...a magic place ....... Aletschorn ....


Publiziert von bigblue , 25. Juni 2013 um 19:20.

Region: Welt » Schweiz » Wallis » Oberwallis
Tour Datum:12 Juni 2013
Hochtouren Schwierigkeit: WS+
Ski Schwierigkeit: WS
Wegpunkte:
Geo-Tags: CH-VS 
Zeitbedarf: 2 Tage
Aufstieg: 2800 m
Abstieg: 2800 m
Strecke:2600 dsl + 30 Km sviluppo A/R
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Da Fiesch risalire ad Eggishorn tramite funivia. Da qui, con traverso spostarsi fino all' intaglio e scendere a Marjelsee per il canale W a Roti Chumme guadagnando il più facile accesso al Grosser Aletschgletscher. Ritorno su Rideralp.
Kartennummer:Swisstopo 42 Oberwallis

BB....Bigblue......

Pasqua 2005.....ed è Aletschorn, grande soddisfazione la vetta dopo il lungo viaggio.....due anni dopo, sempre all' Aletsch il Rotstock...ricordi indelebili, un posto magico, nel mio cuore.

....nuovamente qui, dopo qualche anno, sulla stessa via, "per la compagnia si è sposato anche un prete"...la via che sogno da un po' all' Aletschorn, corre su ben altro versante.....chissà, forse un giorno potrò raccontarla......

 

12 giugno 2013.....

Per loro, gli amici, è la prima volta, me lo servono... nuovamente su piatto d' argento, come resistere a questa tentazione? un déjà-vu per me! La mente ha cancellato le distanze e il percorso in perfetto stile Camel-Trophy.....non ha cancellato la voglia di tornarci. Qui, ti senti lontano dal mondo, tutto è amplificato....sensazioni forti che nemmeno in cima al Bianco ho provato. Lì, pur che ti impegni a percorrere i “fuori-rotta”, in particolare ricordo dalla Val Veny, la Tournette con bivacco al Sella, itinerario splendido e solitario e poi? girala e voltala arrivi sempre in Piazza Duomo e lì inesorabilmente subisci lo shock che ti riporta alla realtà, la realtà delle “colonne” e della montagna-business plan...volere o no, il più delle volte in discesa la musica è quella. Improbabili frequentatori, ad ogni ora, con ogni condizione e con qualsiasi abbigliamento salgono....cosa remota ma assai probabile, trovarne qualcuno che, smesse le scarpe da ginnastica (visti con i miei occhi), adotti tacchi a spillo come ramponi. E ad aspettarti? i Giapponesi..il loro book-foto al Bianco, non è completo se tu, lercio e cotto come un agone, non sorridi per un click in compagnia. Come al Bianco, così il Finsteraarhorn e parenti dello stesso calibro. Alla fine questo “tipo”, non è proprio il mio tipo.

Ben venga l' Aletsch-style, sarà per mia fortuna, di “colonne” qui, non ne ho viste mai, ed è la terza volta, gli ingredienti giusti della montagna su misura per me....e così, immagino, uno dei suoi simili, un altro mio piccolo sogno, parente ancor più lungo, tentato lo scorso anno......ahimè, la meteo rosso-crociata del “volge al bello”....ha sempre “volto al brutto”.....lui è ancora là.....waits!

 

 

Oggi, in questo strano giugno, cambia il punto di partenza: Fiesch. Salendo all' Eggishorn e da lì, speranzosi, trovare ancora neve e sciare quei 300mt giù fino al ghiacciaio.

La “benna” ci deposita. Pochi passi....subito ci attende un bel traversino expo per raggiungere l' intaglio di partenza, il ripido-canale W. Bella sveglia, così come la neve in discesa, dura come il marmo, tiene alta
l' attenzione.
Ahimè, l' atterraggio non è completo, già tocca spallare per raggiungere Roti Chumme.

 

Ghiacciaio......e pelliamo.......povere pelli!

E' proprio l' anno inverso, sotto poco e sopra? tanta roba...ben diverso il paesaggio dagli anni precedenti.

 

Il ghiacciaio? magro che più magro.....solo un cammello dopo l' Azalai nel Tenéré!

Il leitmotiv di giornata il “metti&spalla”......uno, due, tre e poi, come un miraggio, in questo strano deserto, ecco allungarsi sopra il wadi l' agognata linea di neve...continua.......
Quattro beduini a percorrere questo grigio-bianco di mezzelune scultoree, di guelte azzurre e barcane ghiacciate, affioramenti rocciosi, giardini fioriti e reg infiniti.

Il deserto, quella parte del mio immaginario fantastico.....sognato da sempre....vissuto.

Così sull' Aletsch, come in una delle innumerevoli traversate sahariane, colori diversi ma identiche sensazioni.

