Tentativo all'Obergabelhorn


Publiziert von Andrea! Pro , 5. August 2015 um 22:28.

Region: Welt » Schweiz » Wallis » Oberwallis
Tour Datum: 1 August 2015
Wegpunkte:
Geo-Tags: CH-VS 
Zeitbedarf: 2 Tage
Aufstieg: 2100 m
Strecke:10,6 km (solo andata)
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Zermatt, che si raggiunge solo tramite treni o navette private. In macchina si può arrivare fino a Tasch, dove ci sono numerosi parcheggi ... ovviamente a pagamento.

Ero indeciso se scrivere o meno questo report.

Non tanto per il fatto che abbiamo dovuto abbandonare la salita per le non buone condizioni della montagna e siamo tornati a casa con la coda tra le gambe.

Ma per questo:
la sera prima al rifugio Rothorn scambiamo due chiacchere con un gruppetto di 5 torinesi, intenzionati a salire sullo Zinalrothorn e ci confrontiamo sulle possibili condizioni delle vie dopo la recente nevicata.
Al mattino della domenica, ci salutiamo e ognuno inizia la propria salita.
Noi torniamo presto al rifugio e scendiamo a Zermatt e quindi non li incrociamo più.

Mentre scendiamo, vediamo un sacco di gente che sale al rifugio. Vedendoci con picozza e caschetto sullo zaino, in molti ci fermano per avere informazioni su cosa abbiamo fatto e sulle condizioni. Spieghiamo ciò che abbiamo fatto e visto e scendiamo a valle.

Nei giorni seguenti a casa, provo a fare una ricerca su internet per capire se qualcuno è riuscito a salire in vetta nei giorni successivi ... clicco e ... boom:

"notizia: muore alpinista italiana impegnata sullo Zinalrothorn"

Rimango un bel po' sconcertato, approfondisco e capisco che sicuramente è una delle due donne conosciute il sabato al rifugio. Rimango avvilito.


Ora, non ho scritto questo report per fare un saggio sui pericoli della montagna o cose del genere: assolutamente no!

Volevo semplicemente esprimere le mie condoglianze al resto del gruppetto dei torinesi, anche perchè in qualche modo questa tragedia ha toccato anche me.
Chissà che magari, prima o poi, qualcuno di loro possa leggere queste poche righe e ricevere il mio pensiero.


Tourengänger: Andrea!


Minimap
0Km
Klicke um zu zeichnen. Klicke auf den letzten Punkt um das Zeichnen zu beenden

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentare (7)


Kommentar hinzufügen

tignoelino hat gesagt:
Gesendet am 5. August 2015 um 22:41
R.I.P. Sappiamo a cosa andiamo incontro, anche sul più banale dei sentieri.
Ciao, Andrea

Menek hat gesagt:
Gesendet am 6. August 2015 um 09:37
Bene hai fatto a postare questa relazione...ma lasciami dire caro Andrea che non sei tornato a casa con la coda tra le gambe, hai scelto di non rischiare la vita e per questo la vita ce l'hai ancora in mano! L' Obergabelhorn è sempre la, e con le condizioni ideali sono sicuro che porterai a termine la salita.
Ciao
Menek

cristina hat gesagt:
Gesendet am 6. August 2015 um 10:14
Miiiiiiiii niente cima neanche una piccola piccola piccola, piccolissima? Non ci posso credere! :-)))

Naturalmente sto scherzando, lo sai che avete fatto la scelta giusta!

Quando dall'Avic è apparso il tuo "Tarlo" ti abbiamo pensato...mi manca quel sasso!

Buone vacanze. Ciao Cri

Andrea! Pro hat gesagt: RE:
Gesendet am 6. August 2015 um 10:23
Visto quanta neve?

cristina hat gesagt: RE:
Gesendet am 6. August 2015 um 10:25
E' quello che abbiamo detto appena apparso!

igor hat gesagt:
Gesendet am 7. August 2015 um 19:32
Oggi ero su un 3000 ticinese ed è narcio che più marcio non so veniva giù tutto e di più per fortuna non abbiamo preso niente in testa questo per dire cmq che la montagna è pericolosa stiamo attenti ️Ciao Igor

froloccone hat gesagt:
Gesendet am 9. August 2015 um 09:33
La montagna purtroppo è anche questo.................R.I.P


Kommentar hinzufügen»