...un quasi....MONTE SALMURANO


Published by ralphmalph , 20 January 2016, 19h51.

Region: World » Italy » Lombardy
Date of the hike:17 January 2016
Hiking grading: T3 - Difficult Mountain hike
Snowshoe grading: WT3 - Demanding snowshoe hike
Waypoints:
Geo-Tags: I 
Time: 2:30
Height gain: 800 m 2624 ft.
Height loss: 800 m 2624 ft.
Route:A/R
Access to start point:All' ingresso di Morbegno ( SO) svoltare a destra per la Val Gerola, proseguire fino in fondo alla vallata in località Pescegallo, ampio parcheggio nei pressi degli impianti.

...quello che è stato ( giornata serena, ma freddissima...bel vallone...una bellissima cima quasi raggiunta...) ...quello che non è stato ( la mancata soddisfazione per la mancata cima...)....quello che sarebbe potuto essere ( cima con panorami a 360°...)...
La prima ciaspolata, nonché prima escursione dell’anno 2016 non è andata proprio come speravamo...
Il fortissimo vento e la neve farinosa con scarsissima tenuta in cui si sprofondava, non ci hanno permesso di compiere l’ultimo tratto,  ripidissimo, che ci avrebbe portato in cima al Salmurano.
Certo non è bello iniziare così il racconto, pensando alle ore di viaggio impiegate per raggiungere la località di partenza…lontanissima, ma mai demordere, andrà meglio alla prossima.....
Ma procediamo con il racconto.
Raggiunta la Valtellina, si arriva a Morbegno e da qui, seguendo le indicazioni, si imbocca la strada che risale la Val Gerola, superato l’abitato di Gerola Alta si prosegue fino al Villaggio Pescegallo, lasciando l’auto nell’ampio parcheggio degli impianti sciistici.
Alla sinistra dell’Albergo Mezzaluna parte una stradina (cartello indicatore per il Lago di Pescegallo).
 Seguirla per pochi minuti e, dopo aver oltrepassato un torrentello, abbandonarla per salire un aperto pendio alla sua destra. Al termine del pendio si raggiungono le due baite della Casera di Pescegallo.
A monte delle due case, presso un alto larice isolato, imboccare una stradina che sale verso sinistra e che guadagna quota alternando tornanti e traversi.
Oltrepassata una bella conca, la stradina, prima di raggiungere una zona con diversi paravalanghe, attraversa un ripido pendio sotto una parete rocciosa.
Si prosegue quindi fino alle baite della Casera Pescegallo Lago.
Poco più avanti, giunti in un pianoro sotto gli edifici di servizio della diga del Lago di Pescegallo, si volge decisamente a destra, salendo in direzione della massiccia struttura rocciosa della Cima di Pescegallo.
Passando a destra di questa cima, per dossi e valloncelli, si entra nel bel vallone che conduce sotto il Monte Valletto.
La meta della gita appare chiaramente all’estremità destra della cresta che chiude il vallone. Senza percorso obbligato si raggiunge il ripido pendio finale.
La cima è considerata panoramicissima: Pizzo dei tre Signori, Gruppo del Cengalo e del Badile, Monte Disgrazia.
UN VERO PECCATO…...ma in montagna bisogna sapere anche rinunciare...!!! ...anche se, ancora adesso, ci "ruga" molto.......
Ma la Valtellina è ancora tutta da scoprire e questo è solo l’inizio.....
L’unico neo sono le famose code valtellinesi!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Oggi ci siamo limitati alla bassa Valtellina, ma  se vogliamo spingerci oltre Sondrio, sicuramente non lo si potrà fare in giornata....
 

