COVID-19: Current situation

Kreuzjoch (2170 m)


Published by siso , 19 September 2016, 18h50.

Region: World » Austria » Zentrale Ostalpen » Stubaier Alpen
Date of the hike: 6 September 2016
Hiking grading: T1 - Valley hike
Waypoints:
Geo-Tags: A 
Time: 1:00
Height gain: 57 m 187 ft.
Route:Stazione a monte Kreuzjochbahn (2136 m) – Piattaforma StubaiBlick (2110 m) – Kreuzjochbahn (2136 m) – Kreuzjoch (2170 m).
Access to start point:Dalla Svizzera: Feldkirch – Tunnel dell’Arlberg – Autostrada A14 – Autostrada A12 – Innsbruck – A13 – Schönberg – Fulpmes – Talstation Kreuzjochbahn.
Accommodation:Alberghi e rifugi della Stubaital.
Maps:Extra Tourenkarte Stubaital, Kompass. 1:35000; Wanderkarte Stubai, Alpenwelt Verlag Bruneck– 1:40000.

Passeggiata pomeridiana, in una giornata di pioggia, in prossimità della stazione a monte della Kreuzjochbahn, nel comprensorio sciistico Schlick 2000. La bellissima montagna sopra Fulpmes, nella Valle dello Stubai, oggi non mi ha concesso il panorama mozzafiato che solitamente offre ai numerosi escursionisti che la visitano.

 

Inizio dell’escursione: ore 12:50

Fine dell’escursione: ore 14:25

Temperatura: 14°C

 

La camminatina è preceduta da un pasto a base di Spiegeleier mit Speck und Bratkartoffeln, consumato al Panoramarestaurant della stazione a monte della funivia.

                                          Bergstation Kreuzjoch (2136 m)

Alle 12:50, in barba alla pioggia, decido di percorrere il “Sentiero panoramico dello Schlick”, un percorso breve, adatto anche a visitatori anziani e famiglie con passeggini, che possono così raggiungere la StubaiBlick, una piattaforma panoramica. Il sentiero offre anche la possibilità di fare delle pause sulle panchine realizzate da artisti della zona in materiali diversi (legno, pietra e ferro), poste a breve distanza tra di loro.

In soli 500 m di sentiero, con pendenza modesta, protetto dalla mantellina, raggiungo la piattaforma panoramica, che oggi mi dà delle interessanti vedute su numerose nuvole cumuliformi…

Tornato alla stazione a monte della funivia, cambio tema e visito pure il “Sentiero didattico delle piante alpine”. Lungo questo sentiero, munito di numerosi cartelli educativi, posso approfondire le mie conoscenze sulle specie pioniere, le erbe alpine e la concorrenza tra i vegetali nella zona limite subalpina (larici, cembri) con la fascia alpina calcarea (pino mugo, erica, rosa delle Alpi, mirtillo rosso). La maggior parte delle piante erbacee è ovviamente già sfiorita, tuttavia reputo molto interessante ed istruttivo questo percorso.

In circa una ventina di minuti raggiungo la Gipfelkreuz, purtroppo non quotata.

 

Breve gita pomeridiana sotto la pioggia. Dal momento che è stata una scelta, mi sono ben equipaggiato, per cui non ho sofferto né il freddo né l’umidità.

 

Tempo di salita: 45 min 

Tempo totale: 1 h

Dislivello in salita: 57 m

Difficoltà: T1

Copertura della rete cellulare: buona

Hike partners: siso


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Open in a new window · Open in this window


Post a comment»