22h39
Era un consiglio per martyn...:-)

Menek says:
Sent 4 May 2017, 09h06
E' da un po che mi frulla in testa lo stesso giro...

viciox says: RE:
Sent 4 May 2017, 12h56
Merita , l'ambiente grigne è sempre favoloso.


Post a comment»