Dal Lago Maggiore alla Capanna al Legn e al Fumadiga 2010 m


Published by Antonio59 ! , 10 January 2022, 19h36.

Region: World » Switzerland » Tessin » Locarnese
Date of the hike: 8 January 2022
Hiking grading: T3 - Difficult Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: CH-TI   Gruppo Gridone 
Time: 9:00
Height gain: 1837 m 6025 ft.
Height loss: 1550 m 5084 ft.
Route:19+2 km sentieri per lo più marcati, eccetto 2 brevi tratti
Access to start point:Uscita autostrada Rivera-Monte Ceneri. Poi Locarno, Ascona e Brissago
Access to end point:Idem

Una folle proposta di andare alla Capanna al Legn dal Lago Maggiore è l'idea di questa uscita.
Io e Sam arriviamo alla frazione Ponte di Brissago, ampio parcheggio con parcometro sulla strada, 210 m. Ma noi scendiamo subito sulla riva del lago 193 m. Ora si può iniziare, ripassiamo dal parcheggio e lungo le stradine e scalinate arriviamo al poligono di tiro e alla frazione Piodina. Ora con stradine secondarie saliamo tra belle villette alla località Campedello 436 m, dove parte finalmente un vero sentiero nel bosco di castagni, che in breve arriva all'Oratorio della Vergine del Montenero, più sopra il sentiero passa da 2 cappelline malmesse e ritorna sull'asfalto a quota 619 m. Qui istintivamente verrebbe voglia di andare in salita a destra, invece la via giusta e in discesa  sulla strada a sinistra, si percorrono 100 metri, perdendo quota, per poi imboccare una larga mulattiera lastricata, verso monte, in località Croppo. Si passa da un'altra cappelletta e si tocca ancora la strada a quota 706 e più sù a 787. Da qui si segue un pò l'asfalto passando dal Grotto Borei, ma al tornante sinistro di quota 873 ( sotto Pienizza ), si prende sentiero non marcato che passa dalle belle baite di Caccio e Bocco. Qui nel bel prato con un pò di intuito si ritrova il vecchio sentiero nel bosco sovrastante che porta ai prati di Cortaccio alla quota 1036 ( Cà do Pien ). saliti tra li vicoli di Cortaccio, lasciamo la traccia principale per stare più a destra e passare da Bogheretta e Penseverone. Dove a monte delle baite riconfluisce nella via ufficiale. Un cartello fuorviante indica Capanna al Legn a sinistra, che in inverno sarebbe un impresa visto che passa in ombra e attraversa delle vallette, con le temperature di oggi non è il caso. A destra invece è indicata una via molto ripida e senza dire che va al rifugio. Tutto bene se si ha una buona carta, altrimenti.....
Noi manco a dirlo siamo fanatici del ripido, soprattutto Samuele che con le stampelle non ha tempo da perdere in inutili traversi e saliscendi.
La via diretta passa dalla località Cembia, posto panoramico con panchina e sale in breve alla Capanna Al Legn 1788 m. Abbiamo già fatto quasi 1600 m +. Ma la vista della cima del Fumadiga lassù quasi pulito mi attrae alquanto. e mentre Sam stà per entrare a mangiare al caldo, mi viene la balzana idea ( in effetti era premeditato ) di salire in vetta e rinunciare al pasto. Dopo pochi passi mi giro e vedo uno stampellato inseguitore venirmi dietro. Insomma alla fine siamo saliti in cima anche al Fumadiga  2010 m, cercando di evitare più possibile le placche di neve ghiacciate. Ridiscesi al rifugio, dopo un rapido spuntino all'esterno, siamo scesi ancora per la ripidissima costa Est, stavolta però in basso abbiamo seguito la variante marcata che stà a destra per arrivare a Cortaccio. Ora seguiamo la noiosa strada asfaltata fino a Borei, dove al tornante 787 prendiamo la mulattiera che attraversa a volte la strada, sui 600 ci coglie il buio e rinunciamo a scendere ulteriormente nel bosco e seguiamo la strada per un pò. Finchè un bravo automobilista ci vede e impietosito dal tipo con le stampelle, ci offre un passaggio per un paio di km, eravamo già a 565 di quota. Sbarcati dal mezzo a Piodina, non resta che scendere a piedi a Brissago-Ponte. 19 km effettivamente percorsi a piedi + un paio in auto in discesa. 1837m positivi 1600 circa negativi. Che idea del cavolo salire dal lago. Bella soddisfazione però :))

Hike partners: Antonio59 !


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Open in a new window · Open in this window

T4 PD WT4
23 Jan 21
Gridone (2186 m ) in invernale · Michea82
T4
16 Jan 16
Rifugio Al Legn Tag 2 · Mo6451
T4
T3
T4
17 May 14
Monte Limidario (2188 m) · Francesco

Comments (8)


Post a comment

Daniele66 says:
Sent 10 January 2022, 21h02
Che botta Complimenti...Daniele66

Antonio59 ! says: RE:
Sent 12 January 2022, 08h46
Ciao Daniele. Tutto sommato il clima freddo fa rendere di più. Visto che si suda molto meno.
Antonio.

igor says:
Sent 10 January 2022, 21h28
Bravi io sabato me la sono sparata in bici fino a mergugno ciao...

Antonio59 ! says: RE:
Sent 12 January 2022, 08h47
Grazie Igor. Io invece in bici quasi zero. Non ho il fisico.
Ciao. Antonio.

GIBI says:
Sent 11 January 2022, 09h49
Già di per se partire dal lago è già una bella impresa ... con le stampelle poi .... COMPLIMENTI !!!!

Ciao Giorgio

Antonio59 ! says: RE:
Sent 12 January 2022, 08h49
Ciao Giorgio. In effetti si cammina bene quando fà un freddo cane. E poi partendo molto in basso si evita di molto i tratti con ghiaccio e neve.
Antonio.

Poncione says:
Sent 11 January 2022, 20h54
Idea del cavolo? Ma và, tutta salute... Bravissimi

PS. Salendo a Mergugno forse sarebbe stato meno elaborata come salita, ma avendo tratti a nord forse avreste trovato ghiaccio prima della Capanna.

Antonio59 ! says: RE:
Sent 12 January 2022, 08h51
Ciao Emiliano.
Avevamo una mezza idea di scendere verso Mergugno, ma c 'erano in effetti dei tratti di neve ghiacciata e ci avremmo messo più tempo di sicuro.
Antonio.


Post a comment»