Spazi irraggiungibili, silenzio, solitudine.....meraviglia o forse timore dell' infinito?

Orgoglio e vanità di scoprire dentro se stessi, risorse insospettabili.

L' infinito è presente in ogni istante.

C' è una storia, nessuno a raccontarmela, sole le pietre conservano silenziosamente questo segreto. Lassù, in fondo a questo infinito, dove perfino i miraggi tremano, il bivacco, la nostra tenda, forma e colore la ricordano. Un vero avamposto per eremiti, Charles de Foucald, avrebbe apprezzato.

Sei ore di marcia.........ci siamo!

Qui, nel regno del “nulla”, svanisce per me, come per incanto, anche lo spauracchio, il “rifugio-traboccante”, seppur arredato, ristorato, la mia fine lì, è già certa, quella della sardina.

In questa tenda, no, non ci sono fronzoli.....non c'è niente, ma questo niente è tutto, tutto ciò che desideravi e per cui sei venuto...silenzio e pace, accordo perfetto di montagna..........quale miglior rifugio “addobbato” può offrire tutto questo? nessuno.

 

Notte.....e il cielo? Appiccicato da mille stelle.....vicine...così vicine, sembra prenderle. Sopra il nostro capo questo shesh scintillante, come un tappeto ad indicarci la via......come ieri, è tutto da tracciare ma a quest' ora il bianco tiene bene. Arriviamo alla terminale. Il manto aumenta e il sole a salutarci. Inizia la gradinatura, la parete passa via bene, così il traverso e la cresta successiva, le parti più delicate e poi giù dall' altra parte e ancora sviluppo per raggiungere il ripido pendio che si allunga all' anticima. Il caldo aumenta e la progressione....un lavoro immane tracciare......la tanta neve “crogiola”, come sabbia mobile, inghiotte inesorabilmente ogni nostro passo. Un timing da rispettare, quello dell' ultima benna (funivia)....un post-rientro non ipotizzabile, lavoro benedetto lavoro, seppur dall' antecima manchino meno di 100mt ma ancora sviluppo, con queste condizioni e una discesa, dove qui non è solo scendere ma, il secondo viaggio, attraversare, salire e scendere nuovamente .....questa è la dura legge, oggi!

Miky, lei, fanciulla teutonica, mai si arrende....un po' di tristezza, vela il suo sorriso, del resto per arrivare fino a qui è un viaggio....per me, più facile sorridere, la perla l' avevo già infilata.

Yalla ragazzi, yalla...il secondo viaggio ci aspetta, non un “mite” Sahara ma questa volta l' Empty Quarter.

I tre beduini polacchi incrociati in discesa, ben contenti di sapere che per loro -domani- sarà un domani tracciato....i nostri sforzi, meglio così, serviranno a qualcuno.

Ciao magico Aletsch..........alla prossima..........

 


Tourengänger: bigblue


Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen

WS+ I WS
18 Mai 14
Aletschhorn (4193 m) · AndreaHikr
ZS II ZS
17 Mai 15
Aletschhorn (4195 m) · Laura.
ZS- II
21 Aug 15
Aletschhorn 4195 m NO-Grat · Eszti
T5 WS+ I
T5+ ZS- III
31 Jul 18
Aletschhorn · frmat

Kommentare (59)


Kommentar hinzufügen

Amedeo hat gesagt:
Gesendet am 25. Juni 2013 um 19:25
Complimentissimi per l'ascensione e per le foto!!Brava/i
Amedeo

bigblue hat gesagt: RE:
Gesendet am 25. Juni 2013 um 19:37
......Grazie Amedeo......l' Aletsch vale sempre il "viaggio"......questa volta in maggioranza sono mie....la scatoletta simmenthal ha funzionato discretamente:-)
Ciao
Pia

chaeppi Pro hat gesagt:
Gesendet am 25. Juni 2013 um 19:40
congratulations Pia, a fantastic trip!!!

bigblue hat gesagt: RE:
Gesendet am 26. Juni 2013 um 10:14
Thanks Chaeppi, you're very kind as always.
I think you know Aletsch, right?
Ciao
Pia

patripoli hat gesagt:
Gesendet am 25. Juni 2013 um 19:57
C'era da immaginarselo che avevi in cantiere qualcosa di speciale....
Ho letto velocemente la tua relazione, ma devo rileggerla, per gustarmela fino in fondo....perchè sono proprio i pensieri, le emozioni e le sensazioni che filtrano dalle tue parole a dare significato e spessore a ciò che fai.
Brava Pia!

bigblue hat gesagt: RE:
Gesendet am 26. Juni 2013 um 10:20
....perchè sono proprio i pensieri, le emozioni e le sensazioni che filtrano dalle tue parole a dare significato e spessore a ciò che fai.

