COVID-19: Current situation

Cima Camughera...ghera o non ghera...


Published by bigblue , 15 February 2014, 16h37.

Region: World » Italy » Piemonte
Date of the hike:12 February 2014
Ski grading: PD+
Waypoints:
Geo-Tags: I 
Time: 1 days
Height gain: 1500 m 4920 ft.
Height loss: 1500 m 4920 ft.
Route:Parcheggiare tornante strada (indicazione Picciola) - S. Martino - Alpe Forno - Alpe Garione - Passo d' Arnigo o colletto a sinistra - Cima Camughera. Rientro: stesso itinerario. Sviluppo 14 Km a/r
Access to start point:SS. 33 del Simplon - uscita Domodossola - Indicazioni Valle Bognanco. Proseguire oltre Bognanco, dopo qualche tornante, cartello Picciola, parcheggiare nello slargo bordo strada.
Maps:CNS 275 Valle Antigorio

 

Ca-mu-ghera.......ghera o non ghera....la Camughera??? nemm!!!!

Cima rimasta in stand-by....della serie “quando non puoi spaziare”......alla Camu puoi andare.....oggi un gran mazzo jè da fare! 

Autori di questo gran mazzo, in un anno 2014 dove la materia neve è tanta...ma tanta....tutto e solo in due:
Mauro e Danilo...che motori questi fringuelli !!....e io seguo.....


Il ventazzo che a partire da domenica, aveva ripreso servizio...."spizzare"....ci fa pensare.....pensare che almeno qui, per una buona ¾, saremmo stati “a cuccia”, cioè riparati. La polvere, a nord, tale poteva essere rimasta....l' unico interrogativo, la finale in cresta ovest....
Sastrugiata? Insciabile da cartonamento?....e noi bandierine al vento? ….vabbè, vista la situazio nivo-general, fino al colle.....e poi.....chi vivrà, vedrà!

 

Parcheggiamo nello spazio bordo strada.

Questa mattina, la prima sorpresa.....la stradina che sale a Picciola...maahhh....dov' è la neve?
Spalata.....malamente spalata!
Con gli scivoli ai piedi, salita al limite....sfruttando placche ghiacciate, bordi in contropendenza, grumi di neve, dribblando sassi e pozze........insomma, una buona mattanza fino a S. Martino.
Da qui, lo spalatore selvaggio, si è stoppato....si inizia a tracciare, tanta neve e tra su e giù raggiungiamo la fine di questo camel-trophy.


Ora la “fazenda” diventa spessa, molto spessa, tutta da tracciare....lunedì ne ha caricata altra: prego ragazzi, accomodatevi....io, come sempre, ambisco alla maglia nera o “servizio-scopa”....no puedo!

E' stata una bella sfacchinata anche per chi come me, ha dato il suo contributo solo nel “ravanage” di giornata.....un ravanage che se avessimo attraversato subito la dighetta, ci avrebbe risparmiato parecchi metri aggiuntivi ai non pochi da catalogo.

E allora zagghette...sfoderato il brevetto OOR vai:
salto ramoscellato, strisciamento con limbo, “guadage” torrente con pesca-trota-scarponata .......improbabili dietrofront su massima pendenza per raggiungere a spizzichi e bocconi la “riva buona”.....il comodo sentiero.
Lo avessimo tracciato in salita, ci avrebbe permesso di scivolarlo più veloci al ritorno...il colpevole, chiede venia...”avremmo risparmiato più di mezzora”....gentile lui :()


Su e su per boschi....attraversando morbidi alpeggi, siamo al colle:......”makkekiulo”....non si potrebbe forse scrivere mahhh...suvvia concedetemi questa licenza poetica.... questa mattina, in partenza, le montagne fumavano come vecchie tabaccone incallite.....e qui? niente vizio? salutista la Signora Camughera!

Come on...e via per la cresta. Il vento, qui ha lavorato a nostro favore, tracciare ora, è quasi un gioco, salvo una parte delicata-stretta, traverso con cornicione a sinistra....”uno alla volta”....ultima rampa, siamo in vetta!

Vetta che ci accoglie con una fredda brezzolina, fastidiosa.....foto-panoramix e giù!

Le leggere increspature, è stato buono il vento, se in salita facevano pensare ad una discesa non delle migliori, rese morbide dal sole, e i nostri scivoli godono, corrono veloci, belle curve e siamo nuovamente al colletto. Il bel tepore, a differenza della vetta frizzantina, e vai di foto..."macchecchiulo".
 

Ora è tutto nord...I feel good...la pow-polvere, liscia, voluttuosa è pronta, pronta a stringerci tra le sue braccia per l' ennesimo tuffo di questa stagione.... polvere fino alla famosa dighetta, quella scartata al mattino....dopo il trampolino di lancio-discesa, la risalita del muretto gemello.....le ultime energie per la stradina fetente che con vari equilibrismi, ci riporta alla macchina.

Piatti come sogliole ma felpati di sete, corriamo al rifornimento liquidi...wine&beer: salut!!!