Hike partners: ralphmalph


Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window

WT3
12 Mar 17
Monte Salmurano Mt.2269 · ralphmalph
PD+
PD-
10 Feb 13
Monte Salmurano (2270 m) · Mauronster
PD
PD

Comments (12)


Post a comment

Menek says:
Sent 20 January 2016, 20h12
Ci sono stato solo un paio di volte in Val Gerola...un freddo becco e tanta neve! Ma assolutamente un posto da farci quattro passi. Ciao Graz.
Menek

ralphmalph says: RE:
Sent 20 January 2016, 23h07
E' vero, la Val Gerola merita...e quella è una cima da grandi panorami...Disgrazia, Badile...a noi, purtroppo, causa nuvolaglie, non è andata tanto bene...ci ritorneremo!!!!
Ciaoooo

igor says:
Sent 20 January 2016, 20h25
Bella vetta eravate diciamo quasi arrivati ! Ciao Igor

ralphmalph says: RE:
Sent 20 January 2016, 23h11
Ciao mitico Igor!!!! sono sicuro, tu l'avresti fatta a occhi chiusi, bendato....noi, ci riproveremo....
Ciao BIG !!!

GAQA says:
Sent 20 January 2016, 20h56
Bella gita come testimoniano le foto,saggia considerazione finale e un motivo in più per tornare,nonostante la lontananza da casa vostra e i km d'auto....:) ..
Ciao ragazzi...
Alessandro

ralphmalph says: RE:
Sent 20 January 2016, 23h15
Ciao Ale !
Prima regola: portare a casa la pellaccia....comunque la bellezza dei posti ci ha resi, lo stesso, soddisfatti...ci rifaremo!!
Ciao grande!

Andrea! Pro says:
Sent 20 January 2016, 22h20
Grande Val Gerola.
Offre molti itinerari invernali ... quando nevica ... anche in bassa valle come il Dosso dei Galli, Pizzo Berro, ecc.

Da esplorare anche la contigua valle di Albaredo e poco più in là la Val Tartano.

Dovrete tornarci per forza!!!
A.

ralphmalph says: RE:
Sent 20 January 2016, 23h20
Ciao e grazie per i suggerimenti, per noi era la prima volta in Val Gerola e anche la Valtellina la conosciamo molto poco, zone che meritano...saremo "costretti" a tornarci!!!!
Ciaooo
Graziano e Nadia

andrea62 says:
Sent 21 January 2016, 09h30
Raggiungere l'Alta Valtellina da dove abitate voi, più o meno dove abitavo io una volta, si potrebbe intitolare "la traversata della Lombardia". Da anni l'hanno facilitata con la superstrada del lago e con la nuova strada da Grosio ma i km sono sempre tanti e la situazione delle altre strade sempre critica, specie se uno rispetta "qualche" limite :)
Ciao
Andrea

ralphmalph says: RE:
Sent 21 January 2016, 21h43
Ciao Andrea, hai ragione in pieno, dal nostro Oltrepo Pavese raggiungere le montagne non è semplice....quante volte la mattina ci siamo chiesti.."ma chi ce lo fa fare..." poi la passione prende il sopravvento e si parte!!
Ciao e buone escursioni!
Graziano

veget says:
Sent 21 January 2016, 16h12
Ciao Nadia e Graziano,
Complimenti!!!! aver deciso di andare a scoprire una nuova valle,(in questa stagione) è segno della vostra grande passione.... certamente unita alla forza che deriva dalla Gioventù....
Per cui la conquista del Salmurano, è solo rimandata!!!
Le foto e la descrizione, evidenziano la bellezza di questo tracciato....e i sacchetti dell'ultima foto,mostrano il "dolce" e invidiabile finale di giornata.....
alla prossima
Giancarla e Eugenio
Bravissimi!!!

ralphmalph says: RE:
Sent 21 January 2016, 22h02
Ciao Giancarla e Eugenio,
ci fa enormemente piacere sentirvi, grazie per i complimenti..anche se questa volta non meritati proprio al 100%...ci rifaremo!!!! La Val Gerola è stata una piacevolissima sorpresa come, anche, lo spaccio Galbusera....ci siamo consolati, per la mancata cima, tuffandoci nei dolci!!!
Un abbraccio forte.
Nadia e Graziano


Post a comment»