COVID-19: Current situation

Per cominciare Sasso Pelo poi "Follie" all'ennesima potenza


Published by Massimo , 20 February 2020, 17h47. Text and phots by the participants

Region: World » Italy » Lombardy
Date of the hike: 8 February 2020
Hiking grading: T2 - Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: I 
Time: 5:30
Route:Come da WAYPOINTS

E' la gita Joost, tutto il resto è contorno...

ivanbutti Tranquilla escursione ad una cima minore e assai poco frequentata del nostro amato Lago, e ne capiremo il perchè. Saliamo da Domaso con la mulattiera che, transitando da Gaggio, ci porta a Livo. Qui entriamo in paese e facciamo una piccola digressione alla panoramica Chiesa di San Giacomo Vecchia che è appena fuori del paese, peccato sia chiusa (come praticamente tutte le altre chiese incontrate durante la giornata). Qui Beppe e Max gettano un ponte con un local intento a tagliare legna x possibili future abbondanti raccolte di funghi, staremo a vedere, intanto soprattutto a Beppe brillavano gli occhi. Ritorniamo a Livo ed ora saliamo verso il Sasso Pelo, ed è proprio esatto il termine "verso" perchè la cima, completamente ricoperta da bosco fitto, non la raggiungiamo neanche. Possiamo solo immaginare il panorama e così decidiamo di fare uno spuntino veloce nello spiazzo della sottostante Alpe; il tempo è un pò velato e freschino, e aggiungendo a ciò il mancato panorama partono tutte le rimostranze del Grigio di Samarate. Circumnavighiamo in discesa il Sasso Pelo sul versante S, transitando dal bel nucleo di Naro deturpato però da un orribile residence semi abbandonato ed in vendita, non so come si sia potuto dare una licenza  ad un edificio che stona totalmente con tutto il resto del nucleo e l'ambiente. Ora ci dirigiamo a Peglio, anche qui la chiesa è in posizione panoramica ma sempre chiusa, poi inizia la discesa a Lago; arriviamo a Gravedona e, quasi tutto su lungo Lario, rientriamo a Domaso. Poi il gruppo si divide, con chi rientra come il sottoscritto e chi va a fare la mitica merenda da Joost s Tremezzo, e questa ve la racconteranno i protagonisti.

L'Alto Lario offre bei panorami sul Lago e sulle vette ..
Per non esagerare troppo con la vista lago 
noi andiamo al Sasso Pelo ...
Un posto di nicchia, 
per amanti dell'ombra !
 
Il giro nel complesso non è male.
Passa per posti ricchi cultura, belle chiese, bei paesi
e offre anche notevoli scorci panoramici...
tranne il Sasso Pelo!
La compagnia è come sempre allegra 
e dopo l'entusiastico Sasso Pelo 
ci diamo alle Follie!
E qui è tutta un'altra storia!
 
Un grazie agli amici per la piacevole giornata 
nell'Alto Lario e per le Follie finali!
 
Un dolce saluto a Suni, vera grande Reginetta dell'Alto Lario!

numbers
E’ la gita “Joost”, tutto il resto è contorno.
L’esplorazione al sasso Pelo vale x quello che è il contatto con il Nostro mitico lago…
L’inizio e la fine, con il sole che ci illumina da dietro il Legnone, gli scorci e i panorami sull’alto Lario e sul sole che si spegne nel lago, valgono la giornata. Così come anche l’indigestione di chiese “panoramiche”.
E la compagnia fa il resto. Ben assortita, caciarona ed allegra quanto basta a movimentare i boschi poco affollati del giro di oggi, costruito ad hoc x tirar l'ora giusta.  
E l’impegno si eleva, al solito, nella usuale strabiliante sosta Pranzo/merenda/Ape/cena dal Nostro grande amico Joost a Tremezzo…..ormai appuntamento irrinunciabile.
Classico tripudio di gusto in allegria x chi c’era.
Anche Miky e Silvia, alla 1° esperienza, ne escono entusiasti.
Chi non lo prova, non puo’ capire…..
 http://www.cantinafollie.it/
Soddisfattissimo. Alla prossima.    

