Corsa contro il tempo in Valle di Urio


Publiziert von zar , 18. Februar 2013 um 07:56. Text und Fotos von den Tourengängern

Region: Welt » Italien » Lombardei
Tour Datum:16 Februar 2013
Wandern Schwierigkeit: T3 - anspruchsvolles Bergwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: Gruppo Monte Generoso   I 
Zeitbedarf: 1 Tage 4:00
Aufstieg: 1103 m
Abstieg: 1103 m
Strecke:a/r km12,200 : S.Marta Carate (280) - Monti di Carate (765) - Roccolo - Colmegnone (1383) - Rif. dei Murelli CAI - Baita Krinken (1204) - Rif. Bugone (1119) - Monti di Urio - Urio - S.Marta Carate
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Como - S.S. del lago di Como ''Regina nuova'' - Cernobbio - Moltrasio - Tosnacco - Carate Urio - parcheggi comodi lato sx strada dopo ristorante Bersagliere proprio sotto santuario S.Marta
Unterkunftmöglichkeiten:Rifugio dei Murelli CAI - Rifugio Bugone
Kartennummer:Como 1:25.000

zar
...giornata della non rinuncia...
...malgrado tutto e malgrado i legittimi e sacri impegni di famiglia, decidiamo, con Francesco, di trovare un buon compromesso sfruttando la sola mattinata del sabato...
...le previsioni meteo erano molto buone ma, in realtà, troveremo poco sole ed un diffuso grigiore misto a foschia...
...stiamo in zona, quindi pochi chilometri di automobile, e rientro alle rispettive abitazioni per le 12.30...
...se desiderate un'escursione altamente allenante, la salita al Colmegnone è la scelta giusta...
...vi consiglio, però di non presentarvi sprovveduti ed impreparati perchè, da subito, vi accorgereste che sarebbe stato meglio rimanere nel caldo lettuccio...
...alle 07.35 prendiamo già l'inizio della mulattiera e lasciato il caseggiato di Carate, dopo pochi minuti, siamo subito con le ''ginocchia in bocca''...
...si seguono le indicazioni del sentiero n.1 e comunque la traccia resterà sempre molto ben evidente e  di facile individuazione...
...attraverso boschi costituiti da alberi di quercia, faggi e castagni addormentati, si sale ripidissimi e senza tregua per superare i 1100mt di dislivello che ci separano dalla cima e assai rari sono i tratti in cui poter ''tirare il fiato''...pendenza media 25,3%, pendenza max 50,5%...
...ampie finestre sul lago di Como, su tutto il comprensorio delle Prealpi Lariane e sul gruppo del Generoso... 

...grazie, come sempre, all'amico Francesco, compagno di fatica e contemplazione, e ciao a tutti...
Luca


Francesco : Ritornare tra i monti di Carate Urio, per me è un rituale:
Non sempre gli impegni consentono gite  come vorremmo fossero, comunque cerchiamo di far tesoro di ciò che abbiamo a disposizione, in qs. caso la gita della giornata si è svolta solamente al mattino.
Purtoppo per me non era giornata ottimale ed in cima al Colmegnone Luca dovette andar da solo.
Dopo ca 30 minuti ci siamo ritrovati al Murelli ed insieme abbiam chiuso il nostro anello.
Grazie Luca, che spesso mi dovevi attendere.

Tourengänger: Francesco, zar


Minimap
0Km
Klicke um zu zeichnen. Klicke auf den letzten Punkt um das Zeichnen zu beenden

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentare (3)


Kommentar hinzufügen

Amedeo hat gesagt:
Gesendet am 18. Februar 2013 um 21:27
Monelli scatenati!!
Ciao
Amedeo

gbal hat gesagt:
Gesendet am 19. Februar 2013 um 15:24
Anche io spesso devo confrontarmi con tempi ristretti piuttosto che rinunciare e aspettare la giornata buona, l'escursione comoda, niente impegni, ecc. Purtroppo la fretta non consente di gustare la via come si vorrebbe ma come si dice chi si accontenta.....
Quanto a voi due complimenti a Francesco e a Luca che dalla sua ha anche una giovane età che gli consente di andare con le ali ai piedi!

zar hat gesagt: RE:
Gesendet am 19. Februar 2013 um 17:57
Grazie, davvero, Giulio..le tue note, sono sempre assennate e molto apprezzate...
viviamo la bipolarità degli opposti con un cronometro fisiologico rapportato al vertigionoso fluire del tempo della società moderna ed una nostalgica lentezza e quiete di chi, come noi, ama andar per monti...
...alla fine, comunque, tutto si esaurirà in pochi attimi ma, all'interno di essi, l'eternità di un'esistenza sarà l'eredità di chi ci seguirà...
Ciao
Luca


Kommentar hinzufügen»