Dopo avermi scritto questo, cara Patrizia, cosa posso dirti? mi sono commossa, colpita e affondata.....il tuo commento come sempre "è" ed è un grande piacere riceverlo! Grazie per la sopportazione di leggere i miei "improbabili" racconti.
Un saluto
Pia

bigblue hat gesagt: RE:
Gesendet am 26. Juni 2013 um 13:07
p.s. come vedi dalla data rispetto alla pubblicazione.....i miei cantieri sempre alla "moviola" e nemmeno tutti, magari una ancora delle quattro. Viceversa complimenti a te e agli altri ragazzi di Hikr che puntuali e con regolarità raccontate la vostra esperienza. Io, moviola-monella......bradipa:-)

Nevermind hat gesagt: Sempre un piacere leggerti...
Gesendet am 25. Juni 2013 um 20:13
complimenti anche per le superbe foto. Brava/i

bigblue hat gesagt: RE:Sempre un piacere leggerti...
Gesendet am 26. Juni 2013 um 10:23
....."come sopra"......grazie per la pazienza di chi riesce a leggere il racconto, sempre un parto difficile per me, capisco e ammiro ancor di più chi sa scrivere.....grande dote di cui sono carente...ach!
Grazie Nevermind.....uomo paziente:-)
Ciao
Pia

Francesco hat gesagt:
Gesendet am 25. Juni 2013 um 20:29
...Grande Pia !!!

bigblue hat gesagt: RE:
Gesendet am 26. Juni 2013 um 10:25
...........piccola Pia............ma grande, magico Aletschorn!
Grazie Francesco.....
Pia

tignoelino hat gesagt: Aletsch
Gesendet am 25. Juni 2013 um 22:02
senza parole, very compl
roby

bigblue hat gesagt: RE:Aletsch
Gesendet am 26. Juni 2013 um 10:29
Grazie Roby!
Immagino, anche tu conosca la zona. Nel caso, io disponibile a tornarci la quarta.......next year?
Ciao
Pia

tignoelino hat gesagt: RE:Aletsch
Gesendet am 26. Juni 2013 um 20:53
Grazie.
Purtroppo, da buona "crava da cà", sono
restio alle gite di due giorni (my lecc, my cess).
roby

bigblue hat gesagt: RE:Aletsch
Gesendet am 26. Juni 2013 um 21:20
sicuramente anch' io sono diventata allergica ai rifugi da batteria.....ma qualche bivacco fuori dalle rotte, merita..........capibilissimo.......il proprio letto, il proprio bagno e stai in paradiso:-)
Ciao Roby
Pia

gebre hat gesagt: Aletsch Traum!
Gesendet am 25. Juni 2013 um 23:15
Che dire....chapeau!!!
Complimentoni per il 4000 con una giornata da favola :-)
Le foto...Wunderbar!
Ciao
Alberto

bigblue hat gesagt: RE:Aletsch Traum!
Gesendet am 26. Juni 2013 um 10:33
Grazie Alberto........sei molto gentile........anche le foto-Wunderbar ringraziano:-)
Ho pensato a te.......proprio ieri, un amico mi diceva che all' Aletsch organizzano un trail........la tua gambetta d' oro potrebbe onorare questo posto......posto magico!
Ciao
Pia

gebre hat gesagt: RE:Aletsch Traum!
Gesendet am 26. Juni 2013 um 10:58
Ciao Pia,
il 30 giugno organizzano l'Aletsch Halbmarathon...una gara favolosa con partenza da Bettmeralp ed arrivo alla stazione a monte del Bettmerhorn (2.750m)...ho dei ricordi bellissimi di quella gara fatta nel 2011...correre in cresta con la lingua del ghiacciaio sotto..panorami da sogno....purtroppo quest'anno non posso :-(
Ciao
Alberto

bigblue hat gesagt: RE:Aletsch Traum!
Gesendet am 26. Juni 2013 um 11:14
...ahah! Non avevo dubbi.......già conoscevi tutto e che la tua gamba avesse corso qui......mi hai confermato quello che già immaginavo di te......una super gamba! Allora sarai della mia idea su quanto è magico l' Aletsch! Grande Alberto!
Ciao
Pia

gebre hat gesagt: RE:Aletsch Traum!
Gesendet am 26. Juni 2013 um 14:14
Grazie...non posso che confermare quello che scrivi riguardo all'Aletsch...è un posto da favola!
In zona hai provato a fare l'Hängebrücke?
Ciao
Alberto

bigblue hat gesagt: RE:Aletsch Traum!
Gesendet am 27. Juni 2013 um 07:20
Ciao Alberto.....tra i vari messaggi.....mi era sfuggito......
No, conosco il Dreieckhorn, ma quello che mi nomini.....per andare alla Oberaletsch? è scialpinistico o? mandami info, sempre un piacere ricevere news di qualcosa che non conosco e tu ne conosci tante.....grazie
Pia

gebre hat gesagt: RE:Aletsch Traum!
Gesendet am 27. Juni 2013 um 20:34
Ciao Pia,
il "ponte della paura" è una cosa senza difficoltà che si percorre a piedi, però è particolare perché sei sospeso nel vuoto sul canyon scavato dal torrente e vedi l'inizio della lingua dell'Aletsch....è stato un bel giro ad anello, ti giro il link!

