COVID-19: Current situation

Toresella, punta 2188 m (via Valletta) – Marmontana (2316 m) – Cima di Cugn (2237 m)


Published by pm1996 , 11 November 2012, 10h48. Text and phots by the participants

Region: World » Switzerland » Tessin » Bellinzonese
Date of the hike: 9 November 2012
Hiking grading: T5 - Challenging High-level Alpine hike
Climbing grading: II (UIAA Grading System)
Waypoints:
Geo-Tags: Gruppo Portola-San Jorio   CH-GR   I   Gruppo San Jorio-Monte Bar   CH-TI 
Time: 9:45
Height gain: 1928 m 6324 ft.
Height loss: 1928 m 6324 ft.
Route:Monti di Ruscada (1021 m) – Alla Serra (1318 m) – Bivio Giggione (1789 m) - Giggio (1678 m) - Passo San Jorio (2012 m) – Cima di Cugn (2237 m) – Marmontana, cima E (2309 m) – Marmontana, vetta (2316 m) – Marmontana, cresta E – Bocchetta del Lago / Bocchetta Stazzona (2122 m) – Laghi di Roggio (1957 m) – Valletta – Toresella, passaggio appena sotto la quota 2168 – Toresella, punta 2188 – ritorno alla Bocchetta del Lago (2122 m) – Alta Via del Lario fino a q.2000 – risalita fino alla q.2100 – Passo San Jorio (2012 m) – Giggio (1678 m) – Monti di Ruscada (1021 m)
Access to start point:A Giubiasco salire verso destra in direzione della Valle Morobbia e percorrerla interamente. A Carena termina la strada asfaltata. È consentito proseguire su sterrato per altri 2 km fino alla sbarra in località Monti di Ruscada.
Maps:map.geo.admin.ch / Oruxmaps

Pm1996 .Dopo un pò di contatti precedenti e dopo aver letto la relazione di Tapio  mi ingolosisco e giovedi pomeriggio  gli propongo un' uscita insieme. Detto, fatto e alle 7 del giorno dopo siamo ai Monti di Ruscada 1021 m.
L’intesa è buona e nel giro di poco tra una chiacchera e l’altra, di buon passo ci ritroviamo al Passo dello Jorio. La giornata è perfetta, quindi decidiamo di percorrere la cresta ondulata delle cime di Cugn (in dialetto cuneo) e Marmontana e mano a mano valutare il dafarsi.
Incontriamo la prima neve, e tra vari scatti fotografici abbandoniamo le due sommità arrivando alla Bocchetta del Lago o anche detta di Stazzona. Dalla valle di San Jorio erbosa ma ricoperta di neve alla valle Roggiasca esposta verso nord, la zona cambia e rimane più innevata, è detritica e forma un canale che porta ai laghi della Boga o di Roggio 1957m. oramai ghiacciati.
Sempre di buon passo ci divertiamo ad affrontare la discesa, rendendoci conto che le nostre possibilità per questioni di ore di luce rimangono alla cima alla nostra destra il Mater di Torresella.
La buona intesa sugli orari ci fa decidere di affrontarlo per la Valletta, un’oretta a pestar neve !!
Siamo convinti.
Quasi alla sua sommità, alcuni risalti rocciosi innevati ci fermano alla punta Q.2188 , 57 metri prima della vetta.
Controllando a casa mi rendo conto che la via migliore era per il versante W , oppure dal fianco SE dalla bocchetta di Mugiogna 2060 m venendo dalla bocchetta di Stazzona seguendo un sentierino sotto il filo di cresta superando poi il pendio finale.
Beh, entusiasti lo stesso ridiscendiamo per poi risalire di nuovo alla Bocchetta di Lago dove facciamo pausa nel primo pomeriggio con una bella birra Tapio
Da qui al posto di rifare di nuovo la cresta percorriamo il sentiero  dell’ Alta Via  per poi abbandonarlo quasi subio per ritornare di nuovo al passo dello Jorio .
Poi di tutta fretta giù verso Ruscada giusto giusto per arrivare alla macchina e accendere la frontale…
Grazie mille Fabio della bella giornata trascorsa assieme e della bell’ intesa.
Paolo     

tapio: Finalmente, all’improvviso, si presenta l’occasione di fare la conoscenza di pm1996, in una giornata splendida che si rivela essere un regalo piovuto dal cielo. Fin da subito si nota una chiara sintonia, sia in generale che anche sul modo di intendere la montagna. Con queste premesse, un terreno che di solito considero ostico per i miei gusti (quello in cui bisogna “sgarlare” per ore e ore nella neve), diventa invece piacevole e addirittura “terreno di scoperta”. La mitica Valletta, che forse d’estate non è molto diversa da altri versanti ripidi, in queste condizioni restituisce al massimo il senso dell’avventura. Nonostante non presentino nessuna difficoltà, ho gradito molto anche il fatto di aver raggiunto la Cima di Cugn e il Monte Marmontana, meta, questa, che avevo dovuto abbandonare in una gita di una decina di anni fa a causa del rischio di temporali.

