Punta Finale\ Fineilspitze m. 3514


Publiziert von Francesco , 16. September 2010 um 09:39.

Region: Welt » Italien » Trentino-Südtirol
Tour Datum:12 August 2009
Wandern Schwierigkeit: T3 - anspruchsvolles Bergwandern
Hochtouren Schwierigkeit: WS+
Klettern Schwierigkeit: II (UIAA-Skala)
Klettersteig Schwierigkeit: WS
Wegpunkte:
Geo-Tags: I   A 
Zeitbedarf: 7:30
Aufstieg: 1000 m
Abstieg: 652 m
Strecke:L’itinerario si sviluppa quasi totalmente su ghiacciaio quindi si consiglia di indossare l’imbragatura ,ramponi e procedere in cordata.
Kartennummer:Tabacco Val Senales 1:25000 nr.4 - Kompass Val Venosta 1:50000 nr.52

La Punta di Finale (3.514 m s.l.m. - in tedesco Fineilspitze) è una montagna delle Alpi Retiche orientali (sottosezione Alpi Venoste). Si trova lungo la linea di confine tra l'Italia e l'Austria nella catena che dalla Palla Bianca conduce al  Ghiacciaio del Similaum e al suo rifugio.

PARCO NAZIONALE GRUPPO TESSA::

Dalla localita' Maso Corto 2011 m. alla fine della Val Senales , risaliamo il tratto in funivia che porta alla stazione a Monte Grawand a 3212 m. per servire i ghiacciai della val Senales e il rifugio Bellavista a quota 2842 m. dove noi pernotteremo . Al mattino  ci si dirige verso la stazione a valle dello Skilift “Finale”. Da qui in direzione nord/est si effettua un traverso passando sotto a pendii ripidi tra rocce e ghiaccio fino a raggiungere una zona pianeggiante aperta, il “Kreuzferner”. Da questo punto si può ammirare la parete nord della Punta Finale e la cresta di nord/est che ci porterà alla cima. Dirigendo in direzione sud si giunge al Giogo di Tisa a 3280 m. e subito dietro a circa 80 m. più in basso si nota il luogo del ritrovamento di Ötzi, la mummia del Similaun. Dal Giogo di Tisa si raggiunge la Punta di Finale percorrendo la cresta nord/est . Fare attenzione alla cresta che in alcuni punti è particolarmente affilata.  Dalla cima si ammira un bellissimo panorama dei ghiacciai dell’Ötztal\Similaun.

Discesa
:La disceva avviene sul versante opposto con sosta sul luogo del ritrovamento Otzi ,la mummia del Similaun lungo ghiacciai e ferrate fino al Rifugio, dove abbiam pernottato.Siamo comunque scesi il giorno dopo a Vernago.
vedi continuita':  http://www.hikr.org/tour/post16104.html

INDICAZIONI E PERICOLI: L’itinerario si sviluppa quasi totalmente su ghiacciaio quindi si consiglia di indossare l’imbragatura,ramponi  e di procedere in cordata.

Tourengänger: Francesco


Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen

WS-
T4 L
13 Sep 11
Punta di Finale 3514 m · cristina
T4+ WS- II WS
WS I
14 Sep 11
Fineilspitze · GWu
T4+ L I

Kommentar hinzufügen»