... e alla fine vien sempre buono il Monte Bisbino


Publiziert von GIBI , 21. Juni 2016 um 11:57.

Region: Welt » Schweiz » Tessin » Sottoceneri
Tour Datum:19 Juni 2016
Wandern Schwierigkeit: T2 - Bergwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: Gruppo Monte Generoso   I   CH-TI 
Zeitbedarf: 3:00
Aufstieg: 650 m
Abstieg: 650 m
Strecke:Monti di Piazzola, Naolina, Cima dell’Uomo, Pizzo Meda, Tre Crocette, Culunett, Doss, Alpe Bedolla, Alpe Vallegia, Alpe Boec, Capanna Falco, Monte Bisbino, Alpe Cavazza, Sella Cavazza, Merlo, Pizzo Meda, Tre Crocette, Croce dell’Uomo, Naolina, Monti di Piazzola.
Zufahrt zum Ausgangspunkt:I Monti di Piazzola sono raggiungibili da Como raggiungendo prima Cernobbio e poi salendo a Piazza Santo Stefano e Gentrino da dove inizia la vera e propria strada di montagna che porta a Piazzola e Pievenello.
Unterkunftmöglichkeiten:Rifugio del Bisbino, Rifugio Falco ( privato )
Kartennummer:Strade di Pietra n° 1 Basso Ceresio, Lario Comasco, Val d'Intelvi, Mendrisiotto, Valceresio in scala 1 : 30000 e I Sentieri del Bisbino in scala 1 : 12500

Dopo il giro di ieri al Cornizzolo oggi dopo consultazione telefonica mattutina con Claudio viste le pessime previsioni meteo decidiamo di lasciar perdere il previsto giro in Valtellina ma di limitarci ad una sgambata di mezza giornata al Monte Bisbino con Warry e poi una volta tanto dedicarci alle famiglie, partenza intorno alle 8.30 dai Monti di Piazzola per salire alla Croce dell’Uomo e da lì accompagnati dalle prime gocce di acqua e seguendo le simpatiche sculture in legno dell’artista del Bisbino Giò Aramini che ci accompagnano lungo tutto il sentiero raggiungiamo la località Tre Croci, prendiamo quindi il sentiero che passando per l’Alpe Bedola, per quella abbandonata della Valleggia e  per l’Alpe Boec ci porta alla Capanna Falco e infine intorno alle 10 eccoci in cima al Monte Bisbino.
 
Dopo aver ammirato nonostante la giornata uggiosa un panorama stranamente limpido che spazia da Milano al Monte Rosa poco dopo le 10.30 riprendiamo il nostro cammino verso valle accompagnati inizialmente da una bella pioggerellina prendiamo quindi il sentiero confinale in cresta che passa dall’Alpe Cavazza e dalla Sella omonima e poi passando dalla località Merlo ritorniamo alle Tre Croci o Crusett e da li rientriamo ai Monti di Piazzola che è quasi mezzogiorno … nel pomeriggio uscirà poi il sole … ma questa purtroppo è un'altra storia !
 
Giorgio 


Tourengänger: GIBI

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentar hinzufügen»