Flimjoch (2757 m) - Skitour


Published by siso Pro , 7 December 2014, 14h45.

Region: World » Austria » Zentrale Ostalpen » Silvretta
Date of the hike: 1 December 2014
Ski grading: F
Waypoints:
Geo-Tags: A 
Time: 2:00
Height gain: 445 m 1460 ft.
Route:Pardatschgrat (2624 m) – Idalpe (2308 m) – Velillbahn (2590 m) – Snowpark (2570 m) – Flimjoch (2757 m) – Quota 2770 m.
Access to start point:Feldkirch – Tunnel dell’Arlberg – Autostrada A12 – Pians – Ischgl
Accommodation:Ischgl

Breve escursione fuori dalle piste, tanto per smaltire la botta dei 17'000 sciatori accorsi ad Ischgl in occasione dell’apertura stagionale con il famoso “Top of the Mountain Concert”, quest’anno con la megastar James Blunt.

 

Inizio dell’escursione: ore 9:50

Fine dell’escursione: ore 11:50

Temperatura alla patenza: 0°C

Temperatura all’arrivo: 2°C

Velocità media del vento: 4 km/h

 

Non mi capita spesso di poter effettuare delle escursioni di lunedì, è solo la quarta volta nell’anno in corso. Oggi è un lunedì di congedo, che sfrutto alla grande abbandonando comunque per un paio di ore le piste battute per visitare una valletta selvaggia che porta sul crinale di confine tra l’Austria e la Svizzera.

Raggiunto il Pardatschgrat (2624 m) con la modernissima funivia inaugurata la settimana scorsa, scendo lungo i dolci pendii dell’Idalpe fino allo Snowpark. Qui monto le pelli e mi addentro in una stretta valle in direzione est. Il sole non illumina ancora questo versante, la temperatura è decisamente rigida. Non ci sono tracce: devo inventare un percorso evitando macigni, rocce affioranti, depressioni. La salita, pur non essendo lunga, richiede comunque un discreto dispendio d’energia, in particolare lungo un ripido traverso. Alla mia sinistra svetta una cima imponente: il Bürkelkopf (3033 m), raggiungibile in estate con un sentiero bianco/azzurro. Poco prima delle ore undici pervengo al Flimjoch (2757 m).


                                                    Flimjoch (2757 m)

Con mio grande stupore noto che il segnavia indica una quota di 200 m inferiore rispetto alla realtà. Mi affaccio sul versante svizzero: scorgo la sciovia che dall’Alp Trida si spinge fino alla base del Visnitzkopf (2745 m). La neve è ancora scarsa, motivo per il quale l’impianto non è ancora in funzione. Dalla sella proseguo ancora per 65 m lineari, in direzione sud, fino ad un cocuzzolo senza nome posto a circa 2770 m di quota, ben visibile dall’Idalpe. In estate, proseguendo lungo questo crinale per mezz’ora si arriverebbe ad un’altra evidente cima, il Flimspitz (2929 m). Spira un gelido venticello, che mi infastidisce durante le operazioni di smontaggio delle pelli e di allacciamento degli scarponi. Rinuncio quindi alla foto con la volpe di Hikr e riparto immediatamente portandomi al riparo dalle folate di vento.

La discesa, pur non essendo da sballo, mi permette comunque di assaporare il piacere di un percorso selvaggio, privo di tracce, fatta eccezione per quelle che ho disegnato in salita.

 

Breve escursione con le pelli di foca poco lontano dalle piste battute di Ischgl. Piacevole distacco in una selvaggia e nascosta valletta ai piedi del Bürkelkopf (3033 m).

 

Tempo di salita: 1 h 15 min

Tempo totale: 2 h

Dislivello in salita: 445 m

Sviluppo complessivo: 9,4 km

Difficoltà: F

Coordinate Flimjoch: 821.137 / 208.036

LWD (Lawinenwarndienst Tirol): 1 (debole)

Copertura della rete cellulare: buona.

Hike partners: siso


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window


Comments (2)


Post a comment

Daniele66 says:
Sent 8 December 2014, 19h55
Zone che ,aime' non conosco ,ma viste le foto..............meritano una "capatina" ciao Daniele66

siso Pro says: RE:
Sent 9 December 2014, 23h11
Ciao Daniele,
meritano più di una "capatina", provare per credere!
siso


Post a comment»