via Arschbagge al Rigi Kulm per l'alba


Published by asus74 , 15 July 2019, 17h35.

Region: World » Switzerland » Schwyz
Date of the hike:13 July 2019
Hiking grading: T4 - High-level Alpine hike
Climbing grading: I (UIAA Grading System)
Waypoints:
Geo-Tags: Rigigebiet   CH-SZ 
Time: 3:30
Height gain: 785 m 2575 ft.
Height loss: 785 m 2575 ft.
Route:giro ad anello di quasi 8km
Access to start point:Parchegio a pagamento a Seebodenalp
Maps:1151 Rigi



Parcheggio di Seebodenalp, ore tre e venti del mattino, cielo stellato, 15 gradi. Con frontalini accesi, ci incamminiamo verso Holdern e Rütlersplangg.


 Ai margini dei pascoli e del  bosco e anche nel bosco stesso  saliamo trovando ogni tanto qualche rospo. Le mucche non disturbate dalla nostra presenza ruminano e forse si godono pure loro il silenzio, che sappiano che qualche ora più tardi saranno più’ numerosi del solito coloro che si recheranno al Rigi, per via della Schwing und Älplerfest a Rigi Staffel.

 

Sempre salendo raggiungiamo la Bänderen-Bänkli, la panchina con tanto di gamella contenente il "libro di vetta" a Tristenboden. Camminare quando è buio non vuol dire tirare avanti senza guardarsi intorno, anzi, forse si vedono cose a cui di giorno non si darebbe peso. All'improvviso sentiamo un intenso profumo che poco più tardi abbineremo al giglio martagone in tedesco Türkenbund. La piena fioritura deve essere avvenuta la scorsa settimana. 

Non distante sono le corde fisse che facilitano la parete rocciosa verticale che ci si presenta davanti. I frontalini sono ancora accesi. Difficoltà nessuna  solo la necessaria concentrazione. 


Il Kulm é proprio sopra di noi. Chi ha raggiunto la vetta prima di noi dal normale sentiero si sta già godendo il panorama. Prima di raggiungere la vetta, qualche minuto di pausa sulla meravigliosa terrazza sopra Arth, l’aria è tagliente. 

Una fantastica vista sulle cime delle montagne circostanti, sul lago di Zugo, il lago di Lauerz, quello di Ägeri. Abbiamo ancora una decina di minuti prima dell’alba, siamo un po’ infreddoliti. 

  

Bello vedere sorgere il sole, nulla di straordinario in confronto ad altre esperienze simili in altri luoghi, ma sicuramente ne è valsa la pena!  

 

Ora si scende, qualche foto  sul versante di Kussnacht, la luce del sole che riflette sulla caratteristica staccionata ci fa ancora scattare qualche bella foto. Con il binoccolo riesco pure a vedere la mia casetta rossa ad Ermensee, tra il lago di Baldegg e  il Lago di Hallwil.


La discesa nel bosco sull' ampio sentiero  è un salutare ininterrottamente i tantissimi che salgono, qualcuno stupito  ci chiede se non abbiamo sbagliato direzione! Abbiamo incontrato di tutto e di piu’ … chi in ciabatte, chi con casse di birra, chi con affanno beveva la birra, chi ne aveva già bevuta  troppa e barcollava, chi superava gli altri di corsa, chi aveva già la maglietta da torcere!!!


Ci premiamo con una sosta all’Holderen Hütte (fotografata poche ora prima ancora nel buio) … una fetta di Butterzopf fatta in casa e un caffè corretto per 5 Fr.  Chiaramente vista l’ora avremmo dovuto prendere un normale caffè ma … alla fine dei conti ….noi eravamo già svegli da un bel po’!!!!!


Hike partners: asus74


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Geodata
 45234.gpx Rigi Kulm via Arschbagge

Gallery


Open in a new window · Open in this window


Post a comment»