Corno Mud -2802 mt.- (da Rima).


Published by GAQA , 4 August 2015, 22h42. Text and phots by the participants

Region: World » Italy » Piemonte
Date of the hike: 2 August 2015
Hiking grading: T3 - Difficult Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: I 
Time: 8:00
Height gain: 1400 m 4592 ft.
Height loss: 1400 m 4592 ft.
Route:Sentieri numero: 96 - Tracce di sentiero e ometti in pietra.
Access to start point:Autostrada A26 Genova-Gravellona,in direzione Genova uscire a Romagnano Sesia,proseguire per Varallo e Alagna Valsesia,fino alla rotatoria di Balmuccia dove e' segnalata la deviazione per Rima.
Accommodation:Rifugio Ferioli Cai Olgiate Olona

Torniamo a distanza di una settimana in Valsesia per la precisione in Val Sermenza.
Partiamo alle 05.00 da Gallarate, in formazione: alla guida il sottoscritto Alessandro, insieme a me Alberto, Asky e Mike. Oggi sarà una di quella giornate che non dimenticheremo.


Dalla piazza di Rima, individuiamo subito la segnaletica che ci interessa, ovvero il sentiero GTA numero 96 in direzione Rifugio Ferioli e Colle Mud. Saliamo in quota velocemente grazie ad una mulattiera ben tenuta, camminando e attraversando zone prevalentemente boscose. Arriviamo ad un bivio: sulla sinistra si stacca il sentiero 318 per il Passo del Gatto e il Tagliaferro (direzione che ovviamente eviteremo) e proseguiremo seguendo fedelmente il sentiero numero 96. Senza complicazioni raggiungiamo i seguenti alpeggi: Alpe Valmontasca 1819 mt e Alpe Vorco 2075 mt. Quest' ultimo alpeggio è sovrastato dall'impressionante sagoma rocciosa della Parete Nord del Tagliaferro (Laida Weg). Oltre il facile sentiero raggiungerà anche il Colle Mud 2324 mt: antica via di transito Walser che collega il comune abitato di Alagna Valsesia con quello di Rima in Val Sermenza.

Dal Colle Mud, continuiamo a camminare seguendo ancora la segnaletica per il Rifugio Ferioli per pochissimi metri. Dopodiché, abbandoniamo questa direzione e individuiamo per terra un masso ben visibile con la dicitura: "C.MUD", scritta a vernice color gialla un po' sbiadita. Seguiremo questa freccia, molto utile, perché ci permetterà di individuare il sentierino che risale la ripida dorsale fino in cima.

Giunti a quota 2600 metri circa, la traccia di sentiero non è più ben visibile come lo era inizialmente. La ripida dorsale inizia a cospargersi di placconate e affioramenti rocciosi. Circa ad un centinaio di metri dalla vetta teniamo come punto di riferimento una bastionata rocciosa tendenzialmente ad un color rossastro, la aggiriamo verso destra, e riappargono con più frequenza gli ometti segnavia in pietra. Nel tratto conclusivo il pendio diviene meno ripido, fortunatamente, si porta in cresta, molto breve, agevole e, dopo una sana fatica eccoci finalmente tutti in cima: Corno Mud 2802 mt. Panorama vastissimo e giornata di grandissima soddisfazione per tutti! In discesa ripercorriamo con attenzione la ripida dorsale prativa fino al Colle Mud, dopodiché sarà una rilassante passeggiata fino all'auto.


NOTE: Escursione valutabile T2 da Rima fino al Colle Mud. Il proseguimento è valutabile con la classificazione T3 dal Colle Mud fino alla vetta del Corno Mud. Il ripido pendio non è da sottovalutare in quanto la salita si svolge su sentiero non sempre evidente e in forte pendenza.


