COVID-19: Current situation

Witenwasserenstock Cima Est 3025m e Cima Ovest 3082m


Published by Ueli , 12 August 2015, 20h45. Text and phots by the participants

Region: World » Switzerland » Tessin » Bellinzonese
Date of the hike:19 July 2015
Hiking grading: T4+ - High-level Alpine hike
Mountaineering grading: PD+
Climbing grading: III (UIAA Grading System)
Waypoints:
Geo-Tags: CH-UR   CH-VS   Gruppo Pizzo Rotondo   CH-TI 
Time: 1 days
Height gain: 865 m 2837 ft.
Height loss: 865 m 2837 ft.
Route:Realp - Oberstafel - Capanna Rotondo - Ghiacciaio - Witenwasserenstock 3025 - Witenwasserenstock 3085
Access to start point:Realp
Access to end point:Realp
Accommodation:Capanna Rotondo

Witenwasserenstock! Che dire di questa montagna: Fantastica. Basti pensare che le nevi che si sciolgono dalla vetta finiscono in tre grandi fiumi diversi e sfociamo i tre mari diversi a migliaia di chilometri di distanza.

Quando scalammo il Pizzo Pesciora Messner ed io rimanemmo impressionati alla vista del Witenwasserenstock. La parete strapiombante che guarda a sud - sud ovest è veramente suggestiva.
Per evitare di dover scarpinare per ore ma anche per vedere e conoscere una nuova zona non saliamo dalla val Bedretto ma facciamo il passo del Gottardo e andiamo a Realp. Qui sale una strada militare che porta oltre i 2000 m.
Le previsioni meteo annunciano un peggioramento nel pomeriggio perciò noi stiamo all'erta, un occhio sul sentiero e uno verso il cielo.
Raggiunta la Rotondohütte, ci fermiamo a bere un caffè che paghiamo una cifra ma il tutto è ricompensato dal buon sapore e dalla dolce compagnia... Quasi quasi restiamo qui e al diavolo il Witenwasserenstochk...

Purtroppo bisogna ripartire e poco dopo ci troviamo sul ghiacciaio. Puntiamo dritto alla bocchetta tra il Wws e l'Huenerstock, che è la via più breve e più facile. Terminata la ripida salita ci aspetta solo una piccola cresta lievemente in salita dopodiché siamo sulla vetta ticinese.

Messner è contento. Meno sette...  Io no, voglio la vetta principale! Tiriamo fuori il materiale alpinistico e cominciamo a dirigerci verso la vetta. Alcuni passaggi sono ripidi e esposti ma facciamo attenzione e riusciamo a superarli bene. Ora siamo sotta la piramide. Per fortuna siamo incordati e muniti di cordini e friends. La scalata non è difficile ma comunque da non sottovalutare: lo strapiombo è notevole e non tutti i sassi sono stabili. Vetta! Yeah che bello. È talmente piccolo lo spazio che non ci stiamo tutti e due.
Foto di rito e scendiamo per la stessa via.

PS prima ci fermiamo a bere una rivella alla capanna... chissa perché ;-)

Igor-Messner:

Il "Witen" fa parte dei  magnifici 3000 Ticinesi della Val Bedretto adesso che li ho fatti tutti posso proprio dire che ognuno ha una storia a se anche se per me il rotondo e il gerenhorn mi sono piaciuti particolare,poi questo (il "Witen cima Urana" )é proprio bello alpinisto, e Big Ueli, ci teneva tanto alla vetta Urana.

Bellissima giornata, che dire se non perfettamente organizzata a tavolino da Big Ueli Grande! Abbiamo portato a casa 2 cime bellissime e anche oggi l'adrenalina non é mancata,prima il bellissimo ghiacciaio,poi la salita su blocchi passi di I° grado per la cima ticinese e poi il ripidissimo nevaio.....quando siamo arrivati in cima alla vetta ticinese ero già soddisfatto poi Ueli voleva fare la Ovest e allora mi son detto forza e coraggio,l'irto pendio nevoso e quello che mi ha fatto più impressione,la torre finale era bellissima come essere in falesia,proprio da arrampicata,come piace a Ueli.

Non posso che essere molto soddisfatto,come sempre abbiamo fatto le cose in sicurezza ormai al peso siamo abituati.

Grande "Big" ai prossimi 3000 ticinesi, ormai siamo alla frutta e poi? qualcosa inventeremo.....










Hike partners: igor, Ueli


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window

PD II PD
5 Apr 14
De Realp al Pesciora · lso
III PD
6 Dec 16
Witenwasserenstock (3082 m) · Laura.
III PD
20 Feb 19
Zum Quell der weiten Wasser... · lorenzo
PD II AD
T6 PD- III

Comments (15)


Post a comment

Sent 12 August 2015, 23h06
Eh, Beh, Bravi: bello vedere chi sale
in sicurezza. Ciao, Ueli, ciao, Messner.

Ueli says: RE:
Sent 14 August 2015, 00h32
Grazie Tigno, peccato per quella volta che non sei venuto... Se vuoi unirti per gli ultimi due... ;-)

Menek says:
Sent 13 August 2015, 09h29
Coppia di matti... ma sicuri! :)

Ueli says: RE:
Sent 14 August 2015, 00h31
Grazie Menek anche te sei uno stambecco stando a quanto mi dice Igor.

Menek says: RE:
Sent 14 August 2015, 10h52
Bè Igor mi vuole bene ed esagera con i giudizi! :))) Ciaooo

danicomo says:
Sent 13 August 2015, 11h04
Bravissimi!
Ma, Igor, quanti te ne mancano ora? E quali?
Daniele

Ueli says: RE:
Sent 14 August 2015, 00h30
Grazie Dani, ti rispondo io: ce ne mancano 2, il Penca e il Reinquellhorn...

Poncione says:
Sent 13 August 2015, 23h19
E anche questa è andata...
Bravissimi tutti e due, e buona l'idea di farlo dalla parte opposta.

Ciao

Ueli says: RE:
Sent 14 August 2015, 00h33
Gracias! Qualche km in più... ma da fare in macchina!

Sent 14 August 2015, 10h08
Bravi!!!!!!! Che cima assurda,"monoposto"........... Una foto alla "capanna" però!!!!!!:))))) Ciao e complimenti!!! ALE

Poncione says: RE:
Sent 14 August 2015, 19h40
O alle capannare?

froloccone says: RE:
Sent 14 August 2015, 20h33
Ci sono le virgolette.............

Ueli says: RE:
Sent 15 August 2015, 21h41
Il fotografo è Igor...

Andrea! says:
Sent 23 August 2015, 11h45
Bravi, l'arrampicata finale è davvero bella ed estetica.
Quando ci siamo stati noi avevo fatto una foto ad un compagno in vetta ... ambiente stupendo!
A.

Ueli says: RE:
Sent 23 August 2015, 18h44
Grande Poge! Infatti l'avevo letta la tua relazione e le foto scattate sulla cresta sono stupende. Bravi anche voi!!!


Post a comment»