Chilchhorn


Publiziert von paoloski Pro , 28. Februar 2011 um 22:32.

Region: Welt » Schweiz » Wallis » Oberwallis
Tour Datum:12 August 2007
Wandern Schwierigkeit: T2 - Bergwandern
Klettern Schwierigkeit: I (UIAA-Skala)
Wegpunkte:
Geo-Tags: CH-TI   CH-VS   Gruppo Pizzo Gallina   Gruppo Grieshorn 
Zeitbedarf: 1:15
Aufstieg: 310 m
Abstieg: 310 m
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Autostrada A2 , uscita di Airolo, strada della Val Bedretto fino al Passo della Novena.
Zufahrt zum Ankunftspunkt:giro andata - ritorno.
Kartennummer:CNS 1251 Val Bedretto

A poco più di un anno dal volo di Daniela dal Gross Muttnerhorn, e dopo alcuni giretti di prova via via più in quota, decidiamo di fare un giro esplorativo nella zona del Pizzo Gallina, di salirlo neanche a parlarne: decisamente è troppo presto ma un giretto per vedere da vicino la cresta Sud e per salire alle tre cime del Chilchhorn lo si può fare.
Partiamo da casa con tutta calma: il dislivello è quello che è. Alle 9,30 siamo al Passo della Novena con gli scarponi ai piedi, è una bella giornata estiva, cielo azzurro e alcuni bei nuvoloni che però non hanno l'aria minacciosa.
Ci avviamo verso l'imponente cima Sud del Chilchhorn su un bel sentiero che passa in continuazione da una parte all'altra del confine cantonale, saliamo con calma e in poco meno di un'ora siamo nei pressi di un edificio alla base del castello sommitale della cima Sud del Chilchhorn, proseguiamo per il sentiero che con qualche saliscendi contorna la cima quotata 2789,1 metri e raggiunge poi la selletta quotata 2729 metri.
La gamba destra, con tutte le sue placche e viti, comincia a dare qualche problema a Daniela, specie nei tratti in discesa, con calma torniamo verso l'edificio sottostante la cima Sud, da qui faccio un rapido salto sulla cima più alta, poi torno da Daniela, mangiamo qualcosa ed andiamo quindi a dare un'occhiata allo spuntone sotto cui ci troviamo: a prima vista la salita sembra piuttosto ostica ma poi vediamo un sentierino che porta ad un intaglio fra le rocce, la difficoltà si colloca fra il primo ed il secondo grado ma Dani (che ho visto farsi tranquillamente un 5c in discesa!) non riesce ancora a piegare la gamba se non di pochi gradi dopo vari tentativi desiste, salgo quindi da solo quei pochi metri che ci separano dalla vetta e raggiungo l'ometto sommitale.
Ridiscendo e ci avviamo verso il Passo della Novena con molta calma: per Daniela il problema è proprio la discesa, nonostante l'uso dei bastoncini la vedo un po' in crisi.
Finalmente siamo al passo dove ci gustiamo una bella birra al baretto posto in prossimità del valico.

Una gitarella facile facile da farsi se si hanno un paio d'ore di tempo quando si ha l'occasione di valicare la Novena, per Daniela l'opportunità di fare un passo ulteriore sulla via del ritorno in montagna.


Tourengänger: paoloski


Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentar hinzufügen»