COVID-19: Current situation

Un “Tranquillo” week end Valdostano - Parte Seconda TETE BLANCHE DE BY 3413 m


Published by cristina , 29 July 2015, 08h34. Text and phots by the participants

Region: World » Italy » Val d'Aosta
Date of the hike:26 July 2015
Hiking grading: T3+ - Difficult Mountain hike
Mountaineering grading: F
Waypoints:
Geo-Tags: CH-VS   I 
Time: 1 days
Route:Glassier-Plan-Conca di By-Rifugio Chiarella-Tete Blanche de By-Rif. Chiarella-Conca di By-deviazione su TGC per rifugio Champillon-Glassier
Access to start point:Autostrada Val d'Aosta. Uscita Aosta seguire indicazioni per la Valpelline. Dopo Valpelline svoltare a sx per Ollomont.
Accommodation:Dortoir Ollomont. Ritirare le chiavi c/o albergo Mont Gelè. Pernotto 25 euro, convenzione con ristorante di Ollomont, oppore nel Dortoir c'è la possibilità di cucinare.

Partiamo per il Rifugio Chiarella intorno alle 7.20 da Glassier con 8°, venti in meno delle scorse mattine a casa!

Una mulattiera sale a Plan per sbucare nella Conca di By nei pressi di una piccola diga. Andrea sparisce nel giro di poco, lo ritroveremo poco prima della ripida salita al rifugio, in paziente attesa.

Dopo questo breve intermezzo pascolivo, la salita riprende sempre bella ripida e ci sgraniamo come piselli, per fotografare devo essere un fulmine, ma che fretta hanno oggi!

Dopo un breve e facile tratto attrezzato con fune e pioli arriviamo al rifugio, finalmente sosta!

La salita alla Tète Blanche de By è tutta ben segnata da ometti, un unico passaggio un poco esposto immette al pendio detritico che porta alla cima, un largo dossone che offre un panorama di tutto rispetto. In primo piano il Gran Combin, poi di seguito un’infilata di signore cime: Cervino, Monte Rosa, Grivola, Gran Paradiso, Monte Bianco, Velan e tantissime altre che solo Andrea riesce a riconoscere.

Nella discesa notiamo un ometto fuori zona, pensando a una probabile salita alla Tète du Filon proviamo a vedere dove porta. L’unica descrizione di salita che ho trovato passava dal versante opposto. Da qui abbiamo molti dubbi sulla fattibilità, dopo vari tentennamenti decidiamo di lasciar stare. Andrea prova a chiedere info a dei ragazzi ma quando questi scambiano la Tète du Filon con il Monte Avril…beh ne sanno meno di noi!

Anche al rifugio non sanno nulla, per cui dopo un’altra sosta scendiamo velocemente alle malghe. Raggiunta la sterrata, essendo presto, la seguiamo verso dx brevemente andando a prendere il sentiero per il Rifugio Champillon. Giunti a vista della strada che ci avrebbe riportato a Glassier tagliamo per un ripido prato e intercettato il sentiero per Glassier che taglia la sterrata, facciamo sosta pranzo lungo il torrente.

Da qui velocemente siamo al posteggio.

Sopravvissuta al week end con Poge e credetemi non è cosa poco!


Hike partners: cristina, Marco27, Andrea!


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Open in a new window · Open in this window


Comments (10)


Post a comment

cristi4n says:
Sent 29 July 2015, 12h30
Che 2 giorni belli pregni! Complimenti! già la parte prima è stata di impegno, con la parte due, siccome non bastava... avete fatto giusto qualche metro di dislivello per sciogliere le gambe!!

cristina says: RE:
Sent 29 July 2015, 12h34
Si giusto due passi...avevamo mangiato pesante sia venerdì sia sabato per cui per digerire...:-)))

Ciao ciao

Sent 29 July 2015, 20h37
Alla faccia della meteo!!!!!! E in più siete sopravvissuti!!!! Che volere di più??? Ciao ALE

cristina says: RE:
Sent 30 July 2015, 08h29
Meteo ottima, soprattutto le temperature....sono sopravvissuta, ma che fatica!!!

Tenere il passo, guardarsi attorno, fare le foto...:-))))

froloccone says: RE:
Sent 30 July 2015, 19h37
Soprattutto tenere il passo vero???:))

cristina says: RE:
Sent 31 July 2015, 08h13
Bravo vedo che hai capito!

Menek says:
Sent 29 July 2015, 20h39
Siete tre persone in gambe è, per carità, ma è meglio vedervi da distante...

cristina says: RE:
Sent 30 July 2015, 08h26
Tu sei sopravvissuto con noi :-))

Menek says: RE:
Sent 30 July 2015, 09h05
Mi sono salvato per un pelo... e cmq eravate in due...

cristina says: RE:
Sent 30 July 2015, 09h15
La variante Andrea è molto molto importante :-))


Post a comment»