http://www.hikr.org/gallery/photo381667.html?post_id=28871#1

Prima o poi vorrei andare anche sullo Sparrhorn (m 3.021)....

Ciao
Alberto


bigblue hat gesagt: RE:Aletsch Traum!
Gesendet am 27. Juni 2013 um 20:51
grazie, sei gentilissimo......proprio bello.....un bel giro a piedi, terrò presente....viceversa se organizzi per lo Sparrhorn, fai sapere....probabilmente, vista la tua gambetta, devo salire qualche ora prima..ahi!!! Tra l' altro ho guardato la tua gita al Ligoncio.....ci sono andata anch' io.....ho commentato spero sotto una foto pubblicata da te, almeno credo, non aver fatto qualcuno dei miei disastrini:-(). Allora buon lavoro per il tuo wend da tecnico. Ho qualche amico sù che farà girare la gamba "Dolomitica".....spero il tempo migliori un pò, lo scenario dello spettacolo è unico!
Ciao
Pia

gebre hat gesagt: RE:Aletsch Traum!
Gesendet am 27. Juni 2013 um 22:02
Se organizzo volentieri...tranquilla che non sono sempre di corsa!!!!
Poi già che ci siamo...dopo l'escursione si può fare una puntatina a Brigerbad...le ultime tre lettere dicono tutto!
Ciao
Alberto

bigblue hat gesagt: RE:Aletsch Traum!
Gesendet am 27. Juni 2013 um 22:33
..... :-(()).......ok, mai dire mai.....e vada x lo Sparrhorn......a velocità controllata.
Ciao
Pia

Daniele hat gesagt: Complimenti...
Gesendet am 26. Juni 2013 um 08:17
... per l'itinerario, le foto, e soprattutto il bel racconto.
Grazie.

Ciao
Daniele

bigblue hat gesagt: RE:Complimenti...
Gesendet am 26. Juni 2013 um 10:37
.......soprattutto il bel racconto..........

eheh......se hai avuto la pazienza di leggere, non ti è dispiaciuto.....ecco il miglior complimento che potevi farmi.....relazionare per me, la sfida più grande!
GRAZIE Daniele
Un saluto
Pia

cristina hat gesagt:
Gesendet am 26. Juni 2013 um 09:42
Eccezionale, ormai ti hanno detto tutto...

Ogni volta è una sorpresa leggerti e ogni volta scopriamo un pezzetino in più di te!

Ciao. Cri

bigblue hat gesagt: RE:
Gesendet am 26. Juni 2013 um 10:43
:-))))).................la BBPia........beduina del deserto......
si, questa è stata la mia prima, grande passione. Fin da ragazzina, leggevo libri di ogni tipo sul deserto, poi per nove anni, fidanzato africanista, ho avuto la grande fortuna di organizzare tante traversate, tutto rigorosamente "fai-da-te".......avventura allo stato puro. Per me il deserto ha molte similitudini con la montagna.

Grazie Cristina........grazie anche a te di aver avuto la pazienza di leggermi.
Ciao
Pia

giorgio59m hat gesagt:
Gesendet am 26. Juni 2013 um 11:58
Sono senza parole ....
Spettaculare verramente !
bravissimi

bigblue hat gesagt: RE:
Gesendet am 26. Juni 2013 um 12:48
Grazie Giorgio!
....il tuo "spettaculare verrramente" in stile Abatantuono rende al 101%!
Ciao
Pia

lebowski hat gesagt:
Gesendet am 26. Juni 2013 um 14:33
Hannno già detto tutto gli altri, rilancio aggiungendo una scala reale di complimenti.
Posso solo aggiungere che queste imprese segnano la differenza tra vivere con il sangue che pulsa nelle vene e lasciarsi scorrere placidamente il tempo addosso...oppure conoscere di persona il nano che custodisce la pentola d'oro alla base dell'arcobaleno o indossare occhiali in bianco e nero.
A rischio di qualche sbalzo pressorio preferisco decisamente la prima opzione...
bye

Luca

bigblue hat gesagt: RE:
Gesendet am 26. Juni 2013 um 18:07
Luca, tettù sei troppo.............ma lo sai già......ti stuferai a furia di sentirmelo dire...........un grazie di cuore come sempre per le tue magiche-parole.........magiche come l' Aletsch.

