Les jeux sont faits ... una puntata da Campione !


Published by GIBI , 9 October 2016, 15h06.

Region: World » Italy » Lombardy
Date of the hike: 8 October 2016
Hiking grading: T3 - Difficult Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: Gruppo Monte Generoso   I   CH-TI 
Time: 5:15
Height gain: 1500 m 4920 ft.
Height loss: 1500 m 4920 ft.
Route:Km 20 > Campione d'Italia, Alpe di Pugerna, Alpetto, Alpe di Pugerna, Cippo di confine n° 18, Sighignola, Sentiero verso Arogno, Sighignola, Alpe di Pugerna, Sant'Evasio, Campione d'Italia.
Access to start point:Autostrada A2 Svizzera uscita Melide - Campione d'Italia prendere in direzione dell'enclave e raggiungere i parcheggi a pagamento adiacenti il Casinò, l'escursione può anche prendere il via più in alto prendendo la strada che porta al centro sportivo dove si trovano dei parcheggi gratuiti.
Maps:Strade di pietra scala 1:30000 n° 1 Basso Ceresio, Lario Comasco, Val d'Intelvi, Mendrisiotto, Valceresio e n° 3 Valli di Lugano, Valsolda, Val Morobbia, Val Cavargna, Traversagna

Come prima cosa voglio subito rassicurarvi che non mi sono giocato il mio stipendio al Casinò di Campione ma che è invece l'escursione di questo sabato che prende il via alle 12.30 dall'enclave di Campione d'Italia con obbiettivo la vetta della Sighignola peraltro raggiungibile comodamente in auto dalla Valle d'Intelvi.
Inizialmente prendo la via per Arogno e successivamente quella per Pugerna da qui inizia la vera e propria escursione che salendo per il ripido bosco mi porta all'Alpe di Pugerna e poco dopo all'Alpetto, continuo a salire passando per il cippo di confine n° 18 e intorno alle 14.30 sono sul nuovo terrazzo panoramico della Sighignola creato modificando l'oramai famoso ecomostro rappresentato dalla stazione di arrivo della funivia che da Campione d'Italia doveva portare alla Sighignola progetto iniziato nell'anno 1962 ma che nonostante vari tentativi non vide mai la sua realizzazione.

Mezzoretta di pausa per un panino e visto che il sole non c'è, che la vista sul Lago di Lugano oggi è quella che è e poi che comincia anche a fare freddino decido di muovermi per tornare a valle però per cambiare itinerario decido per scendere verso la Val Mara e Arogno per poi rientrare a Campione direttamente da lì o passando per Bissone, inizialmente il sentiero e ben segnato tanto che è stato anche ben spianato e allargato con una piccola ruspa poi però scendendo comincio a trovare delle frane, vecchie piante sul sentiero da aggirare o scavalcare non senza difficoltà, i segni ufficiali sono praticamente spariti e presente c'è solo qualche piccola fettuccia saltuariamente appesa ai rami poi però arrivo ad un punto dove non saprei proprio dove passare e così dopo qualche tentativo di trovare la strada giusta visto che non è neppure presto decido a malincuore di tornare indietro ... praticamente da rifarsi circa 400 metri di dislivello decisamente non previsti !
Torno quindi sui miei passi raggiungo nuovamente la Sighignola e ricomincio quindi a scendere per il percorso di andata quindi ripassando per l'Alpe di Pugerna e per Sant'Evasio rispunto a Campione d'Italia e così dopo alcune foto al Casinò e al lungolago poco dopo le 18 chiudo definitivamente l'escursione odierna ... cambio look ... via calzoncini e scarponi sostituendoli con smoking e papillon ed eccomi pronto e carico per la serata mondana ... ma sarà vero ?

Giorgio


Escursione odierna di circa 20 Km

Hike partners: GIBI


Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window


Comments (12)


Post a comment

igor says:
Sent 9 October 2016, 15h22
Bravo ! Bello il sighignola da campione !

GIBI says: RE:
Sent 10 October 2016, 15h53
pensa Igor che dal terrazzo panoramico ti immaginavo impegnato in arrampicata sulla ferrata del San Salvatore !

ciao Giorgio

danicomo says:
Sent 9 October 2016, 17h45
12.30?
Sempre meglio...ciao!

GIBI says: RE:
Sent 9 October 2016, 23h07
non saranno sicuramente i sentieri random del Generoso però ad impegnarsi qualcosa da ravanare bene si trova sicuramente anche qui !

ciao Giorgio

Poncione says:
Sent 9 October 2016, 18h13
Fatto dal lago anche il Sighignola ha il suo bel perchè. Bravo Giorgio.
Ciao

GIBI says: RE:
Sent 9 October 2016, 23h16
dovevi vedermi anni fa spuntare improvvisamente proprio sotto l'eco mostro salendo l'ultimo tratto in verticale e arrivare su tutto bello sudato ... le facce sorprese e schifate delle Signore impellicciate che si godevano il panorama erano tutto un programma !

ciao Giorgio

Menek says:
Sent 9 October 2016, 18h23
Dai Dani, le 12:30 non sono un orario così malvagio... :)))

GIBI says: RE:
Sent 9 October 2016, 23h09
praticamente prestissimo ... se ci si sveglia alle 10 !

ciao Giorgio

gbal says:
Sent 13 October 2016, 17h37
Non sei andato a dilapidare fortune al Casinò ma il tuo modo di andare in montagna sembra quasi un gioco (PER TE!)

GIBI says: RE:
Sent 13 October 2016, 23h39
Del resto Giulio ... la malattia del gioco con le SLOT c'è l'ho da quando sono ragazzino ... e non mi è ancora passata !

MicheleK says:
Sent 23 October 2016, 13h00
ciao Giorgio,
il sentiero per Arogno scendendo c'e, pero in un tratto bisogna in effetti un po' cercarlo.
Saluti,
Michele

GIBI says: RE:
Sent 23 October 2016, 14h12
Grazie Michele ... mi ricordo anni fa di averlo fatto ma non era certamente in quelle condizioni lì, del resto con il tempo la montagna si modifica e le cose cambiano anche improvvisamente !

Sicuramente con un po' più di pazienza ad Arogno in un modo o nell'altro ci sarei anche arrivato e avrei fatto un bel giro ben più ampio però vista l'ora pur con dispiacere ( e fatica ) ho preferito tornare indietro e ripercorrere l'itinerario di andata !

ciao e buone camminate

Giorgio


Post a comment»