COVID-19: Current situation

"Il vento" del M.Bregagno 2107 m.


Published by pm1996 , 26 December 2011, 14h37. Text and phots by the participants

Region: World » Italy » Lombardy
Date of the hike:24 December 2011
Hiking grading: T3 - Difficult Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: I 
Time: 1 days 5:15
Height gain: 1106 m 3628 ft.
Height loss: 1130 m 3706 ft.
Route:Km 14,03
Access to start point:Breglia
Accommodation:Baita dei cacciatori in caso di necessita'
Maps:Alto Lario Occidentale 1:35.000 Explorer (Comunita' Montana Alto Lario Occ.) ; http://map.wanderland.ch/

pm1996Con Francesco e Ivan dedecido di risalire il monte Bregagno dai monti di Breglia la vigilia di Natale. Alle 7:30 partiamo dal pargheggio prendendo il  comodo sentiero che porta al rifugio, per giungere poi alla sella con il sole che sorge alle nostre spalle. Da qui tutto si infuoca e come d'incanto spuntano i primi camosci che dall' alto ci controllano. Ci dirigiamo verso la sella di S.Amate con la sua chiesetta omonima con il vento che incomincia a tenerci compagnia. La giornata per ora è bella ma fredda. Risaliamo la panoramica cresta sud che ci porta a fatica, e dico a fatica sulla cima del Bregagnino con un vento fortissimo, poi da qui verso la cima del Bregagno dove la nostra permanenza è durata giusto l' autoscatto di vetta. (Qui le perturbazioni provenienti da occidente si fermano immancabilmente che poi durante tutto l' inverno determinano precipitazioni abbondanti e una marea di neve portata dal vento). Ripartiamo e al posto di ripercorrere di nuovo la cresta propongo di scendere tagliando a mezza costa verso l'alpe Nesdale per poi fermarci a sganocchiare qualcosina nella casetta dei cacciatori poco sotto S.Amate. Ripartiamo e scendiamo di nuovo facendo il sentiero classico incominciando ad assaporare l'aria natalizia.
http://www.youtube.com/watch?v=WZ88oTITMoM&feature=share


Francesco   Il regalo piu' bello che abbia ricevuto negli ultimi 12 anni,dalla persona a me piu' cara, lo voglio condividere con Voi, amici di hikr.
Santo Natale 2011,un libro di Bonatti con un biglietto di auguri:

E' Natale ogni volta che sorridi a un fratello e gli tendi la mano.
E' Natale ogni volta che rimani in silenzio con umilta', i tuoi limiti e la tua debolezza.
E' Natale ogni volta che rimani in silenzio per ascoltare l'altro.
E' Natale ogni volta che permetti al Signore di rinascere per donarlo agli altri.
                                                                                                        M. Teresa di Calcutta.

Il Natale ci insegna a cercare la felicita' nella condivisione con gli altri  di quello che siamo e che abbiamo, Ti auguro di vivere cosi ogni giorno, non solo oggi.

Buone feste.

ivanbutti   IlIl  Il vento è stato il grande protagonista di questa nostra escursione pre-natalizia. Dalla cresta sopra il rifugio Menaggio fino alla vetta ha soffiato davvero impetuoso, credo di non averlo mai trovato così forte nel corso delle mie gite, vedere o  meglio sentire i filmati inseriti da Paolo per crederemeglio sentire i filmati inseriti da Paolo per crederemmmm meglio sentire i filmati inseriti da Paolo per credere. In alcuni tratti, quando era proprio frontale,  si faceva letteralmente fatica ad avanzare, e così sono arrivato in cima piuttosto esausto, come se avessi fatto 2000 metri di dislivello anzichè la metà. Per il resto, come si vede dalle foto, la neve sulle cime dell'Alto Lario è davvero poca, quindi per il momento assolutamente niente ciaspole. Da ultimo un grazie agli amici con i quali abbiamo condiviso questa bella esperienza,  un grazie soprattutto come sempre alla Montagna e buone Feste a tutti.

Hike partners: ivanbutti, Francesco, pm1996


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Open in a new window · Open in this window


Comments (3)


Post a comment

Sent 26 December 2011, 16h25
Auguri ragazzi...........
Natale..........occasione per riflettere e pensare a tutto quello che abbiamo, alla fortuna di poter vivere la montagna ( e non solo ).... come e quando vogliamo.......
Ciao

Francesco says: RE:
Sent 26 December 2011, 16h38
Parole degne di un Dalai Lama.
Ciao Roberto.

pm1996 says: RE:
Sent 26 December 2011, 22h21
Ciao ROberto
hai proprio ragione...
Tanti auguriii e buone feste, a presto
Ciaoo





W







Post a comment»