pm1996 ha dimostrato, tra le altre cose, di avere anche delle ottime qualità di sintesi, quindi non mi resta altro da fare che ringraziarlo per la grande giornata di montagna passata assieme e di rilanciare l’appuntamento per altre future gite.

 
 


Hike partners: pm1996, tapio


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Open in a new window · Open in this window


Comments (15)


Post a comment

beppe says: Bravi
Sent 11 November 2012, 11h24
bella escursione e ottima giornata
Ciao
Beppe

pm1996 says: RE:Bravi
Sent 11 November 2012, 20h51
il meteo ci ha aiutato,grazie Beppe
Ciao
Paolo

ciolly says: troppo forti
Sent 11 November 2012, 11h27
Un giro grandioso..
Complimenti!

Ciao, Ciolly

pm1996 says: RE:troppo forti
Sent 11 November 2012, 20h56
Una giornata perfetta, ci voleva forse un oretta in piu'ma siamo riusciti a cavarcela...
Ciao
Paolo

Laura. says:
Sent 11 November 2012, 13h08
complimenti...la cima di Cugn e il Marmontana erano tra le mie possibili mete di Giovedi e viste le vostre foto penso che alla prima occasione le metterò in cantiere!!!

pm1996 says: RE:
Sent 11 November 2012, 21h09
Ciao Laura,
una bella zona,ma attenzione che la zona esposta a sud quando nevica scarica. Gia' adesso in alcuni punti .
Io mi sa che copiero' la tua, anche a me mi ha sempre attratto.Un paio di anni fa in questo periodo ci provai con esito negativo per l'abbondante neve e per visibilita'.
Magari nelle prossime settimane ci incroceremo su qualche monte!
Ciao
Paolo

patripoli says:
Sent 11 November 2012, 14h01
Bravi!
Inarrestabili e irraggiungibili......

pm1996 says: RE:
Sent 11 November 2012, 21h13
Grazie, grazie, non mi fermeri mai ...
Irraggiungibili mah, non sono d'accordo...
Ciao ciao
Paolo

veget says:
Sent 11 November 2012, 17h15
Bravi,e Complimenti.
Fabio aveva addocchiato la zona mercoledì,....Nostalgia????Comprensibile.
Ciao
Eugenio

pm1996 says: RE:
Sent 11 November 2012, 21h25
Ciao Eugenio,
quando ho aperto la la pagina di Hirk e ho visto la sua relazione ho pensato, se non vado subito non ci vado piu' quest'anno,e poi cosi ci conosciamo. A dire poi la verita'pensavo di andare oltre la Valletta' ma avendo fatto Cugn e Marmontana...Mi sarebbe piaciuto arrivare fino a Caurit!! Mah, la punta 2188 m. mi e ci ha divertito.
Ciao
Paolo

Sent 12 November 2012, 11h07
Favoloso ragazzi,grandioso giro e bellissime foto,e ancora complimenti
ciao

tapio says: RE:
Sent 13 November 2012, 11h10
Ciao Luciano, ti ringrazio (anche se adesso non puoi leggere questo messaggio visto che sei „sotto le armi“) e colgo l’occasione per ringraziare anche beppe, ciolly, Laura&…, patripoli e veget per i loro gentili messaggi di sostegno.

Grazie a tutti voi,

ciao, Fabio

pm1996 says: RE:
Sent 13 November 2012, 15h27
Ciao Luciano.
Grazieee
Paolo

Alberto says:
Sent 13 November 2012, 17h17
complimenti a tutte e due: ora il "camoscio" ha trovato il partner giusto...."lo stambecco"! ciao

tapio says: RE:
Sent 15 November 2012, 14h30
Ciao Alberto,
camoscio o stambecco, sono due animali stupendi, per cui ti ringrazio per il paragone (ma mi sa che entrambi sono molto meglio di me in montagna...)

Ciao, Fabio


Post a comment»