proralba...dunque...dunque...il Sasso "Pelo"...... mah..certo che sto pelo...attira... :) :) ...la curiosità è indubbiamente stuzzicata....
Il giro, funzionale alle brillanti e pregiatissime  "follie" finali di giornata a cui una parte parteciperà, è semplice nel suo svolgersi e molto gradevole...offre diversi punti panoramici..alcune balconate sul Lago..Illo...(mica un lago qualunque...).
Se  una cima manca..perché troppo "pelosa"  :)  :) da raggiungere..:) :) poco si nota e poco importa, l'anello intorno è impreziosito da belle vedute  naturali "doc" ed antiche chiesette con le loro chicche artistiche (il nostro paese si sa..è un museo a cielo aperto...)...  ..una commistione tra arte e bellezza della natura che si distingue.
La giornata scorre piacevolissima ed il quid in più  della compagnia, ottima ed allegra as usual, fa la differenza, per me poi il gran piacere di  rivedere Beppe e Carlo dopo un bel tot e  di  conoscer Silvia.

Grazie ragazzi !  

massimo Come già detto da Mario oggi è la gita JOOST, tutto il resto fa da contorno.
Siamo una compagnia nutrita e ben assortita, partiamo con calma da Domaso risaliamo a Livo dove visitiamo paese e dintorni, poi risalita all'ombrosa Alpe Pelo evitando la cima ingarbugliata nei rovi, breve  e leggera pausa pranzo non perdendo mai di vista l'obbiettivo finale di giornata: Cantine Follie.
Circumnavigato il sasso tagliamo verso Peglio da dove si gode un'ottima vista lago, discesa su Gravedona che ricorda tanto le passeggiate liguri e rientro a Domaso lungo una gradevole passeggiata a lago.
Tutto come da tabella di marcia, ora non ci aspetta che trasferirci a Tremezzo dove ci aspetta il clou di giornata, e non mi stancherò mai di ripeterlo Joost numero uno e Cantina Follie top di gamma.
 

Hike partners: ivanbutti, Massimo, Gabri, numbers, proralba


Gallery


Open in a new window · Open in this window

T2
6 Jan 20
Sasso Pelo · cai56
T2
26 Jan 20
Crotto Dangri · cai56
T2
T3
2 Feb 20
Monte La Motta · cai56
T4 PD

Comments (9)


Post a comment

Sent 20 February 2020, 19h19
Al grido "Più Pelo per tutti" voi.... di corsa eh?

ivanbutti says: RE:
Sent 20 February 2020, 23h24
Confermo Aldo; il Gabri, pur sapendo che il panorama era scarso, non ha resistito al richiamo della foresta ...

grandemago says: RE:
Sent 21 February 2020, 13h39
Ne ho avuto il sospetto.....

GIBI says:
Sent 21 February 2020, 08h55
Giro interessante con partenza e arrivo dal " pelo " del nostro bel lago ... merenda compresa !

ciao Giorgio

Massimo says: RE:
Sent 1 March 2020, 16h29
Ciao Giorgio,
merenda al top e parole sante le tue 'il nostro bel lago'

Massimo

Menek says:
Sent 21 February 2020, 10h48
Dove c'è Pelo c'è speranza...di bere!
Menek

Massimo says: RE:
Sent 1 March 2020, 16h31
Uella Dome,
sai che con noi più che una speranza è una certezza il bere e anche bene..

Saluti
The big elephant

Sent 21 February 2020, 20h42
Sempre i numeri 1 nell' abbinare gran bei posti, belle mangiate e....gran belle bevute!!!!! Graaaandi!!!!

Massimo says: RE:
Sent 1 March 2020, 16h35
Ciao Graziano,
senza falsa modestia devo dire che questo genere di attività ci riesce quasi sempre molto bene.
Mia moglie dice che siamo un'associazione a delinquere.
Un caro saluto

Max


Post a comment»