Hike partners: GAQA, asky


Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window


Comments (18)


Post a comment

Menek says:
Sent 4 August 2015, 22h53
Bella Ale, una sparata di tutto rispetto in posti da scoprire a dovere. Massimo punteggio a tutta la Crew e vai col Rock'n'Roll fino al quartiere popolare! :)
Menek

GAQA says:
Sent 5 August 2015, 08h33
Ciao Dome...grazie per il bel commenti.
Luoghi che ci ispirano in maniera particolare e personalmente non deludono mai..
Un saluto ad Olmo..
Alessandro.

peter86 says:
Sent 4 August 2015, 23h25
Complimenti Ale, bellissima cima!! Non l'avevo ancora preso in considerazione il Corno Mud, ma adesso leggendo il tuo report e vedendo le belle foto, lo metto sicuramente nella lista delle cose da fare!!
Ciao
Pietro

GAQA says:
Sent 5 August 2015, 08h42
Ciao Pietro grazie! Cima escursionistica che se la farai ti piacerà ! Giocati questo Jolly in giornata meteo Top per 2 motivi.Il primo non perdere la panoramica sul Rosa,dalla cima lo accarezzi.Secondo in caso di giornata nebbiosa o uggiosa lascia perdere perché si rischierebbe di perdere la via soprattutto nei tratti non segnalati senza avere punti di riferimento.
Alla prossima a presto.
Ciao Alessandro.

numbers says: Complimenti!
Sent 5 August 2015, 09h24
Davvero molto panoramica.
Da tenere presente.

Ciao

Mario

GAQA says: RE:Complimenti!
Sent 5 August 2015, 11h17
Ciao Mario...Grazie! Mi fa 'piacere che possa esserti utile in futuro questa gita..Sicuramente ti divertirai.!
Ciao Alessandro.

cristi4n says:
Sent 5 August 2015, 13h45
Saranno state le spinte di grancassa di Phil Rudd che via hanno fatto rimbalzare fino al benzinaio?...

Bella giornata, un saluto,
Cristian

GAQA says: RE:
Sent 5 August 2015, 14h54
Ciao Cristian grande!! Con più probabilità è stata una botta di c....:) .!!
Grazie per il commento e alla prossima..
Ciao Alessandro

Sent 5 August 2015, 16h02
Bella cima e belle foto: mi hai fatto rivedere dei gran bei luoghi. Ciao, Ale, complimenti a Tutti.
roby

GAQA says:
Sent 5 August 2015, 17h53
Ciao Roby...grazie mille !! Mi fa' piacere sentire che queste immagini rievocano ricordi del passato..Zone piemontesi ricche di storia (che conosci meglio di me) e che ci attraggono molto!Stupende!
Buona serata Alessandro.

tignoelino says: RE:
Sent 5 August 2015, 22h35
Però, un giretto sul Tagliaferro, dalla normale??
Buona notte.
roby

GAQA says: RE:
Sent 6 August 2015, 06h01
Ciao Roby....siamo andati sul Tagliaferro a settembre dell'anno scorso (recensita hikr)....Volevamo provare il Corno Mud...Magari la riorganizziamo più avanti :)
Ciao Alessandro.

Poncione says:
Sent 5 August 2015, 17h05
Bellissima cima, Alessandro: soltanto per la gran vista sul Rosa vale il viaggio.
Bravi a tutti e quattro.

GAQA says: RE:
Sent 5 August 2015, 17h58
Ciao Emi !!
Bella cima che a livello escursionistico,quindi più accessibile,regala emozioni grandi...
Il panorama sul Rosa è magnifico ! È stata azzeccata la mossa di partire presto,anche perché spesso a metà mattinata la vista sul Massiccio si sporca di nubi...Tutto alla grande:))
Ciao Alessandro.

Sent 5 August 2015, 20h23
Bravi bel giro e bella cima!!!!!!Vedo che vi piace molto la Valsesia!!!!Ciao ALE

GAQA says: RE:
Sent 5 August 2015, 21h19
Ciao Ale ....grazie!!! Hai azzeccato ci piace parecchio!! Soprattutto a Teo che siccome era in vacanza non è potuto salire al Corno Mud altrimenti sarebbe stato dei Nostri:))..
A presto e buona serata..
Alessandro

rochi says:
Sent 6 August 2015, 20h27
Bravi, bella montagna al cospetto del Monte Rosa. Io sono stato sul Tagliaferro ma questa mi manca, la vostra relazione con foto mi farà da promemoria.
Ciao!
R.

GAQA says: RE:
Sent 7 August 2015, 07h49
Ciao Rocco,grazie mille!!..ho avuto modo tempo fa' di leggere la tua bella relazione al Tagliaferro mentre proprio adesso la recente galoppata di 2000 mt dislivello nella tua ultima escursione.
Grande!..
Ciao Alessandro.


Post a comment»