Ferrata Monte Emilius 3559 m


Published by cristina , 19 September 2018, 11h55. Text and phots by the participants

Region: World » Italy » Val d'Aosta
Date of the hike:15 September 2018
Hiking grading: T3+ - Difficult Mountain hike
Mountaineering grading: F
Via ferrata grading: F
Waypoints:
Geo-Tags: I 
Time: 1 days
Access to start point:Milano-Aosta. Uscire alla prima di Aosta, attraversarla seguendo le indicazioni per Pila. Il primo cartello ad un semaforo ci ha fatto fare un giro dell'oca, forse c'è un modo migliore se lo si ignora andando diritti piuttosto che svoltare a sx.

L’Emilius lo conosciamo già, salito un paio di volte dalla normale. La ferrata invece, vista la lunghezza dell’avvicinamento e la lunghezza della ferrata stessa, l’avevamo presa in considerazione più volte ma sempre rimandata.

Due settimane fa, decidiamo di tentare, le previsioni cambiano e noi siamo costretti a cambiare programma.

Tornati dal Trentino vedo il report di blepori, la cresta, diversamente da quanto trovato in Trentino anche a quote minori, è ancora pulita. La stagione per fare certe escursioni in quota potrebbe essere agli sgoccioli per cui non possiamo perdere tempo e quindi sabato mattina alle 8,00 partiamo da Pila, non c’è anima viva in giro!

Risaliamo ripidamente una pista da sci fino a giungere nei pressi della Malga Perchu Dessus. Quindi per sentiero continuiamo per il lago Chamolè, dove svoltiamo a sx. Raggiungiamo la cresta e quindi il Col Replan dove scendiamo ripidamente alla Malga Comboè. Attraversiamo il torrente e riprendiamo a salire sempre più ripidamente prima per prati poi pietraia fino a raggiungere il bivacco Federigo dove ci prepariamo per la ferrata cercando di ottimizzare i tempi tra il mangiare qualcosa e l’imbragarci.

Si parte subito ripidi, fortunatamente il fatto di partire tardi fa sì che i tratti con un leggero verglass siano veramente pochi, ormai la cresta è quasi tutta al sole. La ferrata di per sé è semplice e i tratti più esposti o verticali sono ottimamente attrezzati per cui saliamo tranquilli, ci prendiamo tutto il tempo necessario per assicurarci e scattare foto. Il giro è lungo e si raggiunge anche una bella quota per cui meglio prendersela con calma.

Ci divertiamo veramente molto a percorre questa ferrata e ci gustiamo l’intera escursione fino in fondo.

Giunti in cima e dopo una bella sosta cominciamo la ripida discesa. Fino al Colle dei Tre Cappuccini si segue una traccia segnata da ometti, è forse la parte peggiore e più faticosa dell’intera escursione. Dal Colle riprende il sentiero bollato che prima su pietraia, poi morena e infine prati, con un lungo giro e qualche risalita torna al Rifugio Arbolle.

Il rifugio è ufficialmente chiuso ormai ma siccome aspettano della gente birra e caffè ci sono, insieme ai complimenti per la lunga tirata…

Faticosa risalita al Colle di Chamolè e discesa a Pila con un fantastico tramonto!

Considerazioni: la ferrata è molto bella e divertente, per i puristi probabilmente troppo attrezzata, a noi è andata bene così. Su una ferrata così lunga e dovendo raggiungere oltre 3500 m di quota il fatto di procedere sempre tranquillamente ha reso l’escursione molto appagante. Tanto era la tranquillità che siamo riusciti anche a fare qualche svarione e quindi dover tornare indietro alla ricerca dei cavi…Eterna la discesa, dai vari dossi morenici si vede spesso il proseguimento del sentiero e ….è lunga…bellissimo, cosa che non ricordavamo, dopo l’ultima leggera risalita è apparso il rifugio…meraviglia! Ultimi panini mangiati poco prima delle 18!


Hike partners: cristina, Marco27


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window

F
T4
T3
17 Aug 19
Monte Emilius via normale · ser59
T4+ I
8 Sep 17
Monte Emilius (3559m) · أجنبي
T4-

Comments (13)


Post a comment

blepori Pro says:
Sent 19 September 2018, 13h34
bravissimi, avete veramente trovato una giornata splendida. Ciao Benedetto

cristina says: RE:
Sent 19 September 2018, 13h35
Forse non come la vostra ma è andata più che bene, sereno quanto basta ma soprattutto nè caldo nè freddo!

Ciao Cri

Menek says:
Sent 19 September 2018, 21h02
porla miseria che giornatona

cristina says: RE:
Sent 19 September 2018, 21h45
Se un giorno ti spingerai fino in Val D'Aosta è una ferrata che ti consiglio vivamente, al limite pernotti al bivacco..

ivanbutti says:
Sent 19 September 2018, 21h43
In giornata è una bella tirata, complimenti.

cristina says: RE:
Sent 19 September 2018, 21h49
Ma sai anche in due giorni partendo dal rifugio non è che guadagni granché, si dovrebbe pernottare al bivacco, ma dopo ti devi scarrozzare tutta la roba da bivacco in ferrata.... Visto però che non è difficile penso sia la cosa migliore...

Ciao ciao

Chiara says:
Sent 20 September 2018, 09h49
In mente da un po'...... e tra voi e Benedetto me l'avete ultra ....."istigata"!...... Ciaoooooo

cristina says: RE:
Sent 20 September 2018, 09h53
Potrebbe essere l'ultimo week end possibile, se puoi vai...è veramente molto bella, facile, panoramica e...beh il posto è molto bello...una ferrata che ci siamo goduti dall'inizio alla fine e...non amiamo tanto le ferrate :-)

Ciaoooooooooooooo

Chiara says: RE:
Sent 20 September 2018, 09h58
Mi sa che questo weekend mi "tocca" la Liguria a recuperare i miei...... Vediamo..... Ciao!

cristina says: RE:
Sent 20 September 2018, 10h00
Più che altro penso alla quota...se le temperature si abbassano potrebbe buttare giù nevischio e il verglass nel punti in ombra aumentare, già un poco ne abbiamo trovato noi...lasciali giù un'altra settimana :-D

GIBI says:
Sent 20 September 2018, 13h32
Per la ferrata sicuramente no ... ma per la via normale nel 2019 piacerebbe andar su anche a me ... chissà ...

comunque gran bella la giornata che avete trovato ... per la serie " chi non risica non rosica !

ciao

cristina says: RE:
Sent 20 September 2018, 13h47
Se non fai ferrate posso capirlo però tieni presente che non è difficile, solo lunga. La via normale è una faticosa camminata, dai Tre Cappuccini bisogna fare molta attenzione a chi hai davanti, di lato, sotto, ognuno prende la traccia che preferisce...e non è un percorso molto stabile...però considerando le tue partenze è facile che siano già tutti scesi a quel punto :-D

cristina says: RE:
Sent 20 September 2018, 13h50
Questo week danno bello lassù potresti tentarlo già quest'anno...considerato che il rifugio dovrebbe essere chiuso ormai e che forse lo sono anche gli impianti, probabilmente non ci troveresti nessuno...per noi è stato così già la settimana scorsa


Post a comment»