Quota 1500 tentativo capanna Cornavosa


Publiziert von turistalpi Pro , 12. Oktober 2017 um 14:02.

Region: Welt » Schweiz » Tessin » Locarnese
Tour Datum: 8 Oktober 2017
Wandern Schwierigkeit: T3 - anspruchsvolles Bergwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: CH-TI   Gruppo Cima di Gagnone   Gruppo Poncione Rosso 
Aufstieg: 1000 m
Abstieg: 1000 m
Strecke:come da wayoints fino al ponte per Cornavosa- poi salita verso capanna Cornavosa fino a circa quota 1500

Storia di un'escursione nata sbagliata. Oggi sono con mio fratello Alberto che dopo alcuni mesi ritorna sui monti.....Dove andiamo? Guardo la meteo e le webcam...Dobbiamo andare a ovest dove non è prevista neve . Durante il viaggio in auto arrivati a Bellinzona vediamo tra le nuvole che dove volevamo andare è nevicato stanotte. No dai per la neve è ancora presto. Andiamo più ad ovest.....in Val Verzasca  c'è una capanna che non ho ancora visto: capanna Cornavosa oppure possiamo salire alla nota e bella capanna Cognora. Arrivati a Lavertezzo siamo stufi di andar per auto...va bene saliamo allora alla Cornavosa anche se con molti dubbi: tempo previsto ore 4,30 e sono già le 10 circa..E tanto per non farci male ulteriormente perdiamo ancora tempo per capire come pagare il parcheggio.... Finalmente partiamo su asfalto per poi prendere il sentiero marcato e segnalato per Cornavosa. Superato Rancone ci si inoltra nel fitto bosco di latifoglie e che non ci lascerà più sino a quando desisteremo. I colori nel bosco sono belli ed altrettanto le cascatelle anche se con poca acqua ma divento malinconico guardare all'insù e vedere il cielo blù....e noi giù sotto nell'inferno. Tra l'altro il sentiero è sassoso od acciottolato  e va dentro e fuori da diversi valloni. Insomma non mi piace,,,ma andiamo avanti....e le ore passano. Ho letto diversi report entusiasti della capanna e del sito in cui è stata edificata...ma non abbiamo il tempo per arrivarci e nemmeno altro tempo per fermarci a godere del sito e capanna. Passiamo dal bel ponte al bivio con l'itinerario per la capanna Fumegna e saliamo in una lunga faggeta (odio le faggete) e poi fuori dal bosco in ambiente un poco meglio ci fermiamo .....e ci manca ancora più di un'ora per la capanna. E' tardi, propongo di tornare e mangiare alla bella baita di Pincascia e così facciamo. Noi in montagna andiamo non solo per camminare, camminare ma vogliamo avere il tempo di vedere e per quanto possibile compenetrarci con l'ambiente montano. Ci fermiamo quindi a Pincascia e con comodità mangiamo i nostri viveri.....e poi torniamo sempre nel bosco sino a Lavertezzo. Qui ci concediamo nonostante l'affollamento una digressione per qualche foto del fiume con più rocce e persone che acqua: uno spettacolo inusitato per "il gran fiume" ma anche così caratteristico. Poi ce ne andiamo al parcheggio. In pratica oggi abbiamo solo camminato con l'unico vantaggio di esserci mantenuti in allenamento  e basta......Poi a sera l'amico Alessandro mi comunica che dove volevo andare la neve era poca e nel pomeriggio già sparita... Grr... che grosso errore di valutazione....

Tourengänger: turistalpi

Minimap
0Km
Klicke um zu zeichnen. Klicke auf den letzten Punkt um das Zeichnen zu beenden

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen

T3
T5+ II
17 Jun 17
Cima di Bri (2520 m) · froloccone
T4-
2 Jul 17
Val Pincascia · paoloski
T5+ II
T3
5 Jun 12
Capanne Cornavosa e Fumegna · coral54

Kommentare (6)


Kommentar hinzufügen

GIBI hat gesagt:
Gesendet am 13. Oktober 2017 um 13:24
Non prendertela Enrico la Capanna Cornavosa di lì non si muove e ci saranno altre occasioni per visitarla e poi un escursione in Val Pincascia vale comunque sempre la pena !

ciao Giorgio

turistalpi Pro hat gesagt: RE:
Gesendet am 13. Oktober 2017 um 20:21
Non me la prendo con la Cornavosa ma con la mia decisione errata.......comunque la val Pincascia è per i miei gusti troppo boscosa....i panorami sin vedranno soltanto oltre i limiti boschivi ben alti partendo da quota 500 d poi i sentieri hanno pendenze moolto moderate....vedrò di ritentare l'ascesa forse con traverso alla capanna Fumegna...mah.
Grazie dello scritto e della consolazione.
Ciao Giorgio e continua bene in montagna...occhio alla schiena.

danicomo hat gesagt:
Gesendet am 14. Oktober 2017 um 08:13
Mahh, Enrico...
La Cornavosa, che conosco per averci pure dormito, è una splendida capanna ma la posizione non vale assolutamente quella di altre capanne circostanti e l'accesso è molto lungo e attorcigliato...
Mi pare tu preferisca posti più aperti e solivi e non è un problema trovarli (mai stato a Eus, per esempio??)
Daniele

turistalpi Pro hat gesagt: RE:
Gesendet am 14. Oktober 2017 um 21:07
Ciao Daniele, anni fa avevo tentato con Pinuccia di arrivare ad Eus ma il tempo non prometteva ed eravamo tornati. Ho letto alcuni report di hikr ed il posto lo merita....ormai vedrò forse l'anno prossimo. Grazie
e buona continuazione
Enrico

ivanbutti hat gesagt:
Gesendet am 15. Oktober 2017 um 09:46
Ciao Enrico; se tornerai da quelle parti, x ridurre il dislivello e il tempo di percorrenza l'auto la puoi lasciare in uno dei numerosi slarghi che ci sono sulla strada dopo avere superato Rancone. Non ci sono divieti di transito, almeno fino a poco tempo fa, e specie nei giorni feriali non credo ci siano particolari problemi a trovare un posto libero.
Ciao e buone escursioni, Ivan

turistalpi Pro hat gesagt: RE:
Gesendet am 16. Oktober 2017 um 22:49
Grazie Ivan della segnalazione....ma io preferisco parcheggiare molto comodamente con ampi spazi per non trovarmi qualche sorpresa e poi da Lavertezzo a Rancone sono pochi metri di dislivello. Grazie ancora e buona continuazione. Ciao
Enrico


Kommentar hinzufügen»