.......marhaba.....

Pia.....bedouin-woman:-)

lebowski hat gesagt: RE:
Gesendet am 27. Juni 2013 um 11:00
shukran....non sono le parole ad avere la magia, quella è dentro di noi ....non tutti eh???

bigblue hat gesagt: RE:
Gesendet am 27. Juni 2013 um 12:06
............
“L'aspetto delle cose varia secondo le emozioni; e così noi vediamo magia e bellezza in loro, ma, in realtà, magia e bellezza sono in noi.
Kahlil Gibran
grazie Luca!
Pia

veget hat gesagt:
Gesendet am 26. Juni 2013 um 15:12
Finalmente ... la relazione... le foto ..... che emozione vedere una persona che conosco, impegnata su quel tracciato.( che privilegio, quando potrò rivolgerle a viva voce i miei Elogi Spero!!!! ) Credimi Pia.....
mi è difficile continuare....... sono paralizzato dall'idea di quanto hai provato nel Tuo intimo (pur avendolo descritti)in quei due indimenticabili giorni....Doverosi e meritati i complimenti ai Tuoi co/equipe... Il fotografo/i ..... Grandi Tutti!!!!
Ciao MITO
Euge...

bigblue hat gesagt: RE:
Gesendet am 26. Juni 2013 um 19:43
Ciao Eugenio.........come sai sono una "moviola" sia a relazionare che nel vedere le cime degli altri Hikr!
Ti avevo detto al mare di nuotare o comunque di stare in acqua salata una cura restitutiva (ottimo allungamento muscolare) in visione delle tue prossime scarpinate, non di prendere troppo sole: una botta esagerata di complimenti! Conosco il tuo animo buono, troppo buono e il tuo spirito entusiasta....cosa dire? posso solo inchinarmi e raccoglierli tutti! Da domani, sotto l' ombrellone:-))))).
Un caro saluto
Pia

gbal hat gesagt:
Gesendet am 26. Juni 2013 um 15:47
La tua relazione, dal parto sofferto forse, è molto bella ed esprime magìe che nella montagna consumistica è difficile apprezzare. In questi giorni sto leggendo "Scalate nelle Alpi" di Edward Whymper, il vincitore del Cervino, e provo le stesse sensazioni che veicolano il tuo testo e le tue foto: sensazioni di una montagna che non c'è più, prima maniera.
Tu l'hai ritrovata lì sull'Aletschhorn e forse c'è ancora in altre isole troppo difficili da visitare o dai nomi meno roboanti di Bianco, Rosa e tutti i colori di queste nostre Alpi.
Meriti i migliori nostri complimenti (ooooopst! ma sono l'ultimo! beh, non potevo mancare...)
Ciao, grazie

bigblue hat gesagt: RE:
Gesendet am 26. Juni 2013 um 20:03
Ciao Giulio,
come sempre attento e preciso commentatore, hai colto il punto.......per me relazionare è più impegnativo dello stesso percorso, la data di pubblicazione, la conferma.
Un grande hai nominato, Whymper, ......essì, hai proprio ragione, per quanto è possibile ai giorni nostri, il bello è trovare ancora degli angoli di paradiso.....se pensi che staccano il coupon per l' Everest........questo la dice lunga........benvengano i percorsi intothewild, anche tu hai una certa predilezione x cercarli...... isole?........nel Mediterraneo, senza andare troppo lontano........Linosa, una vera perla nera, sopra e sotto.......in Italia abbiamo tante perle abbandonate:-(
Grazie dei complimenti.
Un saluto da un Lago che questa sera sta dando il meglio dei suoi colori
Pia

tapio hat gesagt: Alè - cc
Gesendet am 26. Juni 2013 um 16:08
Non posso mancare neanch'io..., ma i complimenti devo farteli per tutto quello che riesco a leggere tra le righe e non per quello che c'è scritto. Che tu sia una donna con le pXXXX si sapeva, ma la cosa più bella è che tra le tue parole "disordinate" passano le emozioni... e passano bene!!! ...Questa è una cosa che non tutti riescono a fare...
Complimenti Pia: a te e ai tuoi compagni di viaggio; e a te doppi per averle volute condividere :-)
Ciao, Fabio

bigblue hat gesagt: RE:Alè - cc
Gesendet am 26. Juni 2013 um 20:40
Ciao Fabioooooooo!!! Eddai, anche tu un pò bradipello, ci stà tutto, dopo le scarpinate che ti sciroppi, io sarei un cadavere, tu viceversa....nemmeno un capello fuori sede. So, molto bene che il Pia-slang ti è ostico, non mi sembra averne abusato.....ossì? alla fine ci capiamo:-)! Ahah, non conoscevi i miei trascorsi di beduina oggi talebana.....eggià, il deserto, il mio primo grande amore.....chissà perchè, di certo tante cose lo accomunano alla montagna..........anche il cous-cous è una sorta di polenta......con un pizzico di fantasia...........
Grazie per le belle parole, come sempre tu sai scrivere.........io...vabbè!
Ciao
Pia

tapio hat gesagt: RE:Alè - cc
Gesendet am 26. Juni 2013 um 20:45
...alla fine ci capiamo sempre... come ben sai :-)

