Piz Languard (3'262 m.s.m.) - Chamanna Georgy (3'175 m.s.m.)


Published by ale84 , 23 October 2011, 12h22.

Region: World » Switzerland » Grisons » Oberengadin
Date of the hike: 2 October 2011
Hiking grading: T3 - Difficult Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: CH-GR 
Height gain: 993 m 3257 ft.
Route:[LUNGHEZZA 7.1km] Alp Languard (2325 m) – quota 2589 m – quota 2733 m – Plaun da l’Esen – quota 2824 m – quota 2927 m – Chamanna Georgy (3175 m) – Piz Languard (3262 m)
Accommodation:Chamanna Georgy

Giornata di rientro sniff...chi lo sa se dopo l’abbuffata di ieri sera riusciremo ad arrivare in vetta al Piz Languard?! Speriamo che la bresaola, i pizzoccheri, i manfrigoli, la tagliata di manzo, la torta livignese nonché la bottiglia di ottimo Inferno che ci siamo tracannati a cena + la bresaola, il prosciutto e i croissant della colazione odierna non si ripresentino cammin facendo! ;-))
Dopo esserci fatti perquisire da un simpatico doganiere poschiavino alla dogana svizzera sulla Forcola di Livigno, ci avviamo verso Pontresina alla ricerca della stazione di partenza della seggiovia per l’Alp Languard.
Trovarla non è difficile, la seggiovia parte in centro al paese e vi sono dei cartelli che indicano come raggiungerla, i parcheggi in loco non esercitano quelle che definirei delle tariffe turistiche (CHF1.-/ora, max. 12 ore) ma ormai...per comodità lasciamo il mezzo qui. 
Sicuro se sgarri di 10 minuti ti becchi qualche multone!
Il biglietto adulti di andata/ritorno per la seggiovia Alp Languard costa CHF 22.--, la tratta da Pontresina all'alpe prende un buon quarto d'ora e forse anche qualcosina di più. Una volta arrivato in cima se vuoi farti spillare immediatamente altri soldi, c’è lì un bel ristorantino acchiappaturisti che comunque vanta una vista panoramica di prim’ordine!
Noi ci avviamo spediti verso la nostra meta, vale a dire il Piz Languard che si staglia fin dal principio di fronte a noi.

L’itinerario che seguiamo sia all’andata che al ritorno è questo:
Alp Languard (2325 m) – quota 2589 m – quota 2733 m – Plaun da l’Esen – quota 2824 m – quota 2927 m – Chamanna Georgy (3175 m) – Piz Languard (3262 m)

La salita dall’Alp Languard fino al Plaun da l’Esen si sviluppa su largo sentiero che si alza lentamente in modo graduale. Da lì in avanti e soprattutto dall’attacco della “parete” a quota 2927 m il sentiero fa un'impennata per consentire di superare gli ultimi 300 metri sino alla vetta. Su terreno ripido e con continui zig-zag, prima su fine terriccio e poi tra gradini di pietra, si arriva alla Chamanna Georgy 3175 m (la capanna custodita più alta del Canton Grigioni), un vero e proprio nido d’aquila situato a pochi metri dalla cima.
Un ulteriore quarto d'ora di marcia su terreno ripido e roccioso (vi sono alcune cordine nei tratti più pendenti e leggermente esposti) permette di raggiungere la cima del Piz Languard! In due ore siamo in vetta, vabbè senza contare la sosta forzata di 15 minuti alla Chamanna Georgy per riprendere fiato, lo sbalzo d'altezza m'ha giocato un brutto scherzo oggi e arrivata in capanna mi girava un po'la testa...forse siamo saliti un po'troppo in fretta! Recuperato l'equilibrio abbiamo proseguito senza ulteriori problemi fino alla cima facendo slalom tra le molte persone sul sentiero.
Stupendo panorama a 360°, bella soprattutto la visuale in direzione dei laghi sulla piana di St. Moritz e della regione dei ghiacciai nella zona del Bernina-Palü dove eravamo due giorni fa!
La giornata è talmente bella e calda che possiamo fermarci in vetta a  ben 3'262m per il pic-nic! Terminato il pranzo (non che avessimo fame) scendiamo alla Chamanna Georgy dove facciamo una pausa per due birrette. Dopo minuziosi esami, anni di ricerche e numerose degustazioni possiamo confermare che la birra bevuta a 3'200m è ottima tanto quella consumata a livello del mare ;-) !!! Terminate anche le birre ci rimettiamo in marcia in direzione dell'Alp Languard che raggiungiamo un'ora più tardi.
N.B.: Alla Cap. Georgy si può far uso del WC a secco più alto dei Grigioni, tale Helmut's Thron...mica roba da poco!

La gita è classificabile con difficoltà T2 fino alla Capanna Georgy, il tratto che segue fino alla vetta del Piz Languard è invece da considerarsi T3.

Giornata stupenda, bellissima gita e week-end azzeccatissimo, non potevamo chiedere di meglio!

Tempo impiegato:
Salita 2h 15 minuti (1h 45 minuti fino alla Cap. Georgy)
Discesa 1h 10 minuti
(soste comprese)


Hike partners: ale84, Mauro78


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Geodata
 7987.xol Tragitto Piz Languard

Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window


Post a comment»