COVID-19: Current situation

Faderhorn o Pizzo Croce 2477 m (Macugnaga)


Published by Vatar , 16 July 2013, 10h23.

Region: World » Italy » Piemonte
Date of the hike:14 July 2013
Hiking grading: T3 - Difficult Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: I 
Height gain: 1190 m 3903 ft.
Height loss: 1190 m 3903 ft.
Route:12 Km A/R su buon sentiero, poche ma sufficienti le indicazioni
Access to start point:Percorrere interamente la Valle Anzasca fino all'ultima frazione Pecetto, parcheggiare nel grande piazzale a pagamento vicino alla partenza della seggiovia del Burki oppure quello prima gratuito sulla sinistra.
Maps:Swiss map Monte Moro 1:25.000

Un giorno mi trovavo a Macugnaga, alzando gli vidi una croce posizionata su di una roccia in un luogo inaccessibile e impressionante, mi domandai come si poteva arrivare lì, oggi l'ho capito:
 

Partiamo dal parcheggio nelle vicinanze della seggiovia del Burki, dove percorriamo la sterrata che d'inverno diventa pista da sci, superiamo il primo ponte e giunti al secondo proseguiamo diritti senza attraversarlo, in pochi minuti siamo all'attacco del sentiero che sale ripidissimo tra cengie e placche rocciose intercalate da fazzoletti erbosi, alcuni buchi nella roccia mi fanno supporre che in certi tratti erano posizionate delle protezioni, comunque non ci sono punti particolarmente esposti.
Tra le mille fioriture e l'abbagliante giallo dei maggiociondoli, sbuchiamo nel dosso prativo dove è posizionato l'unica e indispensabile indicazione della nostra destinazione, svoltiamo a dx su bel sentiero a mezza costa sfiorando l'Alpe Obal (questo nome mi ricorda qualcuno...) con leggera perdita di quota effettuiamo un ampio semi cerchio attraversando tre ruscelli che formano stupende cascate, superiamo i ruderi dell'Alpe Altestafel e raggiungiamo il bel bivacco Hinderbalmo, da questa prospettiva la est del Rosa appare nel suo massimo splendore.
Dopo una celere ispezione ripartiamo alla volta della cima che vediamo in lontananza, il sentiero sale deciso su forti pendenze senza possibilità di respiro, serpeggiando tra i rododendri in fiore, in lontananza un camoscio isolato ci scruta, lo scarso allenamento inizia a produrre i suoi frutti siamo al limite di apparizioni mistiche fantozziane e la croce fatica ad avvicinarsi...quando siamo ad un tiro di schioppo dalla vetta la sorpresa: un breve ma ripidissimo scivolo di neve ci sbarra il passaggio, considerando la tipologia di calzature indossate escludo l'attraversamento, troppo rischioso, mi dispiace perdere quota ed aggirarlo dal basso, quindi opto per l'aggiramento dall'alto, decisione scellerata che ci impegna per 15' su terreno instabile e ripido con tanto di un passaggio in disarrampicata.
Finalmente torniamo sul sentiero che ci conduce in vetta, poi con attenzione sulla pietraia raggiungiamo la croce posizionata più in basso, felici come bambini in giorno di Natale mentre scartano i regali firmiamo il libro di vetta. Decidiamo di scendere subito, ci riposeremo al bivacco, ripercorriamo quindi a ritroso il sentiero di salita, anzi non proprio...questa volta il nevaio lo aggiriamo dal basso.


Hike partners: Vatar


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Geodata
 16787.gpx Faderhorn

Gallery


Open in a new window · Open in this window

T3
30 Aug 19
Pizzo Croce (Faderhorn) m. 2475 · Giuliano54
T3+
15 Jul 18
Faderhorn e dintorni, Macugnaga · tignoelino
T3
T2
T3

Comments (12)


Post a comment

Amedeo says:
Sent 16 July 2013, 11h26
Posto fantastico, come le foto, complimenti!!
Ciao
Amedeo

Vatar says: RE:
Sent 16 July 2013, 11h57
Ciao Amedeo

grazie molte, sono d'accordo gran bella escursione in uno scenario da favola, merita la sua percorrenza.

Adry.

Laura. says: bello
Sent 16 July 2013, 16h37
da mettere nella lista! ciaociao

Vatar says: RE:bello
Sent 16 July 2013, 18h52
Ciao Laura

direi che ne vale la pena, se la proponi al Boss presumo che ti faccia fare la direttissima dal parcheggio considerate le ultime uscite che ha fatto...
Stammi bene!

Adry.

peter86 says:
Sent 16 July 2013, 18h18
Bella cima Adry, di cui non conoscevo l'esistenza e che rappresenta quindi un'ottima idea per il futuro.
Vedo con piacere che i dislivelli aumentano di volta in volta, segno che stai recuperando alla grande!
Ciao e complimenti
Pietro

Vatar says: RE:
Sent 17 July 2013, 11h26
Ciao Pietro

la zona di Macugnaga non è particolarmente frequentata dagli escursionisti medi, perchè offre escursioni lunghe ed impegnative tipo Pizzo Bianco oppure passeggiate tipo Rifugio Zamboni, il Faderhorn invece è una gita ideale come dislivello e solo in questi ultimi anni ho sentito della sua frequentazione, ti posso assicurare che ne vale veramente la pena, se ti capita non lasciartelo scappare.

Vedo che sei stato attento in effetti sto aumentando il dislivello, anche se sinceramente nell'ultimo tratto ero piuttosto stanco...

Grazie tante per il tuo intervento.

Adry.

gbal says:
Sent 17 July 2013, 19h08
Complimenti Adry; una bella gita, belle le foto, come sempre (ma un professionista.....per forza).
Non so perchè mi fischiavano le orecchie all'Alpe Obal.....
Ciao

Vatar says: RE:
Sent 18 July 2013, 10h41
Ciao Giulio

appena ho guardato la carta, mi ha colpito l'alpeggio quasi tuo omonimo, il sentiero non lo tocca ma mi sembrava giusto renderti omaggio inserendo il suo WPT.

Grazie, con quelle fioriture e lo scenario del Monte Rosa non era difficile fare belle foto...

Adry.

veget says:
Sent 17 July 2013, 20h47
Con questa hai supertato un' altro esame, direi che sei in dirittura d'arrivo, lo scrivo a ragion veduta, essendo salito un paio di volte, ed il tratto finale èèèè abbastanza ostico.ed il dislivello comincia ad aumentare... Bravi e Complimenti... Alla Tua Angela
Ciao Eugenio

Vatar says: RE:
Sent 18 July 2013, 10h44
Ciao Eugenio

leggo con piacere che hai già percorso questa bella e interessante gita, dalle mie ricerche non dovrebbe essere conosciutissima, anche se domenica abbiamo incontrato sul percorso almeno 20 escursionisti, chissà forse merito anche del web...

Grazie del commento e dei complimenti, fanno sempre piacere.

Adry.

Sent 17 July 2013, 22h21
Bella, Adry, una collega è dall' anno scorso
che me la propone: credo sia arrivato
il momento.
Dag dentar.
roby

Vatar says: RE:
Sent 18 July 2013, 10h59
Ciao Roby

ti posso assicurare che è una gran bella gita, molto completa e tosta come salita con finale leggermente adrenalinico come piace a te, se la tua collega la vuole fare portala pure senza problemi l'importante come ho risposto al commento di Laura, non fagliela fare davanti direttamente dal parcheggio...

Oggi ho avuto la conferma di quello che pensavo, le cime si salgono prima con la testa che con le gambe...


Adry.


Post a comment»