COVID-19: Current situation

Monte Bisbino 1375 m e Sasso Gordona 1410 m


Published by cristina , 6 November 2019, 14h20.

Region: World » Italy » Lombardy
Date of the hike: 1 November 2019
Hiking grading: T2 - Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: Gruppo Monte Generoso   I   CH-TI 
Time: 1 days
Access to start point:Milano-Como-Cernobbio-Piazza Santo Stefano sulla strada per salire al Bisbino in auto.

In primavera, prima di farci “torturare” dalla dentista, avevamo fatto una veloce camminata verso il Monte Bisbino. Un sentiero nuovo per noi che, a parte una partenza vertical, si era rivelato un bel percorso. Quel giorno per questioni di tempo ci eravamo fermati all’Alpetto Gombee, oggi vogliamo portarlo a termine.

Lasciata l’auto a Piazza Santo Stefano imbocchiamo la bella e all’inizio ripida mulattiera per Monti Duello. Proseguiamo per l’Alpetto Gombee e usciti dal bosco con un ultimo ripido strappo raggiungiamo il Monte Bisbino. Dalle nebbie spunta qualche cima, qui invece è tutto ovattato.

Proseguiamo scendendo in Svizzera, a Bruzella. La discesa ci regala una bella raccolta di castagne. Giunti alla cappella al termine della sentiero, proseguiamo per strada asfaltata in direzione di Cabbio. Al termine della strada asfaltata imbocchiamo il sentiero che sale ripido a tornanti, e giungiamo al bivio per Cabbio, lo ignoriamo e proseguiamo per il rifugio Prabello/Sasso Gordona. Una bella salita in un bosco dai mille colori fino a sbucare sulla dorsale a vista del Sasso Gordona, a vista si fa per dire…Al traverso per il rifugio Prabello facciamo due conti sulle ore di luce e pensiamo che il Sasso Gordona possa rientrare. Svoltiamo quindi a dx e dopo un breve traverso un poco fangoso raggiungiamo il sentiero di salita al Sasso. Incrociamo i primi escursionisti di giornata, un bel gruppetto nonostante il tempo piuttosto bigio.

In cima giusto pochi secondi. Scendiamo al rifugio Prabello, catene, con la speranza di poter mangiare al calduccio, anche se devo dire che non fa freddo…un po’ umido…

Il rifugio ha un solo tavolo libero, gentilmente ci permettono di mangiare le nostre cose, tanto al momento non c’è nessuno che aspetta e ormai l’ora di pranzo è passata.

Rientriamo percorrendo la strada militare e passando dai rifugi Murelli e Bugone, anch’essi ben frequentati. Al termine della sterrata prendiamo la mulattiera che passando dai Monti di Madrona scende a Rovenna e poi Piazza Santo Stefano, dove giungiamo con le ultime luci!


Hike partners: cristina, Marco27


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window


Comments (9)


Post a comment

danicomo says:
Sent 6 November 2019, 16h06
Caspita, siete riusciti a riunire in una sola, almeno 3-4 gite normali...

Alpingio says: RE:
Sent 6 November 2019, 20h24
Davvero... mi pare 30 km e forse 2000mt di dislivello :P

cristina says: RE:
Sent 7 November 2019, 09h46
Esagerato...!

Michea82 Pro says:
Sent 6 November 2019, 19h06
Che girone! Dai waypoints si capisce subito che non è una passeggiata. Sono posti che non ho mai visitato, tranne il Bisbino.

cristina says: RE:
Sent 7 November 2019, 09h46
Subito al Sasso Gordona...magari con una bella giornata! :-D

Deleted comment

cristina says: RE:
Sent 7 November 2019, 09h47
Non avendo il bollino....:-D

GIBI says: RE:
Sent 7 November 2019, 14h19
... quello dell’autostrada magari no ... ma quello di escursionisti D.O.P. vi spetta senza alcun dubbio di diritto basta anche solo guardare quel giro qui !

Ciao Giorgio

cristina says: RE:
Sent 7 November 2019, 14h45
Vedi cosa si fa per risparmiare :-)))


Post a comment»