Fabio

ciolly hat gesagt: Super BB
Gesendet am 26. Juni 2013 um 22:29
Dubitavo che saresti riapparsa a giorni su HikrGallery con un nuova strepitosa performance... da accapponare la pelle!
Lady BB Ski4000... e la stagione non è ancora finita...almeno per te!

Ciao, ciolly

bigblue hat gesagt: RE:Super BB
Gesendet am 26. Juni 2013 um 22:44
Caro Maghetto, in arte Ciolly......le strepitose performance, le ho lette nella tua nuova, lì si che ci vogliono due gambe così e non solo.....come ho già commentato, rinnovo i miei complimenti alla tua grande ed infinita vena di "scopritore".....chapeau....grande stima!
Io, dopo un pò di anni, voglia di tornare in questo posto che mi è rimasto nel cuore. E' ora mi dedichi alla pedalata, altrimenti, anzi già grandi mazzate.....zero allenament :-()
Grazie Adriano e spero di vederti presto se nel tuo cilindro anche un coniglietto per le Scamy.
Ciao
Pia

MicheleK hat gesagt: Dream
Gesendet am 27. Juni 2013 um 08:41
Dreams come true! Thanks for sharing the magic !

bigblue hat gesagt: RE:Dream
Gesendet am 27. Juni 2013 um 08:46
Thank you for watching this magic Aletsch.....
Ciao Michelek
Pia

LittleRed hat gesagt: Montagne senza belluria
Gesendet am 27. Juni 2013 um 14:39
Complimenti, Bigblue, la tua impresa è tanta e pregevole, molto belle le foto!
Lo stesso direi della relazione, se, leggendola, non mi fossi perso nel suo oceano di belluria, stilistica e non solo. Magari, in futuro potresti attenuarla un po'. Ad esempio leggendo (o rileggendo) Cesare Pavese: scriveva senza alcuna ostentazione, in quel suo modo asciutto ed essenziale che sicuramente potrebbe giovare anche al tuo. Penso che anche la comprensione di quel che scrivi ne trarrebbe poi indubbi benefici.
Infine, devo confessarti che sono uno di quei fessi che, anni or sono, non seppe resistere al richiamo del Bianco-Piazza Duomo, come lo chiami tu. Ci provammo via Veny, Miage, Gonella. Nessuno del gruppo impiegò tacchi a spillo invece dei ramponi, così come non incontrammo alcun giapponese malato di foto. Un amico, stremato di freddo e vento, si salvò solo grazie alla vicina Vallot. In vetta piangeva come un bambino, e io con lui. Se sapesse della sufficienza con cui tu consideri e classifichi le altrui vette, si incazzerebbe tantissimo. Come me, lui crede che ogni monte, e chi lo sale, sia bello e degno di rispetto, comunque, anche se non è del suo tipo. Ciao