Hike partners: bigblue


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Open in a new window · Open in this window

PD
PD
16 Jan 10
Passo d' Arnigo (1990 m) · cappef
T2
23 Oct 05
Cima Camughera (2249 m) · cappef
T3
T3
15 Jun 18
Cima Camughera (2249m) · Max64

Comments (14)


Post a comment

gebre says:
Sent 15 February 2014, 23h12
Ciao Pia, che percorso ad ostacoli....comunque complimenti per la costanza e il dislivello considerevole! Belle foto, d'altronde mercoledì era una giornata spaziale!!!!
Un caro saluto.
Albi

bigblue says: RE:
Sent 16 February 2014, 18h28
Ciao Alby,
gli ostacoli ce li siamo procurati, sai dal Mora eravamo in astinenza :() tra un ravano qua e un andare più su nel bosco, alla fine 1700 e con tutta quella neve, pur da terza, sempre da ribattere....alla fine ero Scamy-fondente. Giornata molto bella, l' unica cosa studiare bene il tipo di percorso per non essere "frullati"....per l' ultima parte ci è andata di lusso, il vento aveva preso congedo. Dobbiamo combinare, le tue 4x4 andrebbero benissimo su questi percorsi......
Un caro saluto anche a te
Pia

veget says:
Sent 16 February 2014, 09h16
Ciao Pia
La ricerca di itinerari ( nuovi o sconosciuti ai più) skialp è diventata una corsa denominata" chi più ne ha più ne metta" Questo è uno di quelli...... Complimenti Sinceri al Trio....ed al progettista/i... La relazione come sempre da "bere"..... l'album fotografico, da vedere e rivedere.... Bellissimo..
Alla prossima...... altrettanto Super???
Euge

bigblue says: RE:
Sent 16 February 2014, 18h36
Ciao Eugenio,
la Camu stava ad aspettare da tempo e qualcuno, non io, ci teneva a farla.....era perfetta come percorso proprio per il vento che davano e in più nella parte dove saremmo state ipoteticamente bandierine al vento, una bella calma piatta (il famoso k...o). Immagino tu conosca molto bene questa zona e ti sarai sorpreso di quanti metri girano anche qui. Mi fa piacere tu abbia gradito questo itinerario e "bevuto" il pia-slang....spero non doverti portare il famoso "canarino" :()))
Grazie, sei unico!
Pia

tapio says:
Sent 16 February 2014, 10h40
Ciao Pia, complimenti a te!
La Camughera, una vecchia conoscenza perfetta per questo mix di condizioni (meteo, neve, valanghe e via discorrendo): ottima scelta!
Dopo questi 1500 direi che potresti anche mettere in soffitta il soprannome che ti sei data, tanto non ci crede più nessuno :-)

Ciao, Fabio

bigblue says: RE:
Sent 16 February 2014, 18h45
Ciao Fabio,
già fatta anche tu?....bene, via il dente......come sai, non di certo il mio percorso ideale ma di questi tempi e di questi venti, bisogna accontentarsi. Mi sono ricordata del nostro ravano OOR al Montalto...questa volta poteva essere evitato, stradina fetente a parte, si vede che rimane il destino di questa valle:()))
Scamy assolutissimamente si, passati i bei tempi, questi ultimi mesi, pura sofferenza........vegarem! Poi Scamy è simpatico o preferiresti la Befana?.....caspita vado subito a prendere la scopa del mio solito servizio-scopa...uuuhhhhh!
Grazie per le gentili parole.....
Scamy-Doc
=
Pia

patripoli says:
Sent 16 February 2014, 11h29
Un'altra perla....da aggiungere alla tua già lunga collana....
Una salita un po' "tormentata"....ma anche per questo appagante....per non parlare del dislivello...
Ciao Pia!

bigblue says: RE:
Sent 16 February 2014, 20h01
Ciao Patrizia,
eggià qualcuno ci ha messo del suo, ipotizzando un ponte....era tanto più su....e vai di ravano per attraversare.....cosa che mi diverte anche, ma alla fine cuba :()))...piatta! Un saluto, spero di vederti presto sulla "materia abbondante"....con o senza scivoli, un tuo racconto-percorso, sempre un bel regalo.
Pia

ciolly says: Camughera x tre
Sent 16 February 2014, 12h10
Bravi per aver portato a tutti noi (me compreso) questa bella relazione sul Camughera in versione Skialp.

bigblue says: RE:Camughera x tre
Sent 16 February 2014, 20h29
Ciao Ciolly,
detto da te, sempre un complimento....credo anche tu conosca molto bene la zona....sono rari gli angoli dove manca una tua visita.
many thanks
Pia

Amedeo says:
Sent 17 February 2014, 18h30
Concordo con le osservazioni di Fabio!! Allora Scamy è per non farsi dire ....befana!!hahahahaha
Verificheremo quale si adatta meglio!? hahahaha
Va là, va là.......che con la scusa di Scamy fai un sacco di uscite e con tanto dislivello!!
Buone sciate
Amedeo

bigblue says: RE:
Sent 17 February 2014, 19h26
Caro e dico Caro Amedeo,
tettù non puoi concordare......prima provare (ti ingaggi con me e Fabio??) e poi confermare......a distanza tutto è possibile. Il mio capitano di pedale però, ci ha azzeccato....prima ero Cipo....ora solo team Scamorze!
....uomo avvisato, mezzo salvato....
Ciao
Pia

gbal says:
Sent 18 February 2014, 13h01
Un calvario la salita, se ben capisco, ma alla fine è arrivata la soddisfazione di volare giù con la magìa degli sci.
Brava Pia (come al solito....)

bigblue says: RE:
Sent 19 February 2014, 09h32
Ciao Giulio.
Una stradina che ci ha intrattenuti con vari equilibrismi, un ravano ahimè, cercato...giusto per non perdere l' abitudine.....più alti nel bosco, quindi aggiunta di dislivello.....se tutto questo era il prezzo da pagare per trovare una cresta senza vento.....che siano benvenuti anche gli extra.
Ti ringrazio e presto "scribiren" :))
Pia


Post a comment»