Pizzo Cassinello m.3103


Published by Poncione , 8 September 2013, 18h12.

Region: World » Switzerland » Tessin » Bellinzonese
Date of the hike:23 August 2011
Hiking grading: T4- - High-level Alpine hike
Waypoints:
Geo-Tags: CH-GR   CH-TI   Gruppo Pizzo di Cassimoi   Gruppo Pizzo Corói 
Time: 2 days
Height gain: 2201 m 7219 ft.
Accommodation:Rifugio Scaradra

(Agosto 2011)

Primo giorno
Dopo qualche anno torno a calcare una cima superiore ai tremila metri, che è anche il mio primo in terra ticinese.
 Avendo qualche giorno e notte a disposizione decido di dividere in due giorni l'ascesa, partendo da Olivone nel primo pomeriggio con meta la Capanna Scaradra: è la prima volta che vengo da queste parti, dunque mi sembra giusto iniziare dal basso per farmi un'idea più precisa del territorio in questione.
 Già il lungo traverso a mezzacosta che sovrasta il Brenno è di quelli suggestivi, un gran canyon dominato dal Sosto, in direzione di Ghirone e Campo Blenio. Uscito nei pressi delle gallerie il paesaggio s'addolcisce nei prati e le baite di Ghirone/Aquilesco, anche se in lontananza iniziano a mostrarsi i primi "giganti". Si sale ora per ripidi boschi verso la Diga del Luzzone, vigilata dall'impressionante cuspide della Punta di Val Scaradra, incontrando ancora qualche baita. Raggiunta e superata una prima galleria mi ritrovo sul dorso dell'immensa diga, dal quale si ha una vista di quelle davvero incantevoli, dominata dal lago di un blu intenso e dall'elegante ed allettante silhouette del Piz Terri. Curiosi, e di rara visione, i due isolotti ravvicinati, dalla forma di grossi cetacei emergenti dal lago...
  Traversata la lunghissima galleria (oltre 800 metri di sviluppo) e l'altrettanto lunga sterrata verso Larecc, con suggestivo scorci sul lago, finalmente inizio la salita verso la Val Scaradra tra bei larici, dai quali posso occhieggiare verso Cassinello e Cassimoi/Cima d'Aquila. Ora la valle si spalanca, rivelando la sua natura selvaggia e rocciosa, con alte rupi e salti d'acqua: l'acqua è l'altra grande protagonista, e per raggiungere l'Alpe Scaradra di sotto sono necessari un paio di guadi. Benchè la salita avvenga con gradualità tra prati e prime ganne, è solo verso la testata della valle che diventa accessibile l'ampio terrazzo dell'Alpe Scaradra di sopra con un ripido sentiero che costeggia e traversa vari corsi d'acqua. Alla lunga la stanchezza si fa sentire, ma finalmente sono sull'ampio e maestoso plateau, in cui le cime circostanti si fanno ulteriormente ammirare. Appare la capanna, ma occorre un altro guado per raggiungerla, dopo che la stessa è sparita dalla vista. Davvero un luogo magnifico, in posizione invidiabile in quanto esposta a sud-ovest, dove passare una notte prima di affrontare una bella cima tra le tante della zona.

Secondo giorno.
La mattina dopo il tempo è ancora ottimo, e di buon ora parto per il Passo Soreda. La salita, sino a un certo punto, non offre particolari problemi, finchè si fa sempre più ripida incuneandosi in un ampio canale sfasciumato sotto gli strapiombi della cresta del Plattenberg. Qualche maniglia e catena aiutano nei punti più ostici, ma alla fine il passo è guadagnato. Qui giunti, osservando la vetta del Cassinello, verrebbe da dire: "tutto qui?" Grave errore, in quanto comunque la placconata e gli sfasciumi finali - ma anche l'altura - mettono a dura prova le energie, già provate dalla ripida e costante salita al passo.
Sta di fatto che, bene o male, la vetta si guadagna, ed il panorama è di quelli splendidi. Rimango un po' a godermela, poi scendo alla capanna ad addentare il mio cibo. Non è finita qui, tuttavia, la giornata - ma le batterie della macchina fotografica purtroppo sì - il cui menù comprende ancora la discesa a Larecc, e da lì la salita alla Capanna Michela, ove passerò la notte seguente. 
 Manca, ovviamente, la documentazione fotografica di questo tratto, ma il Cassinello mi è veramente piaciuto, al pari della splendida e selvaggia Val Scaradra, ambiente assolutamente incontaminato e meraviglioso.

Hike partners: Poncione


Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window

T4
7 Aug 12
Pizzo Cassimoi m.3129 · Poncione
T3 F
4 Sep 13
Pizzo Cassinello 3103 · cristina
T3+ F
T4 F
10 Jul 10
Pizzo Cassinello 3103 m. · ivanbutti
T4
14 Aug 09
Pizzo Cassinello (3103 m) · Shepherd

Post a comment»