bigblue hat gesagt: RE:Montagne senza belluria
Gesendet am 27. Juni 2013 um 15:36
Ciao Little Red o MT,
così ti sei firmato nel "doppio" uguale messaggio che hai riproposto sotto la foto.......se puoi, solo per "estetica" il doppione, cancellalo.....grazie.
Libero di esprimere il tuo parere, io le mie sensazioni.....per fortuna in Italia non siamo ancora sotto regime.
Se avessi letto bene quanto ho scritto, capisco non sia così facile interpretare il Pia-slang, ti saresti reso conto che ho parlato solo ed esclusivamente di mie sensazioni. Anch' io come te, sempre dalla Veny ho percorso la via degli Italiani dal Gonella, (addirittura ho pagato il rifugio ma ho dormito nell' invernale per la poca tolleranza al sotto-vuoto e pieno).....bella la parte italiana ma appena ci siamo raccordati con la normale francese, beh,...la fantasia è passata. Così come la volta che mi è toccato scendere da lì, Goûter, ti assicuro che con i “pazzi” che giravano, appena sotto la ferrata, smuovendo e facendo piombare giù di tutto (una guida francese, per l' incazzatura non so quanto gli ha urlato, una “bogia” quasi gli infilava la cliente), quel giorno ho pensato che qualcuno lassù non aveva chiamato la mia ora.
Questo non è il tipo di montagna che piace a me, ricordo lo scorso anno di aver letto un report su sito dedicato dove il ragazzo che scriveva, ricalcava in pieno il mio pensiero. Probabilmente tu al Bianco sei stato in tempi lontani, quantomeno prima di me......le scene in scarpe da ginnastica o quasi, le ho viste così come sul lenzuolo della Weissmies, il tacco a spillo, beh mi piaceva l' abbinamento al rampone, si capisce che è fantasia...del resto, i miei racconti sono le mie sensazioni e gli abbinamenti che la mente mi serve spontaneamente. I Japan io li ho trovati e hanno voluto fare foto.....probabilmente tu, non eri così lercio e cotto per essere interessante come cimelio del book!
Ti ringrazio del consiglio, ho letto qualche libro di Pavese, ricordo “La bella estate”, mi era piaciuto molto. Lungi da me, eleggermi a scrittrice, (non credo che Hikr lo pretenda) so benissimo che chi sa scrivere, dote che ammiro molto, meglio ancora i poeti, sono un' altra cosa. Nella mia incapacità, cerco di esprimere come posso e ne sono capace, le mie sensazioni, nel caso specifico, molte similitudini ho sempre trovato tra il deserto e l' alta montagna, vissute in Sahara e riaffiorate su certi percorsi, come qui all' Aletsch, nella mia splendida Valgrande ecc.
Quanto ho scritto, sottolineo, sono mie sensazioni personali, nessun riferimento a chi viceversa apprezza....anzi, ti dirò di più, meglio così.....più facilmente percorsi meno blasonati rimarranno “intothewild”.
"Se sapesse della sufficienza con cui tu consideri e classifichi le altrui vette, si incazzerebbe tantissimo. Come me, lui crede ogni monte, e chi lo sale, sia bello e degno di rispetto, comunque, anche se non è del suo tipo".
Anch' io sono dell' idea che ogni monte e chi lo sale sia degno di rispetto, la fatica è uguale per tutti.....questa tua frase nulla centra col fatto che una persona possa sentirsi “a suo agio” su percorsi diversi.....la terra è piena di montagne, qual' è il problema se si può scegliere dove stare al meglio e mettere a nudo le proprie sensazioni?
Ciao MT.............
....stai sereno..........già la vita morde.....
BB


Ci sono cose che non puoi vedere con gli occhi: devi vederle con il cuore e questo non è facile.
Sergio Bambarén,
Il delfino

LittleRed hat gesagt: RE:Montagne senza belluria
Gesendet am 27. Juni 2013 um 16:48
Il doppione è eliminato, il monte trapassato, il concetto saltato, soltanto.
Con le parole, come con la neve, si può sempre giocare in mille modi,
slalom inclusi.
Non c'è altro. Grazie per la tua esortazione alla serenità, che contraccambio.
Ricordati di annaffiare i gerani e chiudere sempre il gas.
Buona fortuna, Bigblue!
MT

bigblue hat gesagt: RE:Montagne senza belluria
Gesendet am 27. Juni 2013 um 20:03
La gente è il più grande spettacolo del mondo. E non si paga il biglietto.
Charles Bukowski

....anche per Lei..........altrimenti.....boooommmmm!
Bb

LittleRed hat gesagt: RE:Montagne senza belluria
Gesendet am 28. Juni 2013 um 09:53
Hanno fatto un deserto e lo hanno chiamato pace.
Tacito
......ovvero: scientificamente il cielo più (big)blu, purtroppo, è anche quello più vuoto.
Per riempirlo, a nulla varranno tutti gli slang, le onomatopee, i borbottii gutturali, o i gramelot di questo mondo. Neppure se travestiti da sensazioni esclusive, riservate a pochi eletti.
E' altresì chiaro che la montagna, con i suoi tanti modi di declinarla (tutti legittimi!!!) a questo punto non centra assolutamente niente.
E meno che mai Bukowski, sempre citabile, ma irrimediabilmente alieno a chi pensa di stare in platea, di non essere parte di un unico grande spettacolo......anche Lei.
MT

bigblue hat gesagt: RE:Montagne senza belluria
Gesendet am 28. Juni 2013 um 17:47

