...Quel ramo del lago di Como...M.te Bregagno (2107)


Publiziert von zar , 11. Februar 2013 um 15:06. Text und Fotos von den Tourengängern

Region: Welt » Italien » Lombardei
Tour Datum: 9 Februar 2013
Wandern Schwierigkeit: T3 - anspruchsvolles Bergwandern
Schneeshuhtouren Schwierigkeit: WT2 - Schneeschuhwanderung
Wegpunkte:
Geo-Tags: I 
Zeitbedarf: 1 Tage 5:30
Aufstieg: 1217 m
Abstieg: 1217 m
Strecke:A.R. 12,540 Km monti di Breglia - S.Amate - M.te Bregagnino - M.te Bregagno - Alpe Nesdale - casetta dei cacciatori - S.Amate - monti di Breglia
Zufahrt zum Ausgangspunkt:da Como, S.S. del lago di Como ''Regina'', Argegno, Menaggio, galleria a sx Lugano/St.Moritz, fine galleria subito a dx per Plesio, Breglia, deviazione a sx per monti di Breglia
Unterkunftmöglichkeiten:casetta dei cacciatori (quota 1580), piccolissima ma utile in caso di urgenza di riparo...stufa munita e assenza di generi di conforto (tutto sotto chiave, all'italiana)...per legna, arrangiarsi!!!
Kartennummer:Alto Lario Occidentale

zar
...Sapori e tinte manzoniane per dipingere un'ennesima memorabile giornata di piacere e fatica...
Francesco mi propone una puntata sull'Alto Lario Occidentale in visita alla sua perla più luminosa, il Bregagno.
Per lui nulla di nuovo ma, per me, una prima volta e, quindi, si va...
Sono circa le 08.20, dopo aver tentato senza successo di portare la mia auto al parcheggio molto ampio dei monti di Breglia, quando riusciamo ad incamminarci.
Gli ultimi 50mt. sono risultati fatali a causa del crostone di ghiaccio presente sulla carreggiata e decidiamo prudentemente di fermarci un pò più sotto. Tanto siamo venuti per camminare !!!
Partiamo con alllestimento invernale completo, ramponi e ciaspole...mai scelta fu più azzeccata...
Saliamo di buona lena e malgrado l'arcigna ed implacabile pendenza, alle 10.40 siamo all'ombra della croce di vetta a quota 2107. 
Il panorama è di quelli che lasciano estasiati...il cielo è terso, il sole splende ed un modesto vento gelido taglia il viso. Giusto il tempo di bearci della vista a 360°, di ammirare i rami del Lario, con Bellagio, le Grigne, il Legnone, il Rosa etc. etc...
Infiliamo i ramponi per scendere con maggior sicurezza e velocità sulla superficie ghiacciata.
Aggiriamo il Bregagnino verso occidente, con ripide picchiate traverse, in direzione Alpe Nesdale, incontrando le difficoltà tecniche maggiori e più adrenaliniche della giornata...malgrado la modesta distanza da coprire, le condizioni della neve e la quantità presente, ci obbligano a dismettere i ramponi ed a calzare le ciaspole (senza le quali saremmo ancora là a nuotare !!!).
Oltre l'Alpe, tutto più semplice ed alle 12.30 varchiamo la soglia della casetta dei cacciatori.
Un pò di legna di fortuna e la stufa inizia a regalarci un bramato teporino ad accompagnare il nostro pranzetto.
Dopo un'oretta, siamo di nuovo in marcia e, raggiunta la vicinissima Sant'Amate, sul medesimo tracciato dell'andata, in circa un'ora e mezza, siamo all'auto.

Mi aspettavo un'escursione meno impegnativa ed, invece, per pendenza, tecnica e condizioni ambientali, mi sono dovuto ricredere.
Livello di attenzione sempre alto e gambette sempre in spinta !!!

Ancora un grazie al mio compagno di viaggio, Francesco, per avermi affiancato con amicizia e simpatia...

Ciao a tutti...
Luca

Francesco Il  Bregagno è una montagna con  tutte le caratteristiche che occorrono affinchè una gita diventi una bellissima escursione : In primis l'ineguagliabile terrazzo panoramico che offre,un discreto dislivello e poi, per non farci mancare proprio nulla, mettiamoCi anche un po di adrenalina lungo la discesa all'alpe Nesdale.
La prima e vera sosta è avvenuta dopo ben h. 4:30 al piccolo bivacco dei cacciatori di Plesio : una struttura molto spartana con tutto cio' che occorre,peccato che la legnaia sia chiusa a chiave......!!
Dopo aver raccolto qualche ramo secco  di ontano nel pendio sottostante accendiamo la stufa e pian piano  allieta e riscalda la  nostra  permanenza.Verso la h. 14:00 riprendiamo la marcia del ritorno.
Grazie Luca.





 

Tourengänger: Francesco, zar


Minimap
0Km
Klicke um zu zeichnen. Klicke auf den letzten Punkt um das Zeichnen zu beenden

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentare (12)


Kommentar hinzufügen

Amedeo hat gesagt:
Gesendet am 11. Februar 2013 um 15:12
Ciao monelli, è tanto che non vado al Bregagno!!
Amedeo

p.s.: Francesco con foto in b/n...periodo Ansel Adams???

zar hat gesagt: RE:
Gesendet am 11. Februar 2013 um 15:25
Ciao Amedeo...
tutto bellissimo e tremendamente concreto...a presto!!!!
Luca

Francesco hat gesagt: RE:
Gesendet am 11. Februar 2013 um 15:34
Esatto Amedeo, Adams era un grande.
D'altronde il manto nevoso copre i colori e prevale il monocromatico.
Il b\n risalta la realta.

giorgio59m hat gesagt:
Gesendet am 11. Februar 2013 um 18:03
Bellissimo il Bregagno, uno dei balconi più belli su Lario.
Bravi !

zar hat gesagt: RE:
Gesendet am 11. Februar 2013 um 22:09
grazie Giorgio...la giornata è stata perfetta!!!
ciao
Luca

Barba43 hat gesagt:
Gesendet am 11. Februar 2013 um 20:51
Io ero al resegone,se lo sapevo portavo il cannocchiale,che almeno mi distraevo un pò nel vedervi,bravissimi.
ciao

zar hat gesagt: RE:
Gesendet am 11. Februar 2013 um 22:10
ciao Luciano...grazie e complimenti anche per la tua escursione...
ciao
Luca

ivanbutti hat gesagt:
Gesendet am 11. Februar 2013 um 21:46
Bravi, meta classica ma sempre appagante; a me vedere il lago dall'alto apre sempre il cuore.

zar hat gesagt: RE:
Gesendet am 11. Februar 2013 um 22:12
a chi lo dici, caro Ivan...abbiamo il grande privilegio di goderci luoghi incredibilmente belli...
grazie...ciao
Luca

Francesco hat gesagt: RE:
Gesendet am 12. Februar 2013 um 08:41
Condivido a cuore aperto Ivan.
Ciao

ugo hat gesagt: ...che volge....
Gesendet am 13. Februar 2013 um 10:17
...che pero' volge a settentrione......
bella gita di tempi.......di ieri....

zar hat gesagt: RE:...che volge....
Gesendet am 13. Februar 2013 um 10:54
...per una bellezza imperitura che sbeffeggia lo scorrere degli anni...
Grazie Ugo...
Ciao
Luca


Kommentar hinzufügen»