Pizzo Valgrande di Vallè (2531m)


Published by Gabri , 21 September 2012, 14h20.

Region: World » Italy » Piemonte
Date of the hike:20 September 2012
Hiking grading: T3 - Difficult Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: I 
Time: 7:30
Height gain: 1301 m 4267 ft.
Height loss: 1339 m 4392 ft.
Route:Km 16,5 Ponte Campo-Alpe Vallè-Passo del Croso-Pizzo Valgrande di Vallè-Lago d'Avino-Lago delle Streghe-Aione-Cianciavero-Ponte Campo
Access to start point:autostrada per Gravellona Toce -prendere per Domodossola,seguire la superstrada del Sempione, a Varzo uscire e seguire le indicazioni per San Domenico. Proseguire dal piazzale e scendere verso Ponte Campo dove si trova un ampio parcheggio a pagamento (3 Euro al giorno)

Oggi dovrei essere in volo verso Berlino ma la breve vacanza per vari motivi 
è sfumata! Meglio non piangere sul latte versato e allora oggi prendo comunque
un giorno di ferie e vado con Suni in montagna. Scelgo come meta un bel giro ad anello in
Val Divedro con anche la salita al Pizzo Valgrande di Vallè.
Sono alle 8:15 al parcheggio di Ponte Campo  con Suni pronto a partire confortato 
da una giornata limpida e frescolina. Saliamo all'Alpe Vallè, prendiamo a dx il sentiero
per Passo del Croso-Lago d'Avino che prima in leggera salita porta ad un bivio. Si prende 
a sx e il sentiero inizia a salire nel bosco molto ripido. 
Oggi non c'è il Bradipo a dettare il passo e vado via spedito verso il Passo del Croso.
Alla fine esco dal bosco e salgo ancora nel bel vallone di Drosina con ormai il passo la
davanti e guadagno la cresta. Alcune roccie facili e sono al Passo del Croso (2330m) 1700m 
sopra il tunnel del Sempione. La vista dal passo è bellissima e l'anfiteatro  verso il Leone
lascia senza parole! Oggi è una grande giornatona limpida e serena, una leggera arietta fresca
rende il clima perfetto!
Ora si prosegue  a dx seguendo i segnavia e i pali attraversando la piana d'Avino con 
il Pizzo Valgrande di Vallè già in bella vista sulla dx.
Siamo nella più totale e piacevole solitudine! Solo io e Suni e queste fantastiche montagne!
Arriviamo al laghetto sotto il pizzo che è di una bellezza disarmante! Il Monte Leone si specchia dentro
e tutte le montagne attorno ne fanno un vero gioiello!
Saliamo a dx del lago un po fuori sentiero e poi guardando il gps riprendiamo il sentierino per capre
che ci porta in breve in vetta al Pizzo Valgrande di Vallè (2531m). Sono le 11:15. 
Un po di foto,tanta ammirazione per lo spettacolare panorama che si gode da quassù e poi Suni 
ha fame. Si mangia in questo bel paradiso e poi si scende con calma. 
Ci dirigiamo verso il Lago d'Avino posto proprio sotto il Monte Leone. 
Per la discesa usiamo sempre il sentiero F30 che porta all'Alpe Veglia passando per il Lago delle
Streghe. La discesa è bella e regala bellissimi panorami in quota per poi scendere tra bei boschi di larici 
fino al Lago delle Streghe. Anche qui nessuno , solo il bel lago con i suoi splendidi colori !
Ancora un po giù e siamo a Aione e poi a Cianciavero ad ammirare le belle baite, a bere bel po
di acqua fresca e limpida e ad ammirare la bellissima conca dell'Alpe Veglia!.
Poi ci tocca scendere  e chiudere cosi lo splendido anello e concludere questa ben spesa giornata 
di ferie in montagna.
Un grazie a Suni, perfetta compagna di avventura,che oggi in completa sintonia ha camminato
con me tra queste bellissime montagne!
Un'escursione che regala in giornate come oggi grandi panorami  e un gran senso di libertà !
Gabri

Hike partners: Gabri


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Open in a new window · Open in this window


Comments (4)


Post a comment

beppe says: Bravi
Sent 21 September 2012, 14h41
Gabri e Suni stupenda giornata
Ciao
Beppe

Gabri says: RE:Bravi
Sent 21 September 2012, 14h55
Grazie Beppe!
Peccato che mercoledi fosse brutto!
E' stato davvero un bel giro e una giornata perfetta!
Ciao
Gabri

Vatar says: Altro che Berlino...
Sent 21 September 2012, 18h40
Ciao Gabry

...escursione e foto stupende, un giro che merita sempre, impreziosito anche dalla bella giornata, mi hanno detto che il sentiero che sale al P.so del Croso è piuttosto disagevole causa vegetazione, vero?
Suni mi è parsa in gran forma!

Saluti a voi

Adry

Gabri says: RE:Altro che Berlino...
Sent 21 September 2012, 19h17
Ciao Adry
Io non ho fatto il "Sentiero di Balmitt" ma il Sentiero Passo del Croso-Lago d'Avino. Effettivamente un po di rododendri si devono calpestare/spostare ma nulla di chè, !
Suni effettivamente con le ultime uscite piene di dislivello e Km è in super forma!
Ciao
Gabri


Post a comment»