"Prof. MT",
nessuno la obbliga a leggere.....ognuno di noi è libero di pensarla come meglio crede. Libero di esprimere le proprie emozioni, le proprie sensazioni come ne è capace (gli scrittori non è una novità, sono altri), senza alcun obbligo di condivisione.
Se lei non gradisce il genere, perchè dal geranio in avanti persevera?
In Hikr ci sono ottimi relatori con report fotografici di alta qualità, ben superiori ai miei, non alimenti la sua acidità di base, continuando a perdere così il suo tempo quando può scegliere.
Ovvio che nello spettacolo ci siamo tutti così come l' Aletschorn, non una montagna esclusiva, questo io non l' ho scritto, una sua conclusione...è li, basta andarci. Bigblue, è il grande blu....il mare...RISPETTO!....cielo-vuoto?.....ennesimo sintomo di acidità....stia attento alla salute!
Vivi e lascia......scrivere.....in questo caso.
Bb

luke hat gesagt: RE:Montagne senza belluria
Gesendet am 28. Juni 2013 um 21:27
Forse tanta acidità non meritava tanta attenzione (Pavese su un sito di montagna?). Ti seguo volentieri slang incluso insieme a tutti quelli cui piace la montagna. E comunque c'e un fantastico tasto "cancella" da usare. Bella ascesa. ciao Pia
Luke

bigblue hat gesagt: RE:Montagne senza belluria
Gesendet am 29. Juni 2013 um 00:01
Si, probabilmente avrei fatto la scelta migliore, qualcun' altro mi aveva consigliato di non rispondere. Sono anche dell' idea che critiche e opinioni diverse, servono a crescere, a migliorarsi.....uno scambio di punti di vista, ognuno poi, può anche rimanere della sua idea, senza offendere nessuno, questo è fondamentale. Non ti piace come scrivo? bene, puoi scrivermelo senza offendermi e non leggermi più. Non sei obbligato da nessuno e in Hikr tanti più bravi narratori, sono la prima a pensarlo.
Ti ringrazio, di aver preso questa posizione "alla luce", sorpresa dal tuo gesto, scriverlo qui, nero su bianco. Qualcosa in più oltre la montagna, lo scialpinismo, ci accomuna, avrei fatto la stessa cosa. Devo prendere una posizione, non ho paura di farlo.
Grazie LUKE........un bel segno!
Ciao
Pia
p.s. al grande Pavese, gli saranno fischiate le orecchie, non mi sono mai eletta a scrittrice, avessi quella dote, non farei la grafica.

gbal hat gesagt: RE:Montagne senza belluria
Gesendet am 23. Juli 2013 um 22:14
Cara BB, non ti curar di lor ma guarda e passa! Visto che oramai qui appaiono professori che non hanno il coraggio però di impostare un minimo di fisionomia e di relazioni e che sparano citazioni manco Hikr fosse una palestra per giovani letterati e critiche anche pesanti "a mitraglia" che lasciano sconcertati. Tanta acidità, malanimo e brutti sentimenti non possono che essere dettati da una profonda invidia per le tue imprese che descrivi col tuo linguaggio un po' difficile, come molti di noi hanno rimarcato, ma schietto e sincero a differenza di tanti "falsi" professori sulla cui comparsa è lecito sollevare grandi "sospetti".
Un abbraccio solidale!
Giulio

bigblue hat gesagt: RE:Montagne senza belluria
Gesendet am 24. Juli 2013 um 18:49
Caro Giulio, ti ringrazio. Si, anche Tapio mi ha detto che questi termini "desertici" e non del Pia-slang, non li aveva mai sentiti....in primis fanno parte delle mie esperienze di vita (tanti viaggi fai-da-te in Sahara e non solo) e poi capita a tutti di leggere qualche parola e non conoscere il significato....anzi per me un motivo per accrescere la mie conoscenze. Persona acculturata come sei tu, dubito che qualche termine già non lo conosceva. Come saprai in questo mondo l' invidia è una brutta bestia. Sicuramente anche le critiche sono ben accette ma devono essere fatte nei modi giusti e nessuno che qui scrive si erige a professore, anche se a partire da te, Luca, Fabio, Marco e tanti altri, ottimi relatori.
Ti ringrazio per questo tuo intervento.
Ciao
Pia

gbal hat gesagt: RE:Montagne senza belluria
Gesendet am 24. Juli 2013 um 18:57
Ho voluto intervenire perchè non sopporto che si debba mortificare una persona per il gusto di farlo o per dipingere in una luce maggiore qualcun altro. Quanto ai termini "desertici" può darsi che io e altri non li si capisca ma è solo perchè non si è addentro a certe realtà.
Quindi ribadisco BB, vai avanti così e ignora le provocazioni (o come ti ha suggerito qualcuno) quando la cosa diventa pesante usa il "Cancella".
Ciao

scarabeo84 hat gesagt: Zi Pe
Gesendet am 27. Juni 2013 um 14:42
Stai sul pezzo, BRAVI :-)
Peppo

bigblue hat gesagt: RE:Zi Pe
Gesendet am 27. Juni 2013 um 15:38
.............tieni il tempo:-)))))
Grazie Peppo, si, tutti bravi sti ragazzi, un pò anche la Zi!
Ciao
Pia


Kommentar hinzufügen»